Zuppa di mais (Trinidad and Tobago)

La ZUPPA DI MAIS di Trinidad and Tobago é un mix di mais, coriandolo, patate dolci, piselli decorticati, latte di cocco, piccoli gnocchetti e spezie.

Spesso viene accompagnata dal roti (tipico pane indiano) farcito con pollo al curry o carne di capra, piselli e patate.

E per la rubrica ”Costruire il menu ” oggi torniamo nei meravigliosi Caraibi… a Trinidad e Tobago, ma dove non sono ahimé mai stata, per una ricetta tipica del carnevale.

Un evento annuale di portata mondiale al pari di manifestazioni simili come il carnevale di Venezia o quello di Rio de Janeiro.

Ben noto per i costumi colorati dei partecipanti e le feste esuberanti seguendo un fittissimo calendario che anticipa di alcune settimane la parte centrale della manifestazione

Importato dai colonizzatori francesi e integrato dagli usi e tradizioni degli schiavi al loro servizio. Inizialmente vigeva il divieto di partecipare alle feste di stampo europeo e gli schiavi venivano confinati nei loro alloggi. Col tempo anche loro furono ammessi, combinando elementi dalle loro culture alle feste dei loro padroni ma, spesso a scimmiottare beffardamente il comportamento dei loro padroni nei balli in maschera.

Oggi la sfilata del Carnival Tuesday o Martedì Grasso è preceduta dall’assembramento delle numerose e affollate band che comincia molto presto quando centinaia di migliaia di figuranti già in costume, secondo il tema della propria sezione che segue un concetto prestabilito: storico, mitologico, attuale o tropicale.

Le bande musicali sono in competizione per vincere il titolo di Banda dell’anno.

E uno dei piatti più tipici del periodo é proprio questa zuppa di mais.

  • CucinaItaliana

Ingredienti

2 pannocchia di mais (Tagliate in 6 pezzi)
115 g piselli spezzati
2 patate dolci (o americane)
1 cipolla
3 spicchi aglio (Tritati)
400 ml latte di cocco (In lattina )
600 brodo vegetale (o 300ml acqua + 300ml brodo )
q.b. peperoncini
q.b. coriandolo
q.b. sale, pepe, olio di oliva o di cocco

Per gli gnocchi:

125 g farina
125 ml acqua tiepida
50 g amido di mais (maizena)
q.b. sale

Strumenti

Passaggi

Preparare gli gnocchi mescolando la farina e l’amido al sale, aggiungere l’acqua impastare, staccare un pezzetto di impasto e arrotolarlo nel palmo della mano.

Soffriggere l’aglio e la cipolla quindi aggiungere i piselli spezzati la patata dolce e mescolare e condire con sale, pepe, peperoncino e coriandolo fresco.

Cuocere per tre minuti quindi aggiungere il brodo coprire e cuocere a fuoco lento per 30 minuti.

Se volete una consistenza più spessa potete frullare con il frullatore ad immersione, e quindi aggiungere il latte di cocco e le pannocchie di mais spezzate.

Infine aggiungere gli gnocchi nella pentola te la zuppa di continuare a cuocere a fuoco lento per 20 minuti.
Decorare con coriandolo fresco.

I piselli decorticati sono gli stessi utilizzati per molte ricette indiane, chiamati Tarka

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato da viaggiandomangiando

Classe 1980, ligure, ha pubblicato tre romanzi e altrettante raccolte di poesia, diplomata al Centro Sperimentabile di Cinematografia in sceneggiatura e produzione fiction televisiva, si occupa dell'organizzazione degli eventi artistico/culturali dell'associazione di cui è presidente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.