TORTA DELLA NONNA SENZA COTTURA

La TORTA DELLA NONNA SENZA COTTURA è un dolce facile e goloso, una rivisitazione della torta della nonna classica, fatta di pasta frolla e crema pasticcera. In questa ricetta però non c’è cottura in forno, la pasta frolla viene sostituita da una base ed un guscio dei biscotti Oro Saiwa, versatili e perfetti per qualsiasi preparazione, ancor più per dolci freddi senza cottura. Da usare interi o sbriciolati, come nel caso della TORTA DELLA NONNA SENZA COTTURA. 
All’interno, una crema pasticcera aromatizzata al limone e a completare tutto, i pinoli tostati. Un dolce che si mantiene tranquillamente nel frigorifero e che non necessita di colla di pesce. Così fresca e golosa, la torta della nonna senza cottura sarà il dolce perfetto per la prossima estate.
Torta della nonna CLASSICA
Torta tiramisu’ fredda
Cheesecake alla stracciatella

Sponsorizzato da Oro Saiwa

Ricetta TORTA DELLA NONNA SENZA COTTURA
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Porzioni8-10
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la TORTA DELLA NONNA SENZA COTTURA:

  • 400 gbiscotti Oro Saiwa
  • 170 gburro
  • 4 cucchiailatte

Per la CREMA PASTICCERA:

  • 45 gamido di mais (maizena)
  • 90 gzucchero
  • 3tuorli
  • 500 glatte intero
  • 1limone

Inoltre:

  • 30 gpinoli
  • zucchero a velo

Strumenti

  • Ciotola
  • Tortiera a cerniera di 20 cm di diametro
  • Pellicola per alimenti
  • Pentolino
  • Frusta a mano

Preparazione della TORTA DELLA NONNA fredda:

  1. Trita i biscotti con un frullatore e mettili in una ciotola. Sciogli il burro a bagnomaria o nel microonde, versa sui biscotti ed amalgama con una spatola, aggiungendo i cucchiai di latte.

  2. Compatta i biscotti con le mani e tieni via una parte, circa un terzo del totale, poi i restanti, rivesti la base ed i bordi di una tortiera di 20 cm di diametro foderata con pellicola trasparente. Per compattare bene i biscotti aiutati con un cucchiaio. Metti la tortiera nel frigorifero.

  3. Per prima cosa prepara la crema pasticcera: metti in un tegame l’amido, lo zucchero e i tuorli, poi amalgama con una frusta fino a formare una cremina. Porta sul fuoco e versa il latte caldo. Mescola continuamente con la frusta aggiungendo la scorza intera di un limone (possibilmente non trattato).

  4. Quando la crema sarà densa, dopo circa 10 minuti, togli la buccia del limone, spegni il fuoco e lascia raffreddare un po’.

  5. Riprendi la tortiera e versa dentro la crema pasticcera. Livella con un cucchiaio e rivesti la parte superiore con la parte restante dei biscotti. Se nel frattempo si saranno compattati, rimettili di nuovo nel frullatore e frulla per qualche istante.

  6. Ora tosta i pinoli in un padellino sul fuoco. Ci vorranno pochi minuti. Poi distribuiscili sulla torta e fai riposare per un paio d’ore nel frigorifero. Togli dalla tortiera e spolverizza con zucchero a velo prima di servire

  7. Conversione burro - olio, come sostituire il burro con l'olio

Rossella Consiglia:

Consigli: Versa la crema quando sarà tiepida ma non completamente fredda, così si adatterà perfettamente alla forma del guscio di biscotti.

Varianti: È possibile sostituire la crema pasticcera con crema al limone con con quella all’arancia.

Seguimi su:

FACEBOOK

INSTAGRAM

PINTEREST

TWITTER

YOUTUBE

***VAI ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE RICETTE

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.