Crea sito

Torta di cachi, amaretti e cacao

La torta di cachi, amaretti e cacao è molto golosa, originale e semplice da realizzare. E’ anche un modo un po’ diverso per gustare questi preziosi frutti, simbolo dell’autunno e ricchi tante proprietà benefiche.

I cachi sono zuccherini, succosi e con un bellissimo colore arancione, dovuto alla presenza di betacarotene, precursore della vitamina A e potente antiossidante. Da un punto di vista nutrizionale, questi frutti sono ricchi anche di sali minerali e acqua.

In cucina si possono gustare da soli o per preparare dolci e bevande. Per questa torta ho utilizzato il caco Vaniglia dalla polpa molto dolce e morbida che abbinata al gusto degli amaretti e del cacao è davvero perfetta.

Prima di passare alla ricetta, una curiosità! L’albero del caco, di origine orientale, è diventato simbolo di pace perchè fu l’unico in Giappone a sopravvivere alla bomba atomica di Nagasaki, alla fine della Seconda Guerra Mondiale.

Torta di cachi, amaretti e cacao
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gpolpa di cachi
  • 100 gamaretti secchi
  • 30 gcacao amaro in polvere
  • 150 gfarina 00 più q.b.
  • 100 gzucchero
  • 2uova
  • 50 gburro
  • 1 bustinalievito in polvere per dolci
  • scorza di limone bio

Strumenti

  • Ciotola
  • Frusta elettrica e suo bicchere
  • Spatola
  • Teglia con fondo apribile (26 cm)
  • Stecchino
  • Gratella per dolci
  • Tritatutto
  • Grattugia

Preparazione

  1. Torta di cachi, amaretti e cacao

    Preriscaldare il forno a 180°C statico.

    Imburrare e infarinare la teglia.

    Nel tritatutto, sbriciolare gli amaretti come se fossero farina. Grattugiare la scorza del limone biologico. Separare i tuorli dagli albumi.

    In una ciotola frullare con le fruste elettriche lo zucchero, la scorza di limone, la polpa dei cachi, i tuorli d’uovo e il burro fuso fino ad ottenere un composto spumoso.

    Aggiungere la farina, gli amaretti, il cacao e il lievito e continuare ad amalgamare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

    Nel bicchere, con la frusta elettrica montare gli albumi a neve ben soda. Poi incorporarli nel composto con una spatola con movimenti delicati dal basso verso l’alto.

    Trasferire il tutto nella teglia preparata precedentemente e cuocere in forno ben caldo per 40/50 minuti.

    Consiglio: se volete dare un po’ di colore arancione alle fette quando le taglierete potete trasferire nella teglia metà composto, mettere qualche pezzetto di caco crudo e poi ricoprire con l’impasto rimasto e infornare.

    Attenzione: fare la prova dello stecchino per vedere se la torta è cotta. Infilzarla, se lo stecchino esce asciutto è pronta! Altrimenti prolungare la cottura.

    Sfornare e lasciare raffreddare su una gratella. Servire a fette.

Altre ricette

Potrebbero interessarvi anche la mia semplicissima torta di mele, la torta di mele Superba, la torta di nocciole senza farina e senza burro e la torta velocissima di mandorle.

Se vi piacciono le mie ricette mi trovate anche su  YouTube,  Facebook,   Instagram,   PinterestTwitter   e Telegram.

3,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Renata Briano

Nata a Genova (GE) nel 1964, è laureata in Scienze Naturali e ha lavorato come ricercatrice presso l'ITD del CNR e presso ARPA Liguria. Dal 2000 al 2010 è Assessore all'Ambiente e allo Sviluppo Sostenibile, Caccia e Pesca della Provincia di Genova. Dal 2010 al 2014 ha ricoperto l'incarico di Assessore all'Ambiente e alla Protezione Civile in Regione Liguria. Dal 2014 al 2019 è stata Europarlamentare e Vicepresidente della Commissione Pesca al Parlamento Europeo. Da settembre 2019 è Food Blogger, dopo aver preso il diploma da "Chef fuoriclasse" presso il Centro Europeo di Formazione. Mamma di Francesco, è sposata con Luciano Ricci, scrittore. Non si separa mai dal suo barboncino Attila.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.