A Molfetta la varietà dei dolci tradizionali natalizi è ampia. Oggi vi propongo questi dolcetti che a Molfetta chiamiamo spume di mandorla. E’ un dolce della nostra tradizione, molto aromatico fatto con le mandorle in granella. I più golosi o semplicemente chi ama il sapore un po’ più deciso li prepara con le mandorle tostate in precedenza.

Una sola raccomandazione: nonostante questo dolce sia facile da preparare, è molto delicato. Basta un nonnulla perché si “scatafasci” nella teglia durante la cottura, formando un unico strato. Perciò è importate dosare perfettamente gli ingredienti e fare molta attenzione alla cottura. 😉

spume di mandorla

Spume di mandorla

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: 20 minuti circa

Difficoltà: facile

<>

INGREDIENTI:

1 kg di mandorle 

800 g di zucchero (meno due cucchiai colmi)

4 uova intere

scorza grattugiata di 1 limone

1/2 cucchiaino di cannella in polvere

succo di 1 mandarino medio

PREPARAZIONE:

Mettete le mandorle (con tutta la pellicina) sulla spianatoia e schiacciatele con il mattarello. Non vi consiglio di usare il mixer altrimenti le ridurreste troppo in farina. Se preferite un sapore più deciso tostatele e schiacciatele appena fuori dal forno.

Fate la fontana e aggiungete tutti gli altri ingredienti, avendo cura di togliere i due cucchiai di zucchero dopo averlo pesato.

Amalgamate bene (non diventerà ben compatto) e formate tra le mani dei piccoli mucchietti che poserete su una teglia da forno rivestita con carta forno.

spume di madorla

Infornate a 180° in modalità “pasticceria” o ventilata per una ventina di minuti. Regolatevi però col vostro forno in quanto questi dolcetti sono molto delicati e una temperatura troppo alta potrebbe danneggiarli (così come una temperatura troppo bassa).

Lasciate raffreddare completamente i dolcetti prima di rimuoverli dalla teglia altrimenti rischiate che si rompano.

<>

Se questa ricetta è stata di vostro gradimento e volete essere sempre aggiornati sulle nuove pubblicazioni, seguitemi anche sulle mie pagine social: Facebook, Google+, Twitter e Pinterest.

6 Commenti su Spume di mandorla

  1. Che ricetta particolare!
    Sono tentata di provarla…. anche se, con quel che costano le mandorle… un pò di timore ce l’ho! AHAHAHAH Vedremo!

  2. Ma sei sicura che senza un po di farina in forno non si appiattisce il biscotto? Vorrei provarli aggiungendo anche del cioccolato a scaglie.

    • Sono sicurissima di ciò che ho scritto. Questo è un dolce molto delicato e bisogna rispettare dosi, modo e tempo di cottura. In questa ricetta non va aggiunto altro, in tal caso non ti assicuro un buon risultato.

        • Hai provato a regolare la temperatura del forno? Forse il tuo ha uno standard più basso rispetto alla media…
          Quando succede questo inconveniente le cause possono essere due: o troppo zucchero o l’errata temperatura del forno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.