Fisarmonica di Patate a sorpresa su purea di ceci.

Fisarmonica di Patate a sorpresa su purea di ceci. 

Fisarmonica di Patate a sorpresa
Fisarmonica di Patate a sorpresa

Per augurarvi Buone feste ho studiato e realizzato questa ricetta, mi ero imposto dei paletti:

1) Essere saporito, 2) Costo contenuto, 3) Possibilità di preparalo prima,  per stare con gli ospiti e non in cucina, 4) Colore predominante il giallo, 4)

Possibilità di usare avanzi.

Credo di esserci riuscito, provatelo e ditemi cosa ne pensate.

Ingrediente per 4 persone

4 patate grosse

400 gr di petto di pollo, anche rimasugli di pollo arrosto

200 gr di salsiccia

100 gr di mortadella

1 cipolla Bianca

2 peperoncini

1 Peperone giallo

400 gr di ceci già cotti

1 spicchio d’aglio

1 pezzetto di zenzero fresco

3 cucchiai di Curcuma

2 noci

Pepe q.b. per attivare la curcuma

Sale q.b.

Olio EVO q.b.

Preparazione

Pulire le patate tagliate le parti finali, aiutandovi con l’apposito attrezzo vuotate l’interno delle patate.

In una capiente padella antiaderente, mettete,

  • la parte centrale la tagliate a pezzetti e mettetela
  • il peperone pulito dai semi e tagliato a pezzetti
  • la cipolla pulita e tagliata fine
  • i peperoncini spezzettati grossolanamente.
  • 2 cucchiai di Olio EVO

Rosolate bene tutto poi aggiungete la salsiccia privata del budello e rosolate anche questa, aggiungete il pollo e la mortadella, aggiustate di sale.

Dopo aver fatto insaporire, grattugiate un po’ di radice di zenzero,  aggiungete due cucchiai di curcuma e ½ cucchiaio di pepe per attivare la curcuma e mescolate bene.

Fate intiepidire, salate la parte interna delle patate e poi riempitele con il composto, pressandolo per bene, poggiate le patate in una teglia foderata con carta forno. Il composto rimasto lo potete servire in una ciotolina, state tranquilli che non rimane.

Con un coltello ben affilato fate dei tagli in tutta la parte superiore della patata, i tagli devono essere a circa 5 mm di distanza e profondi fino a circa la metà della patata, salate la superfice e condite con un filo d’olio.

Infornate a 180 gradi per circa 40 minuti, dopo circa 20 minuti girate la teglia per cuocere uniformemente.

Mentre le patate cuociono preparate la crema di ceci da usare come fondo, sgocciolate i ceci, versateli in una padella antiaderente, con un cucchiaio di olio EVO uno spicchio d’aglio tagliato fine, fate rosolare, aggiustate di sale e una grattugiata di radice di zenzero,   ma non dovrebbe servirne, aggiungete una cucchiaiata di curcuma e un pizzico di sale per attivare la curcuma.

A questo punto mettete tutto in un mixer e frullate con un goccio di olio EVO, se volete una purea più soda potete schiacciare i ceci con la forchetta, ma avrete un fondo più rustico.

Quando le patate saranno cotte, rimpiattiamo, nel piatto mettiamo due o tre cucchiaiate di purea di ceci, poggiamo sopra la patata  e completiamo con pezzetti di noci, per la parte croccante.

Buon appetito

calogero@peperonciniedintorni.it

https://www.facebook.com/PeperoncinieDintorni?ref=hl

http://peperonciniedintorni.giallozafferano.it

https://plus.google.com/u/0/

https://twitter.com/@calorifi

https://www.linkedin.com/home?trk=nav_responsive_tab_home Calogero Rifici

DSC02733 DSC02736 DSC02740 DSC02741 DSC02744 DSC02747 DSC02752 DSC02739 DSC02758 DSC02759 DSC02761 DSC02755

Precedente i padroni del cibo Successivo L’Antitrust multa TripAdvisor

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.