Cassatelle di Agira

Oggi voglio farvi conoscere,una ricetta che mi ha conquistato al primo sguardo, appena ho visto il risultato me ne sono innamorata, ed ho deciso di provarla.
Le cassatelle di Agira sono dolci tipici della gastronomia ennese, originari della cittadina di Agira ma diffusi non solo nella provincia di Enna, ma anche in gran parte della Sicilia orientale.
Una sottile frolla senza lattosio, che racchiude un interno molto goloso e ricco, profumato e dal gusto delicato ma persistente, che riempie la bocca ad ogni morso con consistenze e sapori diversi.
Candide mezzelune da 10 cm di diametro, ecco cosa sono le cassatelle di Agira, qualcosa di unico che ho avuto il piacere di gustare e posso dire da Palermitana che per me anche in Sicilia Occidentale farebbero un gran rumore.

Quindi non vi resta che provarle e lasciare qui sotto un commento.
Altre ricette tipiche siciliane le trovate di seguito
Buccellati
Biscotti di Monreale ricetta Siciliana
Viscotta cu u cimino Reginelle ricetta Siciliana
Sigarette dolci con ricotta ricetta siciliana


  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la pasta frolla

  • 500farina 00
  • 220 gstrutto
  • 115 gzucchero
  • uovo (Piccolo )
  • 60 mlacqua

Per il ripieno

  • 190 gzucchero
  • 40 gcacao amaro in polvere
  • 60 gcacao zuccherato in polvere
  • 1 cucchiainocannella in polvere
  • 40 gfarina di ceci
  • 1 baccavaniglia (Semi)
  • scorza di limone (O mezza fialetta di aroma limone)
  • 280 mlacqua

Preparazione

  1. Qui trovate la video ricetta

Per la pasta frolla

  1. Per preparare la pasta frolla, per le cassatelle di Agira, iniziamo dal versare in una ciotola o in una ciotola di una planetaria, la farina, lo zucchero, lo strutto, l’uovo e l’acqua, ed iniziamo ad impastare con il gancio a foglia.

    Se impasterete a mano vi consiglio di mescolare farina e zucchero, poi unire poco per volta lo strutto e mescolarlo grossolanamente alla farina, unire l’acqua a piccole dosi, e mescolare velocemente, infine unire l’uovo ed impastare il tutto, ottenendo un impasto liscio ed omogeneo.

    L’impasto va compattato creando una palla, avvolto in pellicola alimentare e posto in frigorifero per 12 ore.

Per il ripieno

  1. Per preparare il ripieno per le cassatelle di Agira prendete un pentolino di grandezza media.

    Per questa ricetta ho scelto di utilizzare la casseruola della linea Al black di pentole Agnelli.

    Versate al suo interno la farina di mandorle, lo zucchero, il cacao nelle due versioni, la cannella, la scorza di limone o la mezza fialetta di aroma e mescolate tutto.

    Unite anche l’acqua, mescolate e mettete sul fuoco medio alto mescolando.

    Quando tutto sarà caldo, al limite del bollore, unite la farina di ceci e lasciate cucinare, mescolando, finché si addenserà.

    Trasferire in una ciotola e coprite con pellicola appena si sarà raffreddata, trasferire in frigorifero per 12 ore insieme alla pasta frolla.

Formatura delle cassatelle

  1. Trascorse le 12 ore, possiamo creare le cassatelle.

    Scaldiamo il forno a 175°C

    Stendete con l’aiuto di poca farina la frolla, io la divido in 4 e ne ottengo sottili sfoglie da un paio di mm di spessore.

    Ricavare dei cerchi di 10 cm di diametro ( questa è la misura originale, delle cassatella di Agira).

    Impastate la pasta e stendete finché avrete ottenuto tutti i cerchi, nel mio caso sono 30.

    Ponete al centro una noce (ben abbondante) di ripieno (che si sarà solidificato, restando morbido e malleabile).

    Sigillare le cassatelle chiudendo a mezzaluna.

    E facendo pressione con i polpastrelli sulle estremità.

    Trasferite le cassatelle in teglie foderate di carta da forno, distanziate 1 cm circa tra loro.

    Infornate a 175°C ventilato per 15 minuti, nel ripiano centrale del forno.

    Non abbiate timore se trascorsi i 15 minuti saranno molto pallide, è la loro particolarità, ricordate che la frolla ha solo un uovo piccolo, ed è stesa molto sottile da non richiedere tempi maggiori da quelli indicati.

    Lasciate raffreddare, e spolverare con abbondante zucchero a velo.

    Servire

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.