Crea sito

Ricetta Bignè – Pasta Choux – Anche Bimby

BIGNÈ fatti in casa

La Pasta Choux è una delle ricette base della pasticceria. Si prepara per realizzare i Bignè: piccole palline, dal sapore neutro, vuote all’interno, da farcire con creme dolci o salate. Si trovano in pasticceria ripieni di crema o panna, oppure, in forma allungata, nella versione Eclair.  I Bignè hanno una doppia cottura: la prima in pentola e la seconda in forno. Ma è un impasto che si può anche friggere: per esempio, per preparare le Zeppole di San Giuseppe. Preparare in casa i Bignè non è difficile, ci sono dei piccoli accorgimenti che bisogna rispettare per la buona riuscita della ricetta: la cottura. Ogni Bignè deve risultare leggero e vuoto all’interno. Oggi vi spiego come prepararli in casa facilmente, con e senza Bimby:

  • Preparazione: 40 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 40 pezzi
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 150 g Acqua
  • 80 g Burro (a pezzettini)
  • 1 pizzico Sale
  • 10 g Zucchero
  • 120 g Farina 00
  • 3 Uova (circa 60 gr cad)

Preparazione

PREPARATE LA PASTA CHOUX BASE:

  1. Per preparare i BIGNÈ IN PENTOLA, METODO TRADIZIONALE:

    1. Versate, in una pentola: l’acqua, il burro, il sale e lo zucchero. Portate a bollore.
    2. Dopo unite, in un solo colpo, tutta la farina. Mescolate, energicamente, con un cucchiaio di legno, fino a quando sentirete il composto “friggere”. Dovrà diventare una palla che tenderà a staccarsi dalle pareti.
    3. Spegnete il il fuoco. Trasferite il composto in un piatto e fatelo raffreddare per circa 10 minuti.
    4. Quando l’impasto è tiepido, trasferitelo in una planetaria o in uno sbattitore. Iniziate a lavorarlo con le fruste.
    5. Dopo, aggiungete, una alla volta le uova. Fate assorbire ogni uovo prima di aggiungere l’altro. Mescolate fino ad ottenere un impasto cremoso e ben amalgamato.
  2. PREPARAZIONE CON IL BIMBY:

    1. Versate nel boccale del Bimby: l’acqua, il burro, il sale e lo zucchero. Cuocete 5 minuti a 100° vel 1.
    2. Al termine unite la farina e mescolate: 20 secondi a vel 4.
    3. Togliete il boccale e fate raffreddare il composto per circa 10 minuti.
    4. Riprendete il boccale, inseritelo nel Bimby e azionate le lame a vel 5.
    5. Dal buco del coperchio fate cadere, una alla volta, le uova. Aspettate che si sia assorbito il primo, prima di aggiungere l’altro.
    6. Al termine mescolate il composto atri 30 secondi a vel. 5

FORMATE I BIGNÈ:

  1. Adesso che la pasta choux è pronta:

    1. Mettete l’impasto in una tasca da pasticcere, con bocchetta larga e liscia.
    2. Formate delle piccole palline, facendo cadere la pasta su una teglia coperta con carta forno. Distanziate le palline tra di loro perchè BIGNÈ cresceranno durante la cottura.
    3. Con un dito bagnato d’acqua, schiacciate leggermente la punta d’impasto che si forma su ciascun BIGNÈ. In questo modo dopo la cottura i vostri dolcini assumeranno una forma tondeggiante, perfetta.

COTTURA E TRUCCHI:

  1. Trasferite la teglia in forno già caldo a 220°( ventilato) o a 250 ° (statico) per circa 10 minuti. Vedrete che inizieranno a colorarsi e a crescere.

    Poi abbassate la temperatura a 160° (ventilato) o a 180°  (statico) e cuoceteli per altri 15 minuti circa. Vedrete i BIGNÈ iniziare a diventare sempre più’ grandi e dorati.

    Man mano, abbassare la temperatura, ogni 3-5 minuti fino ad arrivare a spegnere il forno. La consistenza dovrà essere leggera e l’interno di ogni bignè dovrà essere vuoto. (Se non fosse così, continuate ancora la cottura qualche minuto).

  2. Al termine della cottura, fate riposare i BIGNÈ in forno spento per 15 minuti.

    Dopo, sfornateli e fateli raffreddare prima di riempirli con le creme che più vi piacciono:

I miei consigli:

SEGUIMI SU FACEBOOKINSTAGRAM e ISCRIVITI ALLE MIE NOTIFICHE per ricevere la ricetta del giorno Gratis!

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un Commento

Commenti

2 Risposte a “Ricetta Bignè – Pasta Choux – Anche Bimby”

  1. Salve,
    ho fatto i bigne’ … perfetti!
    Se la prossima volta volessi farne 80 devo solo duplicare la quantità di ogni singolo ingrediente?
    Grazie,
    Cristiana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.