Involtini di carne alla Messinese – Spiedini, Braciole

Gli INVOLTINI DI CARNE ALLA MESSINESE conosciuti anche con il nome di: SPIEDINI, BRACIOLE o BRACIOLETTINE sono un secondo piatto tipico della città dello Stretto.

Degli involtini a base di carne di polpa di manzo tagliata sottile. Qui, in Sicilia è facile trovare in macelleria, il taglio adatto per preparare questa ricetta. Ma se abitate in altre zone d’Italia potete utilizzare le fettine di carpaccio di manzo, tagliandole prima a pezzettini.

Potete prepararli anche con il pollo, con le fette di lonza oppure di pesce spada.Inoltre potete farcirli con prosciutto cotto o pistacchio.

Gl iInvoltini alla Messinese sono perfetti per una cena in famiglia o un barbeque con amici. Andranno a ruba. Croccanti fuori e filanti all’interno. Se avete la fortuna di poterli cuocere sulla brace saranno ancora più gustosi, altrimenti andrà bene anche una griglia o la cottura in forno.

Preparatene in quantità e congelateli, in questo modo li avrete sempre pronti, per un pasto veloce. Serviteli con una sfiziosa insalata verde e qualche fettina di limone. Inoltre se volete, potete arricchire ogni spiedino con foglioline di alloro e fettine di cipolla.

  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:15 minuti
  • Cottura:10 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 250 g fette di polpa di manzo per involtini (o carpaccio di manzo)
  • 300 g Pangrattato (meglio fresco)
  • 2 cucchiai Pecorino (o Parmigiano o Grana,grattugiato)
  • 1 cucchiaio Prezzemolo (tritato)
  • 1 spicchio Aglio
  • 100 g provola o Caciocavallo
  • q.b. Olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Per preparare gli INVOLTINI DI CARNE ALLA MESSINESE iniziate dalla preparazione del pangrattato condito:

    Versate, in una ciotola,  il pane grattugiato e insaporitelo con: il formaggio grattugiato, il prezzemolo tritato, il sale e l’aglio schiacciato. Mescolate e dopo unite l’olio di oliva. Aggiungetene fino ad ottenere un composto sgranato ma allo stesso tempo morbido e soffice.

  2. Adagiate, su un tagliere le fette di carne, tutte ben stese.

    Ponete al centro di ogni fetta, un pochino di pangrattato condito e un cubetto di provola.

  3. Adesso, richiudete, formando un involtino. Il trucchetto per non far aprire le braciolettine durante la cottura è quello di arrotolare la fettina di carne su se stessa, ma ripiegando prima, i lembi di carne laterali, verso l’interno. In questo modo, sigillerete il ripieno.

  4. Infilzate gli involtini su uno stecco di legno. ( mettetene circa 4-5 per ogni bastoncino).

    Ripetete il procedimento fino a formare tutti gli INVOLTINI DI CARNE .

    Al termine, oliate tutti gli Spiedini di carne e impanateli con il pangrattato condito avanzato.

  5. Conservate gli INVOLTINI DI CARNE ALLA MESSINESE in frigorifero, fino al momento di cuocerli. Potete anche congelarli, per averli sempre pronti all’occorrenza.

    Potete cuocerli, come da tradizione, sulla brace. Ma se non avete questa fortuna, potete cuocerli su una griglia, fino a farli dorare da entrambi i lati.

    In alternativa, andrà bene anche la cottura in forno, a 190° per circa 20 minuti.

SEGUIMI:

SEGUIMI SU FACEBOOKe INSTAGRAM e ISCRIVITI ALLE MIE NOTIFICHE per ricevere la ricetta del giorno Gratis!

Se vuoi ricevere le mie ricette su FACEBOOK iscriviti alla mia NEWSLETTER QUI

Lascia un Commento

Commenti

Precedente Polpette di fiori di zucca - Cotte al forno o in padella Successivo Torta soffice alla ricotta - Quadrotti morbidi anche Bimby

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.