Come fare gli Involtini di pollo alla Messinese – Braciole o spiedini

INVOLTINI DI POLLO ALLA MESSINESE o Braciole o Spiedini. Un secondo piatto Siciliano, preparato con ingredienti semplici ma dal sapore sfizioso. Il petto di pollo, tagliato a fettine sottili, viene farcito con pangrattato aromatizzato con aromi e formaggio. Poi arrotolato e infilzato su degli stecchini di legno. Qui, a Messina è un piatto tipico, si possono trovare già pronti, da acquistare, nelle macellerie e gastronomie. Normalmente sono preparati con le fettine di vitello, ma esistono anche altre versioni, come questa di carne bianca.

  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:5 minuti
  • Porzioni:10 stecche di involtini
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • 1 Petto di pollo (fatto tagliare a fettine sottilissime)
  • 200 g Pangrattato (fresco)
  • 2 cucchiai Parmigiano reggiano (grattugiato o pecorino)
  • 1 cucchiaino Prezzemolo (tritato)
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Olio di oliva

Preparazione

  1. Per prima cosa, preparate il pangrattato aromatizzato che serve per condire gli INVOLTINI DI POLLO ALLA MESSINESE:

    Versate, in una ciotola, il pane grattugiato di mollica fresca, non secca. Conditelo con il prezzemolo tritato, un pizzico di sale, il formaggio grattugiato, l’aglio schiacciato. Mescolate e dopo inumiditelo con un filo abbondante di olio di oliva. In questo modo, il condimento sarà meno secco e più saporito. Mettetelo da parte.

  2. Adesso, prendete le fettine sottili di petto di pollo e appiattitele con uno sbatti carne.

    Se la fetta di pollo, dovesse essere molto grande, tagliatela a metà.

  3. Adesso, su ogni pezzettino di pollo, inserite al centro un pizzico di pangrattato aromatizzato.

    Girate i laterali della fetta di pollo, verso il ripieno e poi, iniziate ad arrotolare, partendo dal basso. Formate degli INVOLTINI DI POLLO e infilzateli, man mano su degli stecchi di legno, lunghi.

    Mettetene circa 6 per ogni SPIEDINO.

  4. A questo punto, potete cuocere subito gli INVOLTINI DI POLLO ALLA MESSINESE, oppure potete fare come me. Io li preferisco, spennellare, velocemente,  con dell’olio di oliva e poi passarli dentro il pangrattato condito che mi è avanzato. In questo saranno impanati anche sulla superficie.

  5. Potete cuocere gli iNVOLTINI DI POLLO ALLA MESSINESE su una griglia o una padella, oppure in forno caldo a 190° per circa 20 minuti. Girateli a metà cottura. In alternativa, potete anche prepararne in quantità e congelarli, per averli sempre pronti all’occorrenza.

  6. Per una versione ancorà più gustosa, potete attorcigliare ogni braciola di pollo, con una fetta di pancetta, tagliata sottile. Oppure, arricchire il ripieno con un cubetto di provolina o caciocavallo.

I MIEI CONSIGLI

Sul mio Blog puoi trovare la ricetta degli SPIEDINI DI CARNE CON PISTACCHIO e quelli di PESCE SPADA

SEGUIMI SU FACEBOOK e ISCRIVITI ALLE MIE NOTIFICHE per ricevere la ricetta del giorno Gratis!

Lascia un Commento

Commenti

Precedente Zuppa di ceci e patate cremosa Successivo Pasta frolla integrale senza burro e uova - Anche Bimby

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.