Involtini di lonza ripieni di prosciutto e formaggio – Secondo piatto croccante

Gli INVOLTINI DI LONZA RIPIENI di prosciutto e formaggio sono un secondo piatto facile e sfizioso. Una ricetta veloce, pronta in pochi minuti. Le tenere fettine di carne di maiale, vengono prima farcite con del prosciutto cotto e della scamorza, poi panate con un pangrattato aromatizzato e infine cotte in padella o al forno, per pochi minuti.

Delle BOMBETTE sfiziose, croccanti fuori e filanti e tenere all’interno. Una tira l’altra e sono perfette per tutta la Famiglia. Se non amate il sapore della lonza, potete sostituirla con delle fettine di petto di pollo o di manzo. Non perdetevi la ricetta degli Involtini di lonza al Pistacchio

  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:15 minuti
  • Cottura:5 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • 24 fette Lonza di maiale (a fette)
  • 100 g Prosciutto cotto
  • 120 g Scamorza (provola) (con Ementaller, per una versione senza lattosio)
  • 200 g Pangrattato
  • 2 Uova
  • 1 cucchiaio Grana padano (o Parmigiano, grattugiato)
  • 1 cucchiaino Prezzemolo (tritato)
  • q.b. Sale
  • q.b. Olio di oliva

Preparazione

  1. Preparare gli INVOLTINI DI LONZA RIPIENI è molto semplice. Iniziate adagiando, su ogni fetta di carne, un pezzettino di prosciutto cotto e un cubetto di scamorza.

    Al termine, rigirate i bordi laterali verso il ripieno ed arrotolate partendo dal lato inferiore. Con questo TRUCCHETTO il ripieno non fuoriuscirà durante la cottura e sarà ben sigillato. Formate, per ciascuna fetta di carne, un involtino.

  2. Quando tutti gli INVOLTINI DI LONZA RIPIENI DI PROSCIUTTO E FORMAGGIO sono pronti, impanateli, immergendoli prima nelle uova sbattute e poi nel pangrattato aromatizzato con: il prezzemolo tritato, il Grana grattugiato e un pizzico di sale.

  3. Cuocete gli INVOLTINI DI LONZA RIPIENI in padella, friggendoli in olio di oliva o di semi caldo, per pochi minuti, fino a renderli croccanti e dorati. Al termine, fateli sgocciolare su della carta assorbente.

    In alternativa potete cuocerli al forno, con un filo di olio di oliva a crudo, a 180° per circa 25 minuti. Devono diventare dorati e croccanti.

I miei consigli:

SEGUIMI SU FACEBOOKe INSTAGRAM e ISCRIVITI ALLE MIE NOTIFICHE per ricevere la ricetta del giorno Gratis!

Se vuoi ricevere le mie ricette su FACEBOOK iscriviti alla mia NEWSLETTER QUI

Lascia un Commento

Commenti

Precedente Medaglioni di melanzane alla pizzaiola - Secondo piatto facile Successivo Ricette con i Pavesini - Dolci facili, senza cottura

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.