Sformato di patate e funghi

Lo Sformato di patate e funghi è un contorno o secondo piatto semplicissimo da preparare e molto saporito: strati di patate, funghi e formaggio da gratinare in forno. Si prepara velocemente sbollentando brevemente le patate tagliate a fettine sottili e trifolando i funghi a fettine con olio, aglio e prezzemolo tritato. In una pirofila si realizzano degli strati aggiungendo anche del formaggio grattugiato e scamorza a dadini (o senza formaggi per la versione vegetariana) e con la cottura in forno si ottiene uno sformato con una crosticina croccante fuori e morbido e perfettamente cotto all’interno. Un piatto dai colori e sapori autunnali perfetto come contorno per accompagnare piatti di carne o di pesce, ma anche come secondo piatto unico.
INGREDIENTI PER PREPARARE LO SFORMATO DI PATATE E FUNGHI
400 g patate
400 g funghi
100 g Parmigiano Reggiano DOP
4 cucchiai olio extravergine d’oliva
1 spicchio aglio
q.b. pangrattato
sale
pepe
1 ciuffo prezzemolo
100 g scamorza affumicata

COME PREPARIAMO LO SFORMATO DI PATATE E FUNGHI
1.Tagliamo le patate a fettine sottili e le sbollentiamo.
2. Trifoliamo i funghi a fettine con olio, aglio e prezzemolo tritato.
3. Realizziamo strati di patate, funghi, parmigiano grattugiato, scamorza a dadini in una pirofila unta e cosparsa di pangrattato e cuociamo lo sformato a 180° per circa 30 minuti.

Scopri anche:
PATATE E FUNGHI IN PADELLA
VERDURE AL FORNO CROCCANTI
PATATE AL FORNO CROCCANTI
SFORMATO DI BIETOLE E PATATE
CAVOLFIORE GRATINATO AL GORGONZOLA
CAVOLFIORE AL FORNO

Per non perdere nessuna ricetta seguici sulla nostra pagina Facebook cliccando mi piace QUI, sulla pagina Instagram cliccando “segui” QUI o su TikTok.

Sformato di patate e funghi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per preparare lo Sformato di patate e funghi

400 g patate
400 g funghi
100 g Parmigiano Reggiano DOP
4 cucchiai olio extravergine d’oliva
1 spicchio aglio
q.b. pangrattato
sale
pepe
1 ciuffo prezzemolo
100 g scamorza affumicata

Strumenti

1 Pentola
1 Padella
1 Pirofila
1 Coltello
2 Fornelli
oppure1 Forno

Passaggi per preparare lo Sformato di patate e funghi

Preparate lo Sformato di patate e funghi innanzitutto pulendo le patate, sbucciandole, affettandole e tagliandole a fettine sottili con una mandolina. Quindi fatele cuocere in acqua bollente salata per 5 minuti.

Scolatele bene e, nel frattempo, pulite i funghi con un panno umido, eliminate le parti terrose e tagliateli a fettine sottili.

Versate metà dell’olio d’oliva e lo spicchio d’aglio sbucciato in una padella, aggiungete i funghi e fate cuocere per 5 minuti.

A fine cottura regolate di sale e pepe e insaporite con del prezzemolo fresco tritato.

Ungete una pirofila adatta alla cottura in forno con dell’olio d’oliva, cospargetela con il pangrattato e disponete uno strato di patate, uno strato di funghi, qualche dadino di scamorza affumicata, il parmigiano grattugiato e continuate a comporre strati in questo ordine fino ad esaurimento degli ingredienti.

Cospargete l’ultimo strato con pangrattato e prezzemolo tritato e infornate lo Sformato di patate e funghi nel forno già caldo a 180° per circa 25-30 minuti o finché sarà ben dorato.

Sfornate e servite lo Sformato di patate e funghi.

Sformato di patate e funghi

Simo e Cicci consigliano

Potete conservare lo Sformato di patate e funghi fino a 3 giorni in frigo chiuso in un contenitore ermetico, oppure prepararlo in anticipo, conservarlo in frigo e poi cuocerlo. Potete anche congelarlo una volta cotto.

Potete utilizzare i funghi che preferite: champignon, porcini, chiodini, pleurotus, portobello, ecc. Potete anche utilizzare funghi congelati.

Potete utilizzare i formaggi che preferite oppure aggiungere cubetti di prosciutto cotto, pancetta, speck, ecc.

In alternativa per una versione vegetariana basterà non inserire formaggi nella preparazione.

Potete insaporire con altre erbe aromatiche come rosmarino, salvia, timo, ecc.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.