Crea sito

Cavolfiore al forno

Il Cavolfiore al forno è un contorno sano, leggero, vegano, una ricetta davvero semplice e sfiziosa,un modo diverso e gustoso per preparare il cavolfiore.

Questa nuova ricetta veg ci è piaciuta davvero tanto per tanti motivi. Innanzitutto è semplicissima da preparare: il cavolfiore si mette a crudo in forno tagliato a fette senza dover essere cotto prima. In secondo luogo proprio perché non viene bollito non si propaga per la casa quell’odore caratteristico del cavolfiore che lo rende un ortaggio non tanto amato nonostante le tante proprietà nutrizionali. In terzo luogo è leggero e con pochi grassi: viene condito infatti con poco olio, senape e succo di limone. In ultimo però, pur essendo light, è buonissimo: il passaggio in forno forma sulle fette di cavolfiore una crosticina croccante, senza contare il loro sapore esaltato da un mix di erbe aromatiche, limone e curcuma che gli dona anche un bel colore giallo.

Insomma, tante buone e ottime ragioni per preparare il Cavolfiore al forno, un contorno gustoso perfetto per pranzo e cena!

Cavolfiore al forno
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 1 Cavolfiore
  • 1 cucchiaino Curcuma in polvere
  • 1 Limoni
  • 4 cucchiaini Olio extravergine d'oliva
  • 1 cucchiaino Senape
  • 1 cucchiaino Erbe aromatiche tritate
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

  1. Cavolfiore al forno

    Preparate il Cavolfiore al forno innanzitutto pulendo il cavolfiore: eliminate il torsolo, le foglie verdi e lavatelo sotto acqua corrente fredda.

  2. Tagliate il cavolfiore a fette sottili.

  3. Disponete le fette così ottenute su una teglia rivestita con carta da forno bagnata e strizzata.

  4. Nel frattempo emulsionate in una ciotolina l’olio con il succo di limone, la senape, la curcuma, le erbe aromatiche tritate, sale e pepe.

  5. Spennellate le fette di cavolfiore con ‘emulsione preparata e infornate a 180° per circa 10 minuti.

  6. Sfornate il cavolfiore e servitelo leggermente tirpido.

Simo e Cicci consigliano

  • Se usate un cavolfiore piuttosto grande per facilitarne la cottura potete cuocerlo a bagnomaria per una decina di minuti prima di tagliarlo a fette. Dovrà risultare tenero ma non cotto visto che il cavolfiore completerà la sua cottura in forno.

Con il cavolfiore prova anche:

Inoltre prova anche:

Se volete rimanere aggiornati sulle nostre ricette mettete mi piace alla nostra pagina Facebook e seguiteci su Instagram!

Le Ricette di Simo e Cicci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.