Pesce persico gratinato al forno

Il Pesce persico gratinato al forno è un secondo piatto squisito, aromatico, ricco di profumi e sapori, leggero e semplice da preparare. Questa è una di quelle ricette per preparare il pesce persico davvero facile, veloce, perfetta sia per il pranzo e la cena tutti i giorni ma anche per occasioni più importanti! Per prepararla ci servono dei filetti di pesce persico (fresco o congelato) che ricopriamo con una panure aromatica buonissima che possiamo preparare partendo da una base di pangrattato o pane raffermo a cui aggiungiamo una serie di erbe aromatiche e ingredienti che renderanno il pesce persico particolarmente gustoso. Cuociamo il pesce velocemente in forno così non si seccherà e si manterrà morbido e delicato, e anche con una crosta croccante grazie al gratin. Con un contorno come le verdure al forno, le patate al forno o un’insalata verde, otterrete un secondo piatto perfetto tutti i giorni ma anche per pranzi della domenica o cene con amici. Con un primo piatto veloce come gli spaghetti tonno e limone o più ricercato come la pasta con scampi e pomodorini e con un dolce come una panna cotta o una crostata meringata, diventa un secondo piatto perfetto anche per le feste!
INGREDIENTI PER PREPARARE IL PESCE PERSICO GRATINATO AL FORNO
800 g pesce Persico
200 g pane raffermo
o pangrattato
10 olive verdi
o nere, denocciolate
5 pomodori secchi sott’olio
1 scorza di limone
1 ciuffo prezzemolo
1 cucchiaino capperi
q.b. origano
q.b. timo limonato
1/2 spicchio aglio
4 cucchiai olio extravergine d’oliva
sale
pepe

COME PREPARIAMO IL PESCE PERSICO GRATINATO AL FORNO
1. Prepariamo una panure aromatica frullando tutti gli ingredienti e le erbe aromatiche.
2. Ricopriamo i filetti di pesce persico con la panure ottenuta e li inforniamo a 200° per circa 12-15 minuti, gratinandoli per gli ultimi 3 minuti di cottura.


Scopri anche:
SALMONE AL FORNO CON POMODORINI E LIMONE
FILETTI DI MERLUZZO AGLIO OLIO E PEPERONCINO
BACCALA’ AL FORNO CON OLIVE CIPOLLE E POMODORINI
ORATA AL FORNO CON CIPOLLE E POMODORINI

Per non perdere nessuna ricetta seguici sulla nostra pagina Facebook cliccando mi piace QUI o sulla pagina Instagram cliccando “segui” QUI.



Pesce persico gratinato al forno
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura18 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per preparare il Pesce persico gratinato al forno

  • 800 gpesce Persico
  • 200 gpane raffermo (o pangrattato)
  • 10olive verdi (o nere, denocciolate)
  • 5pomodori secchi sott’olio
  • 1scorza di limone
  • 1 ciuffoprezzemolo
  • 1 cucchiainocapperi
  • q.b.origano
  • q.b.timo limonato
  • 1/2 spicchioaglio
  • 4 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe

Strumenti

  • 1 Robot da cucina
  • 1 Teglia
  • Carta forno
  • 1 Forno

Preparazione del Pesce persico gratinato al forno

  1. Preparate il Pesce persico gratinato al forno innanzitutto tritando nel mixer il pane raffermo così da ottenere delle briciole.

  2. Aggiungete i pomodori secchi sgocciolati dall’olio di conservazione, le olive denocciolate, i capperi dissalati, la scorza di limone grattugiata, lo spicchio d’aglio tritato, il prezzemolo tritato, l’origano, il timo, sale e pepe.

  3. Frullate bene tutti gli ingredienti aggiungendo a filo l’olio d’oliva.

  4. Rivestite una teglia con carta da forno e adagiatevi i filetti di pesce persico.

  5. Ricoprite i filetti di pesce con la panatura aromatica preparata, schiacciando leggermente con le dita in modo da farla aderire perfettamente al pesce.

  6. Infornate nel forno già caldo a 200° per circa 12-15 minuti, accendendo il grill per gli ultimi 3 minuti di cottura.

  7. Servite il Pesce persico gratinato al forno caldo o tiepido.

  8. Pesce persico gratinato al forno

Simo e Cicci consigliano

Potete conservare il Pesce persico gratinato al forno in frigo chiuso in un contenitore ermetico fino a 2 giorni.

Potete aggiungere alla panure del pesce altre erbe aromatiche: basilico, maggiorana, menta, ecc. Inoltre potete utilizzare anche frutta secca come nocciole, noci, mandorle tritate, ecc.

Al posto della scorza di limone, potete utilizzare scorza d’arancia o lime grattugiati.

Questa ricetta è indicata anche con altri tipi di pesce come filetti di merluzzo, sogliola, orata, salmone, ecc.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.