Riso all’ortolana gratinato

Il riso all’ortolana gratinato è un primo piatto a base di riso e verdure, cotto in forno: è un piatto molto saporito, ma nello stesso tempo leggero, grazie alle verdure che danno grande sapore, senza, però, appesantire.

Essendo cotto in forno, può essere tranquillamente preparato in anticipo! E’ quindi perfetto per chi vuole arrivare a pranzo con un primo piatto già pronto e soltanto da scaldare! Anzi, preparandolo il giorno prima, il riso acquisterà molto più sapore!

Per quanto riguarda il procedimento, si comincia come un normale risotto, ma la cottura viene terminata poi in forno..questo lo rende davvero un piatto molto gustoso!

Quanto alle verdure, beh, il riso all’ortolana gratinato può essere preparato in tutte le stagioni, utilizzando tutte le verdure che più vi piacciono o che avete a disposizione in frigorifero..libero spazio al gusto e alla fantasia!

Bene, passiamo subito alla ricetta e vediamo come si prepara il riso all’ortolana gratinato!

Seguimi anche su Facebook –  Google+ –  Twitter –  Pinterest – Instagram 

Iscriviti alla Newsletter

Indirizzo Email *

N.B. RICORDATI DI CONFERMARE L’ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER NELLA TUA EMAIL!

riso all'ortolana gratinato

Riso all’ortolana gratinato

Ingredienti per 4 persone:

  • 350 gr di riso ribe parboiled
  • 1 cipolla
  • 1 zucchina
  • 100 gr di zucca
  • 100 gr di piselli
  • 2 carote di medie dimensioni
  • 1 patata
  • olio extra vergine d’oliva
  • qualche cucchiaio di passata di pomodoro o di concentrato di pomodoro
  • formaggio grattugiato e pangrattato per spolverizzare q.b.

Procedimento:

Per preparare il riso all’ortolana gratinato, dovete prima di tutto procedere a lavare, mondare e tagliare a pezzettini piuttosto piccoli le verdure. Sbollentate inoltre per qualche minuto i piselli.

Fatta questa operazione, prendete una padella, metteteci un filo d’olio e versatevi le verdure. Fate cuocere per una decina di minuti a fuoco medio, mescolando di tanto in tanto.

Aggiungete poi il riso, alzate la fiamma e fatelo tostare per pochi secondi. Fatto ciò, aggiungete l’acqua o del brodo vegetale e fate cuocere a fuoco moderato. Aggiungete anche la passata di pomodoro o il concentrato di pomodoro. Vi consiglio di mettere poca acqua per volta e di assaggiare, perchè il riso dovrà risultare piuttosto al dente e non troppo brodoso. Aggiustate di sale (se volete, potete mettere anche un po’ di pepe). Se volete che il vostro riso all’ortolana gratinato sia ancora più saporito, potete aggiungere qualche cucchiaio di parmigiano grattugiato.

Prendete una pirofila, ungetela leggermente di olio e versatevi il riso. Livellatelo con un cucchiaio, cospargete la superficie con un po’ di formaggio grattugiato e di pangrattato.

Mettete in forno caldo a 200° per circa 20 minuti o comunque finchè il riso non sarà ben gratinato in superficie.

Bene, il vostro riso all’ortolana gratinato è pronto per essere portato in tavola!

Precedente Corona di pane alle cipolle e erbe aromatiche Successivo Mousse di tonno leggera per tartine e tramezzini

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.