MEDAGLIONI DI MIGLIO E BROCCOLETTI (Ricetta vegana e gluten free)

Ora che ci siamo lasciati le feste natalizie alle spalle, il mio proposito è di fare un po’ di dieta o quantomeno cucinare piatti più salutari e detox. Proprio in virtù di queste buone intenzioni, ho preparato questi medaglioni di miglio e broccoletti sani e sorprendentemente sfiziosi! Il miglio, per chi lo associasse ancora al mangime che un tempo si dava agli uccelli, è invece un ottimo sostituto della carne, grazie alla sua ricchezza in carboidrati e proteine. Infatti, un tempo era diffusissimo, soprattutto tra i poveri proprio per il suo elevato contenuto proteico, tra i maggiori rispetto ad altri cereali, mentre oggi purtroppo è caduto in disuso. Per questo motivo è un alimento consigliato a chi ha carenze nutritive, a chi è inappetente, a bambini e adolescenti in fase di crescita. Ma c’è di più! Il miglio è privo di glutinequindi ideale per la dieta dei celiaci, senza contare che deve tutte le sue proprietà alla presenza di numerose vitamine e sali minerali. In esso troviamo infatti la vitamine A, la vitamina E, la vitamina K e quelle del gruppo B, mentre tra i sali minerali sono presenti ferro, fosforo, calcio, magnesio e zinco. Inoltre, essendo poco ricco di grassi e privo di colesterolo, si abbina piuttosto bene ad un regime alimentare controllato, se non addirittura a chi segue una dieta alimentare più rigorosa. Le sue proprietà sono davvero molteplici, quindi vi rimando, per chi lo desiderasse, ad una lettura più approfondita sulla sezione curiosità! Invece, l’associazione in questa ricetta con i broccoli, ortaggi antiossidanti per eccellenza, non è casuale e capirete bene come con questo piatto farete un pieno di energie e sostanze nutritive utili per il vostro organismo. In più, questi medaglioni sono gustosissimi e sfiziosi. Saranno perciò perfetti per un buffet come finger food, oppure come secondo piatto accompagnato da un’insalata o come ho fatto io, servendoli con altri broccoletti cotti al vapore e conditi con olio, sale e curcuma. Insomma, una coccola salutare che non dovete assolutamente farvi mancare!

CURIOSITA’: Lo sapevate che i benefici che si possono riscontrare assumendo il miglio sono molti di più di quanto possiate immaginare? Ecco alcuni esempi:
Rinforza denti, unghie e capelli, in quanto contiene in misura superiore rispetto ad altri alimenti l’acido salicilico, il quale stimola la formazione della cheratina. Di conseguenza i nostri capelli, le unghie e i denti saranno più belli e forti.
Favorisce la diuresi ed è utile per la digestione, ecco perché è consigliato in gravidanza o per i bambini molto piccoli sotto forma di pappa.
Alcalinizzante, quindi indicato per contrastare ad esempio l’acidità di stomaco.
Previene i calcoli biliari grazie alla presenza di fibre insolubili.
Energizzante, quindi si rivela un buon alleato per combattere stanchezza, depressione e stati di anemia.

Ad oggi non sono note controindicazioni nel suo consumo, a meno che la persona non sviluppi delle ipersensibilità verso uno dei suoi componenti.
Fonte: https://www.tuttogreen.it/proprieta-del-miglio/

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni9 medaglioni Ø 8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti:

160 g miglio
150 g broccoletti
80 g farina di ceci
800 ml brodo vegetale (caldo)
1 cipollotto fresco
1 cucchiaio curcuma in polvere
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. sale
q.b. pepe

Strumenti

Passaggi:

Lavate e mondate i broccoli riducendoli in cimette (fig. 1).

Sciacquate abbondantemente sotto l’acqua corrente il miglio con l’aiuto di un colino a maglie strette (fig. 2).

In un capiente tegame, fate dorare per 1′ il cipollotto fresco tagliato a rondelle con un giro di olio (fig. 3).

Aggiungete il miglio e lasciatelo tostare 2′ a fiamma vivace (fig. 4).

Coprite il cereale con parte del brodo vegetale ben caldo (fig. 5).

Portate a bollore e fate cuocere con un coperchio a fiamma dolce per 15′ o secondo i tempi riportati nella vostra confezione. Spegnete lasciate riposare coperto per altri 5′, quindi sgranate con una forchetta (fig. 6).

Cuocete nel frattempo i broccoli al vapore per 20′ o lessateli in alternativa in abbondante acqua leggermente salata. Scolateli bene e lasciate intiepidire (fig. 7).

Trasferiteli in una terrina e schiacciateli con uno schiacciapatate in modo grossolano (fig. 8).

Salate, pepate, un giro abbondante di olio e speziate con la curcuma (fig. 9).

Aggiungeteli e amalgamateli al miglio fino ad ottenere una bella purea (fig. 10).

Aggiungete infine la farina di ceci, aggiustate di sale e rimestate. Se fosse necessario, aggiungete 1-2 cucchiai di olio fino ad ottenere un composto lavorabile (fig. 11).

Con l’aiuto di un coppapasta leggermente oliato ai bordi del Ø 8, create i vostri medaglioni su una teglia rivestita con carta da forno, e appiattiteli con un cucchiaio (fig. 12).

Irrorateli con un giro di olio in superficie e fateli cuocere in forno preriscaldato a 190°C per 35′ (fig. 13).

Lasciateli intiepidire qualche minuto affinché si rapprendano, quindi serviteli o su un letto di insalata fresca o accompagnati da altri broccoli al vapore conditi con olio, sale, pepe e curcuma.


E voilà…i vostri medaglioni di miglio e broccoletti sono pronti per essere gustati!


Buon Appetito dalla cucina di FeFè!

Conservazione

👉 Potrete conservare i medaglioni in frigo per 1-2 giorni. Ne sconsiglio la congelazione.

/ 5
Grazie per aver votato!

Una risposta a “MEDAGLIONI DI MIGLIO E BROCCOLETTI (Ricetta vegana e gluten free)”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.