PANCAKES COREANI ALLE VERDURE (Ricetta vegana e senza lattosio)

Dopo aver ceduto all’ennesimo acquisto per la cucina, un nuovo e sfavillante padellino per omelette a quattro posti, nonostante il mio spazio precario in cucina, ho deciso che il mio istinto ossessivo compulsivo doveva trovare un senso in qualche utile preparazione, che lo rendesse protagonista! Ed ecco che, a tale scopo, sono venuti in mio aiuto i mitici pancakes coreani. Se non li conoscete ancora, dovete assolutamente rimediare! Si tratta di squisite frittelline di pastella senza uova e senza lattosio, quindi vegane e con verdurine grattugiate o tagliate a julienne sottili sottili, per poi essere cotte in padella. E’ inutile dirvi che potrete realizzarle anche in un padellino per crêpes qualunque e che se anche venissero meno perfette nella forma, poco male, saranno comunque squisite! Sono infatti, una tira l’altra, sicuramente ottime da gustare appena calde come aperitivo informale o come secondo piatto di verdure accompagnate da una fresca insalata. Ovviamente, come in tutte quelle ricette da cui prendo ispirazione, cerco di dare la mia impronta personale, una sorta di firma di quel piatto! E qui la scelta ricade sull’aggiunta di un po’ di paprika dolce e nella pastella di una parte di farina di mais, per l’esattezza la tipologia fumetto, dalla texture finissima rispetto alla fioretto e che a mio avviso conferirà un sapore molto più corposo! Servitele accompagnate da salsa di soia o qualche salsetta a base di yogurt greco ed erbe aromatiche, saranno veramente irresistibili!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni8-10 pancakes
  • Metodo di cotturaPiastra
  • CucinaCoreana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti:

Ingredienti per i pancakes:

80 g farina 00
50 g farina di mais (finissima)
200 g acqua gassata (freddissima)
1 cucchiaino paprika dolce
q.b. olio extravergine d’oliva
1 pizzico sale

Ingredienti per il ripieno:

2 carote (piccole o 1 grande)
1 zucchina bianca (media)
1 cipolla rossa (piccola)
1 cipollotto fresco

Strumenti

Passaggi:

Iniziate lavando e mondando le verdure. Tagliate quindi la zucchina e la carota a listarelle, e a rondelle molto sottili la cipolla rossa e il cipollotto fresco (fig. 1).

In una terrina, setacciate le farine con un pizzico di sale (fig. 2), quindi aggiungete la paprika dolce e mescolate bene (fig. 3).

Versate l’acqua fredda a filo, lavorando con una frusta a mano (fig. 4), fino ad ottenere una pastella liscia ed omogenea (fig. 5).

Aggiungete le verdure tagliate e mescolate bene così da amalgamare tutti gli ingredienti (fig. 6).

In una padella ben calda e ben oliata, versate due cucchiai alla volta di questa pastella formando le frittelline (fig. 7). Dopo qualche minuto, giratele con una spatola e continuate la cottura fino a completa doratura (fig. 8).

Spegnete e servite!

E voilà…i vostri pancakes coreani alle verdure sono pronti per essere gustati!

Buon Appetito dalla Cucina di FeFè!

Conservazione

👉 Potrete conservare i pancake coreani alle verdure in frigo all’interno di un contenitore ermetico per 1-2 giorni al massimo. Volendo potreste giocare di anticipo preparando la pastella 1giorno prima e disporla in frigo coperta con pellicola trasparente. In questo caso, andrà mescolata di nuovo prima dell’utilizzo.

Consigli

🟣 Oltre a questa versione vegetariana, potete provare anche la variante con l’aggiunta di carne o pesce oppure realizzare una versione dolce con creme spalmabili.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.