MEDAGLIONI DI QUINOA E BULGUR CON BROCCOLI E FETA PROFUMATI ALLA SENAPE

Questa settimana, sempre correndo tra vari impegni, ho trovato il tempo di sperimentare un secondo piatto veramente fantastico che vi consiglio di provare vivamente per gusto e genuinità! Si tratta di piccoli tortini o medaglioni a base di uno dei super food per eccellenza, la quinoa, unita al bulgur, povero di grassi e il più digeribile tra i cereali presenti in natura. A questi due ottimi ingredienti, ho poi aggiunto qualche cima di broccolo, ortaggio tra i più ricchi di proprietà antiossidanti , e la feta greca, per un tocco di sapidità davvero speciale! Il gusto della quinoa infatti, unito al sapore delle verdure e della senape, trasformano questi medaglioni in una piccola scoperta per il palato. Diventeranno così un saporitissimo secondo piatto in stile vegetariano, o degli ottimi finger food in un buffet informale. Saranno il modo ideale per portare in tavola proprietà benefiche con un gusto tutto nuovo. Potrete abbinarli con hummus, salse allo yogurt o alla soia o arricchirli con altri condimenti a vostra scelta. Volendo, potrete cuocerli sia in forno che in padella, e prepararli in largo anticipo per poi scaldarli al momento di servirli, ma anche freddi a temperatura ambiente, sapranno stupirvi! Sarà un ottimo modo di consumare più verdura durante la settimana e stupire i vostri commensali con qualcosa di insolito e gustoso!

  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni12 medaglioni c.a
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàAutunno, Inverno

Ingredienti:

1 broccolo (una testa)
65 g quinoa, cotta
65 g bulgur (precotto)
90 g feta
50 g farina di mais (finissima )
1 uovo
1 cucchiaio senape
1/2 tazza basilico
4 g erbe aromatiche (erba cipollina, origano, maggiorana, timo, alloro e rosmarino)
20 ml latte (all’occorrenza)
5 cucchiai olio extravergine d’oliva
q.b. sale

Strumenti:

1 Robot da cucina
1 Coltello
1 Teglia

Passaggi:

Mondate il broccolo, eliminando le parti più coriacee, riducendolo in cimette e lavatele abbondantemente sotto l’acqua corrente (fig. 1).

Asciugatele bene tamponando con della carta assorbente e trasferitele su una teglia rivestita con carta da forno. Conditele con 2-3 cucchiai di olio, il mix di erbe aromatiche e mettete in forno a 180°C per 20′ (fig. 2).

Nel frattempo, all’interno del boccale di un robot da cucina, mettete il bulgur e la quinoa precotti* insieme alla feta sbriciolata grossolanamente (fig. 3). Unite le foglie di basilico e la farina finissima di mais setacciata (fig. 4).

Incorporate quindi l’uovo precedentemente sbattuto con una presa di sale e la senape (fig. 5). Frullate a più riprese, aggiungendo poco latte all’occorrenza (fig. 6).

Dovrete ottenere un composto lavorabile ed omogeneo (fig. 7). Con le mani sempre ben umide, realizzate i vostri medaglioni prelevando man mano cucchiai di questo composto e appiattendoli con le mani (fig. 8).

Disponeteli su una teglia rivestita con carta da forno, irrorateli con 2 cucchiai di olio in superficie e fate cuocere a 190°C per 15′, quindi girateli, abbassate la temperatura a 180° e lasciate cuocere altri 5′ (fig. 9). In alternativa, per velocizzare, potrete cuocerli in una padella oliata pochi minuti per lato (fig. 10).

Serviteli caldi o tiepidi su un letto di insalata o accompagnati da hummus, mostarde o salse allo yogurt a piacere.

E voilà…i vostri medaglioni alla quinoa e bulgur con broccoli e feta profumati alla senape sono pronti per essere gustati!

Buon Appetito dalla Cucina di FeFè!

Conservazione

👉 Potrete conservare i medaglioni in frigo all’interno di contenitori adatti alla refrigerazione per 1-2 giorni.

Consigli

🟣 * Consiglio di cuocere la quinoa e il bulgur al vapore, perché è il metodo di cottura migliore per questo tipo di preparazione. Se non avete una vaporiera, lessateli in poca acqua leggermente salata, fino al suo completo assorbimento, sgranate e fate intiepidire. Per praticità, in commercio esistono diverse marche che propongono i cereali precotti e pronti da condire.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.