FROLLA ALL’OLIO (Ricetta base)

Sapete tutti che le mie preparazioni prevedono sempre un’attenzione particolare a ciò che è salutare e genuino, ma questa ricetta nasce più dalla necessità di preparare una crostata veloce o, come nel mio caso, dei biscotti, anche se non si ha del burro in frigo! A tutti sarà capitato infatti di avere degli ospiti inattesi o di dover preparare un dolce con quello che si ha in dispensa, ebbene, con questa pasta frolla all’olio di oliva, avrete risolto il problema senza entrare nel panico! Oltretutto, vi stupirà quanto questa base di frolla sia facilmente lavorabile e versatile, non ha tempi di riposo, ed è ideale per chi desidera creare delle merende leggere e deliziose adatte a tutta la famiglia! Io ci ho preparato dei biscotti ripieni dal cuore morbido, sfruttando la farcia che mi era avanzata dalla ricetta delle cassatelle siciliane! Una bontà incredibile, ovviamente voi potrete replicare la mia ricetta e riempire i biscotti con creme spalmabili, marmellata o confetture, oppure utilizzare questa frolla per qualsiasi altra preparazione dolce come crostatine, crostate, tartellette, biscotti occhi di bue o ciò che la fantasia vi suggerirà! Fatemi sapere se vi è piaciuta l’idea e se replicherete i miei biscotti super friabili e irresistibili!

Se siete desiderosi di sperimentare basi di frolle diverse dalla classica, ecco qui qualche altra idea da cui prendere spunto per dolci semplici e genuini:

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Porzioniper 1 crostata da 26 Ø
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti:

200 g farina 00
100 g farina tipo 1
80 g zucchero di canna (io di canna integrale)
1 uovo
1 tuorlo
80 ml olio extravergine d’oliva
1 scorza di limone (non trattato)
1 cucchiaino bicarbonato
1 pizzico sale

Strumenti:

1 Ciotola
1 Frusta a mano

Passaggi:

In un’ampia ciotola disponete l‘uovo e il tuorlo con un pizzico di sale.

Aggiungete anche lo zucchero di canna, nel mio caso integrale, e la scorza di un limone.

Unite anche l’olio e incorporate poco alla volta le farine miscelate insieme al bicarbonato, lavorando con una frusta a mano.

Iniziate ad impastare con le mani, non appena l’impasto si fa più consistente, facendo assorbire tutta la farina.

Trasferite poi l’impasto su una spianatoia e lavorate la frolla all’olio fino a formare un panetto omogeneo.

E voilà…la vostra frolla all’olio è pronta per essere utilizzata per tutte le vostre preparazioni.

Buon Appetito da La Cucina di FeFè!

Io ci ho preparato dei biscotti con cuore morbido al cacao e mandorle.

👉 La frolla all’olio, se non utilizzata subito, può essere conservata in frigo, avvolta da pellicola per alimenti per 1-2 giorni. Prima di stenderla andrà lavorata leggermente con le mani per farle riacquistare la giusta elasticità.

Tutte le ricette e le fotografie sono di mia creazione e proprietà, pertanto protette dal diritto d’autore. L’uso dei contenuti del mio sito è consentito previa ed esplicita autorizzazione e conseguente citazione del sito e del relativo link


In questa pagina sono presenti link di affiliazione che garantiscono a questo sito una piccola quota di ricavi, senza variazione del prezzo per l’acquirente.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.