Archivi tag: colazione

Plumcake allo yogurt ai frutti di bosco morbido morbido

Plumcake allo yogurt ai frutti di bosco morbido morbido: Avete voglia di una colazione un po’ diversa in questi giorni? Questo è un suggerimento davvero goloso, dovete assolutamente provarlo, mi ringrazierete senz’altro.

Naturalmente potete utilizzare anche uno yogurt al naturale o della frutta che preferite in modo da variarlo continuamente ed essere sempre diverso

Questo Plumcake allo yogurt ai frutti di bosco morbido morbido si mantiene sofficissimo per molti giorni se coperto con pellicola trasparente e conservato fuori dal frigo

Ingredienti

  • 220 g farina 00
  • 30 g di fecola di patate
  • 150 g yogurt tipo greco ai frutti di bosco
  • 150 g zucchero
  • 100 g burro
  • 3 uova medie
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 3 g di sale
  • 1/2 bacca di vaniglia

Preparazione

Per ottenere un plumcake ben fatto  tutti gli ingredienti devono essere a temperatura ambiente, uova, yogurt e burro, se sono in frigo devono adattarsi alla temperatura esterna per almeno un’ora prima di essere utilizzati.

In una ciotola, utilizzando le fruste o nella coppa della planetaria, inserite le uova  con lo zucchero e fatele montare fino a quando non saranno molto gonfie e chiare.

Ricavate i semini della bacca di vaniglia aiutandovi con un coltello affilato e aggiungeteli alla massa montata e poi unite gli altri ingredienti: prima le polveri setacciate insieme e poi gli altri ingredienti in modo graduale fino ad assorbimento

Continuate a montare l’impasto per qualche minuto, fino a ottenere un composto bello liscio e gonfio.

Questi passaggi sono molto importanti  per la buona riuscita del Plumcake allo yogurt ai frutti di bosco morbido morbido, è sempre meglio montare qualche minuto in più se avete dei dubbi.

Preriscaldate il forno a 180°. 

Imburrate e infarinate lo stampo da plumcake o utilizzate lo staccante e riempitelo con l’impasto ottenuto

Prima di infornare passate per la lunghezza una lama, la lievitazione si svilupperà meglio

Lasciate cuocere in forno statico a 180° per circa 45 minuti e prima di tirarlo fuori fate la prova dello stecchino

Una volta sfornato lasciate intiepidire il Plumcake

e prima di servire spolverizzate la superficie con zucchero a velo.

Potete consumare il vostro Plumcake per vari giorni perché si conserverà a lungo morbido e aromatico!

Banana muffin da colazione

Banana muffin da colazione: Ormai anche noi italiani ci stiamo abituando a consumare dei lievitati diversi dalle nostre buonissime brioches e cornetti a colazione e questi banana muffin fanno proprio il loro dovere danno una buona carica energetica e un sapore davvero unico.

I Banana muffin da colazione sono arricchiti da una decorazione finale con banane caramellate che naturalmente si possono anche omettere, se non avete tempo di realizzarle o semplicemente vi sembrano troppo…

Nulla vieta di consumare i Banana muffin a merenda con un buon tè, anzi arricchirà un rito che diventa sempre più consueto anche da noi.

Ingredienti per 8 muffin:

  •  100g farina 00
  • 1/2 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato
  • 1/2 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1 pizzico di sale
  • 150 g banane mature già sbucciate
  •  45 g di burro fuso
  • 70 g di zucchero di canna
  • 1 uovo medio
  • 15 ml caffè
  • 1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia
  •  50 g  di cioccolato fondente

Per la decorazione 

  • 8 fette di banana
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • Q.B. di cannella in polvere

Preparazione

Mescolate in una ciotola la farina, il lievito, il bicarbonato, il sale e la cannella.

Schiacciate in un’altra ciotola  le banane, è importante che siano abbastanza mature, con la vaniglia e lo zucchero.

Aggiungete al composto di banane l’uovo, versate il burro fuso e il caffè a temperatura ambiente.

Mescolate ancora con la frusta e poi aggiungete tutti gli ingredienti secchi in due volte.

Infine aggiungete il cioccolato tritato.

 Quando l’impasto sarà omogeneo

dividetelo in uno stampo per muffin imburrato e infarinato, potete usare anche lo staccante, o anche rivestito con i pirottini.

Fate cuocere per i primi 7 minuti a 200° o fino a quando vedrete la caratteristica cupoletta,  continuate per altri 15-18 minuti a 180º.

Fate sempre la prova stecchino!

Per decorare i nostri Banana muffin da colazione ancora più buoni e accattivanti vi consiglio di caramellare delle fettine di banana con dello zucchero di canna e un pizzico di cannella.

Appoggiate su ogni muffin una fettina di banana e colate un po’ del caramello che si è creato.
Davvero invitanti!
Ho adorato questi fantastici Banana muffin!

Brioche intrecciata con mollica filante

Brioche intrecciata con mollica filante: Una ricetta pensata per la colazione , una deliziosa brioche morbida, che si scioglie in bocca, con una mollica filante e si può dire quasi avvolgibile su se stessa senza rompersi. Questa è proprio quella brioche che cercavo da tempo tanto e profuma di buono la casa quando cuoce in forno.

La brioche filante è una brioche intrecciata sofficissima al tatto e perfetta per la colazione, ma non solo. Non è troppo dolce e si può spalmare con marmellata, confettura, crema di nocciola, miele o qualunque altra cosa vi piace.

La Brioche intrecciata con mollica filante ha una crosticina appena appena croccante e un interno che fila letteralmente, profumato al burro e limone.

La ricetta prevede l’utilizzo di pasta madre ma potete usare anche un altro metodo che usa il lievito di birra.

Quindi se non avete pasta madre fate sciogliere 10 gr di lievito di birra fresco in 50 ml di acqua e mezzo cucchiaino di zucchero. Quando tutto sarà ben sciolto aggiungete 100 gr di farina 0 e lavorate fino ad ottenere un panetto che farete lievitare coperto da un panno e useremo quando avrà raddoppiato il suo volume.

Ingredienti
  • 150 g pasta madre
  • 500 g Farina 0
  • 70 g Burro a TA
  • 225 ml Latte
  • 70 g Zucchero a velo
  • Uova medie
  • 1 cucchiaino di sale
  •  Scorza di 1 limone bio grattugiata
Preparazione

Sbattete con una forchetta in una ciotola le uova con lo zucchero a velo e il latte velocemente.

Inserite nell’impastatrice la farina (io ho usato una di forza W330 o con 14 g di proteine)  con la pasta madre e aggiungete un po’ alla volta le uova con il latte. Quando tutto il liquido sarà stato assorbito aggiungete il burro morbido, un pezzettino alla volta, infine il sale e la scorza di limone.

Lavorate l’impasto senza surriscaldarlo troppo fino a quando vedrete che sarà diventato liscio ed ben incordato.

Mettete l’impasto in un contenitore coperto o potete anche lasciarlo direttamente nella ciotola della planetaria, sempre coperto co un panno o pellicola, e fate lievitare fino al raddoppio.

Rovesciate l’impasto su un piano infarinato. Dividetelo in 3 parti.

Formate 3 filoni che dovete intrecciare formando una vera e propria treccia.

A questo punto potete scegliere se mettere la Brioche intrecciata con mollica filante per intera sulla placca da forno foderata con carta forno o sistermarla in due stampi da plum- cake foderati con la carta forno.

Lasciate lievitare la Brioche intrecciata con mollica filante coperta fino al raddoppio.

Preriscaldate il forno a 180°e fate cuocere la vostra magnifica brioche per circa 25 minuti.

Non merita un po’ di attenzione da parte vostra?

Naturalmente se non volete lasciare la brioche neutra spennellatela di uovo battuto con qualche goccia di latte e cospargete con granella di zucchero

Provatela!

 

Torta di mele leggera e senza grassi

Torta di mele leggera e senza grassi: Una variante delle torte più famose resa più leggera con mele a pezzetti ma senza burro né altri grassi. Una classica torta della nonna altrimenti detta torta da credenza ottima per le nostre colazioni ma anche per merende e pause caffè.

Ingredienti
  • 400 g di farina 00
  • 200 g di zucchero semolato
  • 4 uova medie
  • 200 ml di latte
  • la scorza di una arancia bio e il suo succo
  • 16 g di lievito per dolci
  • 3 mele grandi
  • cannella q.b.
  • zucchero semolato q.b.
  • zucchero a velo q.b.

 

Preparazione

Cominciate  separando i tuorli dagli albumi.

Affettate due mele e spruzzatele con una parte di succo di arancia

Fate a dadini l’altra mela e spruzzatela con il succo d’arancia

Montate prima gli albumi e teneteli da parte

 

 

Passate poi a montare i tuorli con lo zucchero rendendoli ben spumosi.

 

Unite ai tuorli il latte intiepidito in cui avete già lasciato in infusione la buccia dell’arancia  grattugiata.

Aggiungete il lievito per dolci già setacciato con la farina un po’ alla volta.

Amalgamate bene  e sbattete lentamente con le frusta.

 

Infine aggiungete manualmente gli albumi montati utilizzando una spatola, mescolate dall’alto verso il basso, per non smontare il composto.

Imburrate e infarinate o foderate con carta forno uno stampo con diametro di 22 cm.

A questo punto  versate nello stampo metà  dell’impasto.

Spargete i tocchetti della mela e quindi zucchero e cannella a piacimento.

Coprite con l’impasto rimasto e sistemate a raggiera le fettine delle altre due mele. Spolverate con altro zucchero semolato e cannella a piacere.

Mettete la Torta di mele leggera e senza grassi in forno statico già caldo a 180° per circa un’ora.

Terminata la cottura, lasciate ancora 5 minuti nel forno spento.

Per eliminare l’umidità in eccesso e per non farla sgonfiare, decorate con zucchero a velo la Torta di mele leggera e senza grassi della nonna.

qui altre ricette di torte con le mele:

Torta di Mele Irlandese – Irish apple cake

Torta di mele light al profumo di mandorle

tante altre potrete visualizzarle digitando sul “cerca”

Pancakes alle mele- frittelle americane

Pancakes alle mele : Lo so lo so, non siamo americani, ma qualche volta anche loro hanno delle ricette adatte ai nostri gusti, e queste frittelle vi faranno innamorare…

Semplici e veloci da realizzare daranno uno sprint in più alle vostre colazioni magari quando avete qualche minuto in più da dedicare a voi e alla vostra famiglia per attardarvi con dolcezza insieme…

Ingredienti

  • 1 mela
  • succo di mezzo limone
  • 250 g di farina 00
  • 2 uova
  • 40 g di burro
  • 200 ml di latte
  • 100 ml di acqua minerale naturale
  • 8 g di lievito in polvere
  • 2 g di sale
  • sciroppo d’acero o miele Q.B.

Preparazione

Sbucciate la mela a spicchi e poi tagliatela a cubetti molto piccoli,

mettete la mela in una ciotolina e mescolatela con il  succo di limone.

Se vi piace la cannella potete spolverare i cubetti di mela con della polvere di questa spezia così aromatica.

Prendete una ciotola e mescolate bene la farina, il sale e il lievito,

 aggiungetevi le uova già sbattute con  il latte, l’ acqua e infine anche 20 gr di burro fuso.

A questo punto aggiungete i cubetti  mele ben scolate dal succo e mescolate.

Prendete una padella antiaderente e ungetela con un po’ di burro, fatela scaldare bene e poi versate un mestolino della pastella alle mele,

fate cuocere da un lato e quando compariranno le bollicine girate i Pancakes alle mele con una spatola.

Completate la cottura dall’altro lato e procedete così con l’impasto rimasto.

Servite i Pancakes alle mele con il miele o con lo sciroppo d’acero oppure con della marmellata d’arance.

Belli, ma soprattutto buonissimi!

Muffin ai Mirtilli

Muffin ai Mirtilli: In questi giorni di rientro a scuola ho pensato ai bambini e ai ragazzi che a metà mattinata hanno bisogno di ricaricarsi e quale cibo buono e senza nessun conservante può farli sorridere pregustando il sapore di questi magnifici Muffin ai Mirtilli. Facilissimi da preparare e anche molto veloci con ingredienti che conoscete, non le merendine che i ragazzi possono trovare nelle macchinette… pensateci, poco lavoro tanta bontà!

Ingredienti per 10 muffin
  • 250 gr di farina 00
  • 200 ml di latte a temp ambiente (in alternativa latte di riso o di soia)
  • 65 gr di burro fuso freddo oppure 65 ml di olio di semi di girasole
  • 150 gr d zucchero semolato
  • 2 uova intere
  • 10 gr di lievito per dolci
  • 2 g di bicarbonato
  • semi di 1/2 bacca di vaniglia o 1 cucchiaino di estratto
  • 125 gr di mirtilli
  • Q.B. di zucchero di canna
Preparazione

Per fare i muffin di qualunque specie siano, dolci o salati, c’è una regola fondamentale:

Preparare i liquidi mescolati in una ciotola e i solidi in un’altra e poi mescolarli velocemente.

Battete quindi un pochino le uova a cui aggiungerete il latte e il burro fuso o l’olio in una ciotola

poi in un’altra mescolate la farina setacciata con il lievito  e il bicarbonato, la vaniglia se utilizzate i semini e infine lo zucchero.

Versate  i liquidi nei solidi e amalgamate con un cucchiaio di legno e per ultimo inserite metà dei mirtilli nell’impasto,  lasciate gli altri per distribuirli sugli stampini.

Riempite i pirottini fin quasi al bordo.

Una volta cosparsi dei mirtilli rimasti spargete un pochino di zucchero di canna.

Il segreto perché si formi la cupola è nella cottura.

Preriscaldate il forno molto bene, cuocete  Muffin ai Mirtilli in forno statico nella parte centrale del forno alla  temperatura che  non sia più bassa di 190°, in questo modo si forma subito la crosticina caramellata e la forza del calore fa alzare la classica “cupoletta”, segno  della perfetta riuscita dei Muffin ai Mirtilli.

Colazione o merenda? Scegliete voi!

Plumcake al Cacao senza Uova e Lattosio

Plumcake al Cacao senza Uova e Lattosio: Ci sono molte persone oggi che soffrono di intolleranze ed è quindi necessario trovare e sperimentare ricette che non contengano determinati ingredienti. Proprio per questo è nato il Plumcake al Cacao senza Uova e Lattosio per dare a tutti la possibilità di fare una buona colazione con gusto, abbinato per esempio ad un fresco estratto di frutta o una buona tisana.

Ingredienti

  • 340 ml di Acqua naturale
  • 320 gr di Farina 00
  • 250 gr di Zucchero semolato
  • 90 ml di Olio di semi di mais
  • 55 gr di Cacao amaro
  • 1 bustina di Lievito per dolci
  • Buccia grattugiata di un’arancia bio

Preparazione

Mescolate in una ciotola con la frusta o in planetaria con il gancio k l’acqua naturale tiepida e lo zucchero a bassa velocità, fino a quando vedrete che lo zucchero si sarà sciolto perfettamente.

Unite anche l’olio di semi di mais e fate amalgamare il tutto

A questo punto aggiungete anche la buccia d’arancia

Setacciate la farina, il cacao e il lievito e mescolateli insieme

Inserite nella ciotola un po’ alla volta le polveri fino a completo assorbimento e creare un composto ben amalgamato

Versate il composto in uno stampo da plumcake foderato con carta forno

e cuocere in forno già caldo a 170° per 50 minuti circa, fate la prova stecchino e poi lasciate ancora in forno spento con sportello leggermente aperto ancora per 10 minuti

Fate raffreddare su una gratella il  Plumcake al Cacao senza Uova e Lattosio prima di affettarlo

Se vi piace potete spolverare il Plumcake al Cacao senza Uova e Lattosio con zucchero a velo o velarlo con una marmellata all’arancia

Anche se nato per intolleranti il Plumcake al Cacao senza Uova e Lattosio piacerà sicuramente a tutti!

 

 

Ciambella di albumi all’acqua e cioccolato

Ciambella di albumi all’acqua e cioccolato: Un dolce da preparare in fretta se avete i famigerati albumi che avanzano sempre… Una ciambella davvero soffice e si mantiene tale anche per una settimana se non finisce subito!

 

Ingredienti per uno stampo da 20/22 cm
  • 160 g di albumi a temperatura ambiente
  • 180 g di zucchero semolato
  • 180 ml di acqua minerale naturale
  • 180 g di farina 00
  • 30 g di cacao amaro
  • 100 ml di olio di semi di mais
  • una bustina di lievito per dolci
  • 2 g  di sale
Preparazione:

Mescolate in una ciotola  l’acqua, l’olio e meta’ dello zucchero previsto.

Montate a neve ferma gli albumi aggiungendo a poco a poco l’altra meta’ dello zucchero dopo che gli albumi cominciano a montare.

Unite ai liquidi già mescolati la farina, il cacao ed il lievito setacciati insieme per evitare che si formino i grumi e un cucchiaio alla volta. Mescolate bene con la spatola finche’ non si sarà amalgamato tutto perfettamente.

Se vi piace un sentore di cioccolato più forte potete sostituire il cacao con 100 g di cioccolato fondente fuso a bagnomaria e inserito nell’impasto prima degli albumi.

Unite gli albumi, prima un cucchiaio e mescolate velocemente poi aggiungete tutto il resto mescolando con la spatola e con un movimento rotatorio, dall’alto verso il basso incorporando aria e cercando di non smontare il composto.

Versate l’impasto in uno stampo a ciambella spennellato con lo staccante, o lo create con una ciotolina posizionata al centro

ed infornare a 180° per 35-40 minuti circa.

Prima di tirare fuori dal forno la Ciambella di albumi all’acqua e cioccolato fate la prova stecchino e se sarà cotta lasciatela ancora 10 minuti in forno spento.

Lasciate raffreddare completamente la Ciambella di albumi all’acqua e cioccolato su una gratella e spolveratela con zucchero a velo se lo gradite.

Vi consiglio di accompagnare la vostra Ciambella di albumi all’acqua e cioccolato con un bel cucchiaio di panna montata.

Se volete avere un dolce più godurioso potete rivestire la vostra Ciambella di albumi all’acqua e cioccolato con una glassa come quella di questa altra ricetta 

 

Muffin light con yogurt alla frutta

Muffin light con yogurt alla frutta: Avete poco tempo ma volete preparare una semplice ma golosa colazione per i vostri cari? Questa è la soluzione migliore, dolcetti deliziosi badando a non esagerare con i grassi  che fa tanto bene alla nostra salute e a quella dei nostri cari. Anche se vi arrivano in casa tutti gli amichetti dei vostri bambini avrete a portata di mano una dolce merenda con poco sforzo e in meno di 5 minuti. Vi ho convinto a provare i miei Muffin light con yogurt alla frutta?

 

INGREDIENTI per 9 muffins

  • uovo medio
  • 100 g di zucchero semolato
  • 75 ml di olio di riso o di mais
  • 125 g di yogurt alla pesca light
  • 200 g di farina 00
  • g di cremor tartaro
  • g di bicarbonato
  • zucchero di canna Q.B.

PREPARAZIONE

Accendete il forno a 180°
Mescolate in una ciotola lo zucchero, la farina già setacciata, il cremor tartaro e il bicarbonato.
In un’altra ciotolina unire l’uovo, l’olio di riso, lo yogurt e amalgamate bene.
Unite adesso i due composti e mescolate  fino ad ottenere un composto omogeneo.
Versate l’impasto nei pirottini, posizionati negli stampi da muffins, e decorate la superficie con una bella spolverata di zucchero di canna o semolato per ottenere quella bella e croccante crosticina che li contraddistingue dopo la cottura.
Cuocete in forno già caldo  per 20 min.
Naturalmente potete utilizzare qualunque yougurt alla frutta, non esclusivamente alla pesca, quello che più vi piace o che vi trovate in frigo quando decidete di fare questi salutari muffin light con yogurt alla frutta.
I vostri bambini vi ringrazieranno per avere preparato questi soffici e deliziosi dolcetti!
Vi consiglio di provare anche queste varianti:
https://blog.giallozafferano.it/irene57/muffin-con-ricco-profumo-di-cocco-e-fragole/
https://blog.giallozafferano.it/irene57/muffin-profumo-di-vaniglia-e-mandarino/
https://blog.giallozafferano.it/irene57/muffin-cioccoarancia/
https://blog.giallozafferano.it/irene57/muffin-allarancia-frullata/

Torta di Mele Irlandese – Irish apple cake

Torta di Mele Irlandese – Irish apple cake : Le torte con le mele mi piacciono tutte in generale e quando vedo una nuova ricetta devo provarla… questa è una di quelle proposte da Therese  per MTChallenger ripresa dalla originale Irish apple cake di Diana Henry. E’ un buon cake, molto semplice e ricco di mele con lo zucchero di canna che gli dà quello sprint in più. Vi consiglio di provarla se vi piace il genere con una buona tazza di tè, di quello aromatizzato alla frutta. Un vero comfort food…

Ingredienti per uno stampo da 20 cm
  • 500 g di mele renette o quelle che preferite
  • 2 cucchiai di zucchero di canna ( io muscovado )
  • 250 g di farina “00”( può anche essere dimezzata con pari peso di farina integrale)
  • 5 g di lievito per dolci
  • 100 g di burro freddo a cubetti
  • 100 g di zucchero semolato
  • 1 uovo
  • 100 ml di latte
  • zucchero a velo per decorare

Preparazione

Sbucciate le mele eliminando il torsolo e tagliatele a  cubetti. Sistemate le mele in una ciotola cospargendole con lo zucchero di canna e poi date una bella mescolata.


Setacciate la farina con il lievito, Io ho usato 125 g di farina “00” e 125 g di farina integrale se vi piacciono i sapori più rustici.

Aggiungete il burro freddo a cubetti

e lavorate con le dita fino ad ottenere un composto prima granuloso e poi  sabbioso.

Aggiungete prima lo zucchero e poi l’uovo.

Infine versate il latte a filo, fino ad ottenere un composto omogeneo.

Rivestite una teglia da 20 cm con carta  forno, versate metà del composto distribuendolo bene sul fondo, sistemate sopra le mele con lo sciroppo che si è formato, ben compattate e ricoprite con il restante impasto.

Non createvi problemi se le mele emergono in superficie, durante la cottura l’impasto si gonfierà e verranno ricoperte del tutto.

Infornate la torta in forno già caldo a 180 °C per  45 minuti circa.

Alla fine della cottura la torta deve risultare dorata in superficie.

Fate raffreddare e poi spolverate  con zucchero a velo.

 

La vostra Torta di Mele Irlandese – Irish apple cake è pronta per essere gustata!