Crea sito

Paste di mandorle

Paste di mandorle, una delle ricette più conosciute e antiche della pasticceria siciliana. Sono dei dolcetti leggermente croccanti all’esterno e morbidissimi all’interno. La lavorazione delle paste di mandorla è più facile di quanto si possa immaginare: si preparano in circa 15 minuti e cuociono in forno per non più di 12 minuti. Bello, vero?! Se vi va, seguitemi nella mia cucina preDiletta e prepariamo insieme queste delizie.

Paste di mandorle
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 – 5 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 150 gFarina di mandorle
  • 105 gZucchero
  • 30 gAlbumi
  • 15 gMiele
  • 1Aroma alla mandorla

Per decorare

  • 40Zucchero a velo
  • q.b.Ciliegie candite
  • q.b.Mandorle

Preparazione

  1. Paste di mandorle

    COME PREPARARE LE PASTE DI MANDORLE

    Accendete il forno a 180° statico o a 160° ventilato.

    Foderate una teglia con carta da forno. Io per tenere ferma la carta metto dei pezzettini di butto sulla teglia e poi vi appoggio la carta da forno.

    In una ciotola mescolate bene la farina di mandorle e lo zucchero; aggiungete gli albumi leggermente sbattuti, il miele e l’aroma di mandorle. Amalgamate il tutto, prima con una spatola, poi con una mano fino ad ottenere un composto ben amalgamato e compatto.

  2. Prelevate l’impasto a piccole dosi e formate delle palline di 20 g ciascuna (tenete a portata di mano una bilancia da cucina). Rotolate le palline nello zucchero a velo, quindi adagiatele nella teglia che avete preparato. Decorate le paste con ciliegine candite tagliate a metà e con mandorle. Io ho utilizzato mandorle sgusciate e mandorle pelate.

  3. Cuocete le paste di mandorle nel forno già caldo per 10 o 12 minuti al massimo; devono colorire appena. Fate molta attenzione, perchè se li fate colorire troppo otterrete delle paste dure. Sappiamo che ogni forno ha il suo carattere, perciò il tempo di cottura è indicativo. Io ho cotto le mie paste a 160° (ventilato) per 11 minuti.

  4. Sfornate i dolci e lasciateli raffreddare completamente senza toccarli, altrimenti si spezzerebbero. Solo quando saranno freddi potete rimuoverli dalla teglia.

  5. Le vostre paste di mandorla siciliane sono pronte. Enjoy!

  6. GUARDA IL VIDEO:

Note

Con le dosi descritte ho ottenuto 14 paste.

Quando acquistate la farina di mandorle, assicuratevi che sia di ottima qualità e fatta di mandorle al 100%, senza nessun altro ingrediente aggiunto.

Se non avete l’aroma di mandorle potete sostituirla con una bustina di vanillina.

Il miele adatto per questa ricetta è il miele di Acacia, ma può andare bene anche il miele di millefiori.

Le paste di mandorla siciliane si conservano in un contenitore chiuso per circa una settimana.

Per non perdere nessuna novità puoi seguirmi su

facebook e/o – Pinterest – YouTube – Instagram

Torna alla HOME 

5,0 / 5
Grazie per aver votato!