Crea sito

Gelo di caffè

Avete mai provato il gelo di caffè? Si tratta di un delizioso dolce al cucchiaio tipico della tradizione siciliana, dalla consistenza, più o meno, del budino e dal sapore intenso. Esistono diverse varianti del gelo siciliano: gelo di limone, di anguria, arancia, cannella… Il gelo di caffè è adatto per essere servito in tutte le stagioni ed è molto bello da portare in tavola o per arricchire un buffet di dolci.

Gelo di caffè
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 mlCaffè della moka
  • 200 mlAcqua
  • 150 gZucchero
  • 50 gAmido di mais (maizena)
  • 10 gCacao amaro in polvere
  • 1Cannella in stecche

Per guarnire

Preparazione

  1. Gelo di caffè

    COME PREPARARE IL GELO DI CAFFÈ

    Prima di tutto preparate il caffè e quando è ancora caldo aggiungete la stecca di cannella spezzettata. Lasciate raffreddare.

  2. Quando il caffè si sarà raffreddato filtratelo con un colino a maglie fitte in modo da eliminare la cannella. Mescolate il caffè con 200 ml di acqua.

  3. Mettete lo zucchero in una casseruola. Unite l’amido di mais e il cacao setacciandoli. Aggiungete la miscela di acqua e caffè a filo e, nel frattempo, mescolate con una frusta, così da evitare il formarsi di grumi.

  4. Ponete la casseruola sul fornello e cuocete a fuoco lento, rigirando continuamente, fino a quando il composto risulterà addensato. Di solito occorrono circa 5 minuti.

  5. Togliete dal fuoco, distribuite il gelo di caffè in uno stampo da budino grande, oppure in 4 stampi monoporzione.

  6. Lasciate intiepidire per circa 30 minuti, poi coprite lo stampo e ponetelo in frigorifero per almeno 5 – 6 ore. Vi accorgerete che il gelo è pronto quando avrà assunto, più o meno, la consistenza di un budino.

  7. Prima di servire, capovolgete lo stampo su un piatto da portata ed estraete il gelo.

    Guarnite a piacere con ciuffi di panna montata.

Note

Il gelo di caffè si conserva in frigorifero per un paio di giorni.

Per guarnire il gelo potete aggiungere, oltre alla panna montata, anche della granella di frutta secca, come nocciole, pistacchi… Volendo potete eliminare la panna.

Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche il Gelo di limone oppure il Biancomangiare al latte di mandorla.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.