Crea sito

Frittelle di semolino

Frittelle di semolino, buonissime, con un interno cremoso che è una favola! Le ho provate oggi per la prima volta e ne sono rimasta più che soddisfatta. Credo proprio che le rifarò ancora, tali e quali come oggi, o con qualche variante; in questo caso vi terrò informati. Per gustare al meglio queste frittelle è preferibile servirle appena fatte, quando sono ancora tiepide. Ma non preoccupatevi se ne avanza qualcuna (ho detto SE), anche fredde si lasciano mangiare ! 🙂

Frittelle di semolino
  • Preparazione: 15 minuti + riposo 30 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 500 ml Latte intero
  • 150 g Semolino
  • 50 g Farina 00
  • 2 medie Uova
  • 50 g Uvetta
  • 30 g Zucchero
  • 20 g Burro
  • 1/2 bicchiere Mandarinetto (o altro liquore)
  • 8 g Lievito in polvere per dolci (1/2 bustina)
  • 1 Scorza di limone
  • 1 pizzico Sale

Per friggere e guarnire

  • q.b. Olio di semi di arachide
  • q.b. Zucchero

Preparazione

  1. Frittelle di semolino

    Come preparare le Frittelle di semolino

    Versate il latte in una casseruola, aggiungete un pizzico di sale e il burro e portate a bollore. Abbassate la fiamma al minimo, versate a pioggia il semolino e cuocete per 2 – 3 minuti, mescolando in continuazione. Togliete dal fuoco, versate il composto in una ciotola e lasciate intiepidire.

  2. Mentre il semolino intiepidisce, mettete l’uvetta in una ciotolina e copritela con il liquore; lasciatela in ammollo per circa 10 minuti, poi scolatela.

  3. Riprendete il semolino ormai tiepido, aggiungete la scorza di limone grattugiata, lo zucchero, le uova e l’uvetta sgocciolata. Amalgamate bene, prima con un cucchiaio e poi con una mano.

    Aggiungete la farina e il lievito setacciati e impastate bene con una mano, fino ad ottenere un composto omogeneo.

  4. Coprite la ciotola e ponetela in frigorifero per circa 30 minuti.

  5. Scaldate abbondante olio di semi di arachide. Con un porzionatore per gelato, raccogliete una porzione di composto e lasciatela cadere nell’olio bollente. Friggete poche frittelle per volta, finchè saranno dorate uniformemente. Man mano che sono pronte, estraetele dalla padella con un mestolo forato e adagiatele su alcuni fogli di carta assorbente.

  6. Rotolate le frittelle di semolino nello zucchero e servitele, preferibilmente tiepide.

  7. GUARDA IL VIDEO:

Note

Con le dosi indicate in questa ricetta ho ottenuto esattamente 17 frittelle di semolino.

Potete sostituire il mandarinetto con rum, o altro liquore di vostro gradimento.

Se non avete il porzionatore per gelato sostiuitelo con 2 cucchai: con uno prelevate l’impasto e con l’altro lo spingete facendolo cadere nell’olio.

Il semolino lo trovate al supermercato e nei negozi di alimentari; spesso, in commercio, si trova con il nome di semola (da non confondere con la semola rimacinata).

Per non perdere nessuna novità puoi seguirmi su

facebook e/o – Pinterest – YouTube – Instagram

Torna alla HOME 

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.