Crea sito

Cuccìa

La Cuccìa è un dolce che in Sicilia, soprattutto nel palermitano, si prepara per la festa di Santa Lucia. Si tratta di un dolce al cucchiaio a base di grano e ricotta, o crema. Esistono infatti diverse versioni: la cuccìa di ricotta, che è quella di cui parliamo oggi, alla crema bianca o al cioccolato. Esiste anche la versione salata e, come per la maggior parte delle ricette, ogni famiglia custodisce la sua che può variare nelle dosi e negli ingredienti, senza mai però sostituire il grano, che è l’ingrediente fondamentale di questa pietanza.

Cuccìa
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gGrano a cottura rapida
  • 500 gRicotta di pecora
  • 100 gZucca candita
  • 100 gZucchero a velo
  • 30 gGocce di cioccolato fondente
  • q.b.Cannella in polvere
  • q.b.Ciliegie candite
  • 1 pizzicoSale

Preparazione

  1. COME PREPARARE LA CUCCÌA

    Portate ad ebollizione una pentola con dell’acqua, aggiungete un pizzico di sale e lessatevi il grano. Nella confezione del grano a cottura rapida di solito c’è scritto “cottura 8 minuti”, ma per questa ricetta bisogna farlo cuocere per circa 20 minuti. Quando il grano sarà ben cotto, scolatelo e lasciatelo raffreddare.

  2. Tagliate la zucca candita a dadini e tenetela da parte. Ponete la ricotta in una ciotola (la ricotta deve essere piuttosto asciutta, se non lo è tenetela in un colino per alcune ore, ovviamente dentro il frigorifero). Aggiungete lo zucchero a velo e qualche pizzico di cannella, quindi mescolate bene con una frusta fino ad ottenere un composto cremoso e privo di grumi. A questo punto aggiungete le gocce di cioccolato e la zucca candita e mescolate. Unite il grano e amalgamate bene il tutto.

  3. Distribuite la cuccìa nelle ciotoline; guarnite con qualche pizzico di cannella in polvere e completate ogni ciotolina con una ciliegia candita. La vostra cuccìa alla ricotta è pronta. Conservatela in frigorifero fino al momento di servire.

  4. GUARDA IL VIDEO:

Note

Per preparare la mia cuccìa alla ricotta ho scelto di utilizzare il grano a cottura rapida, prolungando però la cottura di alcuni minuti. Ma se decidete di adottare il metodo antico, utilizzate del normale grano tenendolo a bagno per 3 giorni e cambiando l’acqua ogni 24 ore, quindi cuocetelo per circa un’ora, poi lasciatelo riposare per una notte intera nell’acqua di cottura, poi scolatelo e procedete con la ricetta.

Oltre che con cannella e ciliegine candite, potete guarnire la vostra cuccìa con frutta secca tritata (mandorle, nocciole, pistacchi), oppure con gocce di cioccolato.

Per non perdere nessuna novità puoi seguirmi su:

facebook – YouTube – Pinterest – Instagram – Twitter 

Torna alla HOME

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.