Crea sito

Ciambella al gelato (con gelato nell’impasto)

La ciambella al gelato è una torta che contiene gelato nell’impasto e si fa con soli 2 ingredienti: gelato e farina autolievitante, oppure farina 00 e lievito in polvere per dolci. Trovo che sia un’idea geniale… benedetto sia chi l’ha preparata per primo! Io ho scelto di utilizzare uno stampo per ciambella, ma va bene anche lo stampo per torta o per plumcake. Per quello che ho capito, sembra proprio che questa ricetta arrivi dall’America dove, di solito, questo dolce viene fatto nello stampo da plumcake. Gli americani lo chiamano Ice Cream Bread (pane al gelato) e, oltre che con la ricetta semplice come quella di oggi, lo preparano anche aggiungendo gocce di cioccolato, noci… La cosa bella di questo dolce è che potete farlo tante volte sempre di gusto diverso, dato che è possibile utilizzare qualsiasi gusto di gelato (gelato, NON sorbetto). Oh, va detto che questa ciambella è morbidissima! Provatela e sono sicura che vi piacerà.

Ciambella al gelato
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaInternazionale

Ingredienti per la Ciambella al gelato

  • 600 ggelato
  • 240 gfarina autolievitante per dolci

Per lo stampo

  • q.b.burro
  • q.b.farina 00

Per guarnire

  • q.b.zucchero a velo (facoltativo)

Strumenti

  • 1 Spatola
  • 1 Ciotola
  • 1 Stampo per ciambelle diametro cm 24

Come preparare la CIAMBELLA AL GELATO

  1. Ciambella al gelato

    Ponete il gelato in una ciotola capiente e lasciatelo ammorbidire a temperatura ambiente, quindi lavoratelo per alcuni istanti con una spatola, preferibilmente in silicone (come QUESTE), fino a renderlo molto cremoso.

  2. Aggiungete la farina autolievitante, in più volte, setacciandola. Se non avete la farina autolievitante sostituitela con la stessa quantità di farina 00 e aggiungete 1/2 bustina di lievito in polvere per dolci (8 g).

    Amalgamate bene con la spatola.

  3. Versate l’impasto in uno stampo per ciambella imburrato e infarinato. Io ho utilizzato QUESTO STAMPO.

  4. Cuocete la ciambella nel forno preriscaldato a 180° statico o a 160° ventilato (io forno ventilato) per 45-50 minuti. Fate la prova stecchino e assicuratevi che lo stecchino risulti asciutto, in caso contrario prolungate la cottura per qualche minuto.

  5. Sfornate la ciambella e lasciatela intiepidire, poi rimuovetela dallo stampo e lasciatela raffreddare completamente.

    Prima di servire la vostra ciambella al gelato potete spolverizzarla con lo zucchero a velo.

  6. GUARDA IL VIDEO della ciambella al gelato:

Note

Questa ciambella non è molto dolce e devo dire che a me piace così, soprattutto se utilizzo lo zucchero a velo per spolverizzarla o se ho intenzione di spalmarla con della crema di nocciole (questa bella abitudine l’ho imparata dai miei figli 😀 ). Ma se preferite potete aggiungere un cucchiaio di zucchero all’impasto.

Per la lavorazione di questa ciambella è preferibile utilizzare una spatola di silicone o un cucchiaio di legno. In questo modo non lavorerete troppo l’impasto e otterrete una ciambella morbidissima.

La ciambella al gelato si conserva, chiusa in un contenitore, fino a 3 giorni.

Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi la Ciambella al mascarpone o la Ciambella con panna fresca oppure la Ciambella al caffè.

In questo contenuto ci sono uno o più link di affiliazione.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.