Cheesecake cotta con salsa di fragole

Cheesecake cotta con salsa di fragole, buona, anzi buonissima. Ho assaggiato diversi tipi di cheesecake, alcune mi sono piaciute, altri un po’ meno, ma da quando ho provato questa ricetta non la mollo più. È una cheesecake dal gusto semplice e delicato. La salsa di fragole poi… Ma quando non è la stagione delle fragole potete provare altre varianti, decorando la vostra cheesecake con salsa di frutti di bosco oppure con qualche marmellata di vostro gradimento e persino con la Nutella, insomma date spazio alla fantasia per gustare ogni volta un dolce diverso.

Cheesecake cotta con salsa di fragole
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore 30 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti Cheesecake cotta con salsa di fragole

  • 150 gbiscotti Digestive (o altri biscotti secchi)
  • 80 gburro
  • 500 gformaggio fresco spalmabile
  • 180 gzucchero
  • 2uova (medie)
  • 25 gamido di mais (maizena)
  • 1 bustinavanillina (oppure 1 cucchiaino di estratto di vaniglia)

Per la salsa di fragole

  • 250 gfragole
  • 100 gzucchero
  • 1/2succo di limone

Preparazione CHEESECAKE COTTA CON SALSA DI FRAGOLE

  1. Cheesecake cotta con salsa di fragole

    Fondete il burro nel microonde o a bagnomaria e lasciatelo intiepidire.

    Ponete i biscotti nel mixer e frullateli fino a ridurli in polvere, poi versateli in una ciotola e mescolateli con il burro fuso fino ad ottenere un composto sabbioso.

  2. Imburrate una tortiera a cerniera di 20 cm di diametro, oppure rivestitela con carta forno. Io ho imburrato i laterali e ho messo sulla base un foglio di carta forno.

    Versate all’interno della tortiera il composto di biscotti e compattatelo bene utilizzando il dorso di un cucchiaio o il fondo di un bicchiere, in modo da creare la base di biscotto. Ponete in frigorifero per circa 30 minuti oppure in freezer per 10 – 15 minuti.

  3. Ponete in una ciotola le uova e lo zucchero e amalgamateli fino ad ottenere una crema. Aggiungete l’amido di mais setacciato e la vanillina, amalgamate, poi unite il formaggio e continuate a lavorare fino ad ottenere un composto omogeneo. Per fare questo lavoro potete utilizzare una frusta o una spatola oppure le fruste elettriche a bassa velocità. Tenete presente che il composto non deve essere lavorato tanto, giusto il tempo che occorre per amalgamare tutti gli ingredienti. Per questo motivo è consigliabile utilizzare il formaggio a temperatura ambiente, in modo che sia più morbido e si amalgami più velocemente.

    Estraete la tortiera dal frigorifero e versate la crema sulla base di biscotti.

  4. Cuocete la cheesecake nel forno preriscaldato a 150° ventilato oppure a 160° statico per circa 50 minuti. Non vi preoccupate se il centro della cheesecake è ancora morbido, è così che deve essere, si solidificherà raffreddandosi.

    Spegnete il forno, aprite lo sportello e lasciate raffreddare la torta nel forno spento per circa un’ora, poi coprite la tortiera e mettetela in frigotifero per almeno 3 ore.

  5. Nel frattempo, con le dosi indicate in questa ricetta, preparate la salsa di fragole (QUI il procedimento) e lasciatela raffreddare, prima a temperatura ambiente, poi in frigorifero.

  6. Trascorse le 3 ore, riprendete la torta dal frigorifero, estraetela dallo stampo, guarnitela con la salsa di fragole e servitela, oppure riponetela in frigo fino al momento di servirla.

Note

Non prolungate troppo la cottura, in questo modo eviterete che sulla superficie si formino delle crepe.

Fate molta attenzione quando togliete la torta dallo stampo e per evitare che si spezzi, prima di aprire la cerniera, passate un coltello intorno al bordo della torta.

Se comunque si dovesse creare qualche spaccatura non vi scoraggiate ma cercate di compattarla stringendola intorno con le mani. E poi quando andrete a guarnire la torta coprirete eventuali piccoli difetti… nessuno vi vede e nessuno sa niente 😀

Quando mettete la cheesecake in frigo non abbiate fretta, ma lasciatela riposare per il tempo previsto (almeno 3 ore), ancora meglio se la preparate il giorno prima.

La cheesecake cotta con salsa di fragole si può conservare in frigorifero per 3 – 4 giorni al massimo.

Potete sostituire la salsa di fragole con la salsa di frutti di bosco, ma anche con marmellata o confettura oppure Nutella o cioccolato fuso.

Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche la Cheesecake con pesche caramellate oppure la Cheesecake nel barattolo con nutella e frutti di bosco.

Cheesecake con pesche caramellateCheesecake nel barattolo con nutella e frutti di bosco

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.