Crea sito

Rotolo tiramisu con crema caffe e robiola

Rotolo tiramisu con crema caffe e robiola

Ecco la mia seconda ricetta, quella dolce, proposta per il Talent for food 2018, contest indetto da AIFB in collaborazione con le aziende dei Gruppi Alimentare, Vinicolo, Distillati e Liquori di Assindustria Veneto Centro Imprenditori Padova e Treviso.

Tra i vari prodotti della mistery box, a mio parere tutti davvero buoni, ne ho usati cinque, quattro per la realizzazione del rotolo tiramisu con crema caffe e robiola, mentre il quinto l’ho abbinato da gustare col dolce finito.

Per l’occasione, ho voluto fare la rivisitazione di uno dei dolci più golosi della tradizione veneta, il tiramisù.

Ho fatto un rotolo di pasta biscotto a cui ho aggiunto il cacao e una crema stra golosa con panna, caffè e robiola di capra.
A casa hanno gradito tutti e mi hanno chiesto il bis. Insomma, una ricetta da leccarsi le dita! 😉

Ecco i cinque prodotti che ho utilizzato:

– Farina 00 100% grano Italiano dell’azienda Molino Rossetto: La Farina tipo “00” 100% Grano Italiano è ottenuta dalla macinazione del grano tenero e dal successivo abburattamento, ovvero la percentuale di farina estratta dal chicco. È caratterizzata da un contenuto di ceneri basso e da una presenza di fibra vegetale inferiore alla farina di grano tenero tipo “0”. Ideale sia per la pasta fresca che per i dolci.

Maraschino Luxardo: il Maraschino Luxardo è un classico dell’arte liquoristica italiana, e la sua tipica bottiglia impagliata rappresenta ormai una vera e propria icona nel panorama delle confezioni di largo consumo. È uno dei pochissimi liquori dolci al mondo ottenuti per distillazione della marasca.

– Caffè Hausbrandt Gourmet: Miscela selezionata di caffè 100% Arabica e macinato in grani. Caffè con delicata dolcezza e raffinata acidità, elegante, con caratteristiche speziate e agrumate.

– Robiola di capra bio dell’azienda Perenzin Latteria SRL: Questo formaggio è prodotto utilizzando piccoli stampi, senza impastare il coagulo, in questo modo si ottiene una texture naturalmente morbida e vellutata. Formaggio da apprezzare freschissimo, ma grazie alla coagulazione lattica, si conserva perfettamente per 2 mesi. Con lieve sentore di latte caprino e una nota leggermente acidula. Dal sapore delicato e lievemente sapido.

– Grappa fuoriclasse Leon Valdobbiadene Prosecco della Distilleria Castagner Acquavite SPA: Questa grappa presenta un profumo inconfondibile, leggero e fruttato, mentre la delicata nota aromatica ricorda la frutta matura, i fiori e l’uva passa. Al palato è leggera, fine e morbida.

Rotolo tiramisu con crema caffe e robiola
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 7 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 10 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

Per la pasta biscotto

  • Uova 5
  • Zucchero 90 g
  • Farina 70 g
  • Fecola di patate 30 g
  • Cacao amaro in polvere 20 g
  • Miele millefiori 1 cucchiaino
  • Maraschino 1 cucchiaio

Per la crema

  • Panna da montare 200 ml
  • Robiola (di capra) 70 g
  • Caffè 30 ml
  • Zucchero a velo 30 g

Per decorare

  • Cacao amaro in polvere q.b.
  • Caffè in polvere q.b.
  • Chicchi di caffè (facoltativo) q.b.

Preparazione

  1. Potete fare questo procedimento sia con le fruste elettriche che col robot da cucina.

  2. In una terrina rompete 3 uova e separate i tuorli dagli albumi.
    Montate gli albumi a neve e, quando inizieranno a diventare consistenti, aggiungete i 20 grammi di zucchero e sbattete ancora per qualche minuto. Mettete gli albumi da parte.

  3. A parte, montate due uova intere e i tre tuorli con i 70 grammi di zucchero rimasti, per almeno 10 minuti finché diventeranno gonfi e spumosi.

  4. Abbassate la velocità al minimo e aggiungete il cucchiaio di maraschino, il cucchiaino di miele, la farina, la fecola e il cacao amaro in polvere, tutti setacciati insieme.

  5. Aggiungete gli albumi montati che avete tenuto da parte e mescolate a mano con una spatola, dal basso verso l’alto, molto delicatamente come si fa col Pan di Spagna.

  6. Prendete una teglia da forno misure 30×40 cm e ungete i bordi con un pò d’olio e rivestitela con la carta da forno (così si fisserà meglio alla teglia).

  7. Versate il composto sulla carta da forno nella teglia, livellate la superficie con una spatola tenendo l’impasto alto circa 1 cm.
    Infornate nel forno, modalità statico, già caldo a 200° per ca. 7-8 minuti.

  8. Trascorso il tempo necessario, provate ad appoggiare un dito col polpastrello sull’impasto, se non resta l’impronta allora vuol dire che la la base del dolce è pronta.

  9. Trasferite la base di pasta biscotto su un nuovo foglio di carta da forno leggermente inumidito di acqua, strizzato e cosparso di zucchero semolato, fate questo passaggio delicatamente.
    Ora, sempre in maniera delicata, levate il foglio di carta da forno che avete usato in cottura, arrotolate su se stessa la pasta biscotto e chiudete a caramella. Avvolgete intorno alla carta forno anche la pellicola trasparente per alimenti (serve per mantenere l’umidità) e lasciate raffreddare la base del rotolo.

  10. Nel frattempo preparate il ripieno.
    Montate la panna che dev’essere fredda di frigo. Quando sarà ben soda e ferma, aggiungete il caffè freddo poco alla volta, lo zucchero a velo e la robiola di capra, montate ancora per qualche minuto il composto e la crema per il ripieno è pronta. Se la base non dovesse essere ancora fredda, riponete la crema in frigo resterà ben soda fino a quando non dovrete utilizzarla.

  11. Ora che la base è pronta, srotolate il rotolo molto delicatamente, stendete uno strato uniforme di crema e arrotolate il dolce. Avvolgetelo di nuovo nella carta da forno.

  12. Mettete in frigo il rotolo tiramisu con crema caffe e robiola fino al momento di servirlo, lasciandolo arrotolato nella carta da forno.

  13. Servite il rotolo tiramisu con crema caffe e robiola cospargendo la superficie con del cacao amaro mescolato a un pò di caffè in polvere e decorate con qualche chicco di caffè tostato. 😉

  14. Rotolo tiramisu con crema caffe e robiola

    Abbinamento:
    Dolce “Rotolo tiramisu con crema caffe e robiola”, in abbinamento grappa di prosecco “Grappa Fuoriclasse Leon Valdobbiadene Prosecco”.

    Caratteristiche:
    Il dolce ha una buona struttura e aromaticità, con una buona dolcezza e discreta tendenza amarognola dovuta al cacao e al caffè. La grappa è fine e morbida, con una buona persistenza gusto-olfattiva.

Note

Ci tengo molto a darvi questo piccolo, ma prezioso consiglio.
Io, per la preparazione del rotolo tiramisu con crema caffe e robiola, ho preferito usare prodotti (ove possibile) sicuri della provenienza e/o provenienti da agricoltura biologica, perchè per una vita sana è sempre meglio essere prudenti e controllare la provenienza degli alimenti che consumiamo. 😉

Se volete leggere la ricetta salata che ho fatto per il “Talent for food 2018” cliccate qui: Coniglio arrosto con funghi porcini e misticanza

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche sulla mia pagina facebook:  Carmencita da leccarsi le dita

Ps. Per la base del dolce mi sono affidata alla ricetta di Leyla del blog “Dulcisss in forno” . Era la prima volta che facevo la pasta biscotto, ho apportato qualche modifica, ma è venuta perfetta. 🙂

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.