Gamberi croccanti al limone

GAMBERI CROCCANTI AL LIMONE

Era un po’ che volevo farli, ma poi tra una ricetta e l’altra mi perdo via e mi dimentico! XD
Però l’altro giorno sono riuscita a farli e con la piena approvazione anche da parte di mio marito (ha gradito, eccome se ha gradito), oggi propongo anche a voi la ricetta dei gamberi croccanti al limone. 🙂

Facilissimi e velocissimi da preparare, io ho usato i gamberoni e li ho panati con la farina gialla di Storo, vengono croccantissimi all’esterno e restano leggermente teneri all’interno.

Potete farli sia al forno che fritti, decidete voi. Io ve li propongo al forno, ma alla fine della ricetta vi metterò anche la versione per farli fritti. 😉

Gamberi croccanti al limone
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:15 minuti
  • Porzioni:6 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • Gamberoni (o mazzancolle) 1,2 kg
  • Farina di mais q.b.
  • Limoni 2
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale fino (aromatizzato) q.b.
  • Prezzemolo 1 ciuffo

Preparazione

  1. Innanzitutto pulite i gamberoni. Sgusciateli lasciando solo la coda e incidete il dorso del gambero con un coltellino, così da eliminare il filo nero all’interno.

  2. In una ciotola versate la farina di mais, il sale fino aromatizzato, la scorza grattugiata dei due limoni, un cucchiaio di olio e mescolate.

  3. Ora passate i gamberoni nella panatura ottenuta, fate in modo che aderisca bene e adagiateli sulla teglia del forno precedentemente ricoperta con carta forno.

  4. Versate un filo d’olio sui gamberoni, il succo dei due limoni e cuoceteli nel forno precedentemente riscaldato, modalità ventilato, a 180° per 15 minuti.

  5. A fine cottura, tirate fuori i gamberi croccanti al limone cospargeteli con del prezzemolo tritato, serviteli in tavola e… Buon appetito! 😉

  6. Versione fritta dei gamberi croccanti al limone:

  7. Una volta che avete passato i gamberoni nella panatura, fate scaldare un filo d’olio in una padella e cuoceteli a fiamma vivace per un paio di minuti per lato, poi sfumateli con il succo dei limoni.

  8. Abbassate la fiamma, girate i gamberoni per farli insaporire in modo uniforme e, quando il succo dei limoni sarà evaporato (ci vorranno circa un paio di minuti), spegnete il fuoco e cospargete i gamberoni con il prezzemolo tritato.

  9. Et voilà i gamberi croccanti al limone versione fritta sono pronti per essere pappati! 😉

Note

Ci tengo molto a darvi questo piccolo, ma prezioso consiglio.
Io, per la preparazione dei gamberi croccanti al limone, ho preferito usare prodotti ( ove possibile ) sicuri della provenienza e/o provenienti da agricoltura biologica, perché per una vita sana è sempre meglio essere prudenti e controllare la provenienza degli alimenti che consumiamo. 😉

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche sui social! 🙂

FacebookInstagramPinterest TwitterYoutube

Precedente Sbriciolata crema caffe e gocce di cioccolato Successivo Succo di pera

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.