Ciambella di Carnevale

CIAMBELLA DI CARNEVALE

Mi è venuto in mente di prepararla un paio di giorni fa, così dal nulla, ho pensato ad una ciambella semplicissima e velocissima da fare.

Dolce colorato, soffice e profumato, insomma una vera bontà. 🙂
Perfetto sia per la colazione che la merenda di grandi e piccini. Ideale per festeggiare il Carnevale, ma ottimo anche in tutto il periodo dell’anno. 😉

Ciambella di Carnevale
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    6-8 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per la ciambella

  • Farina 250 g
  • Arance (biologiche) 2
  • Zucchero 180 g
  • Uova (medie) 3
  • Burro (a temperatura ambiente) 80 g
  • Lievito in polvere per dolci 1 bustina
  • Sale fino 1 pizzico

Per la decorazione

  • Zucchero a velo 6 cucchiai
  • Latte 1 cucchiaio
  • Zuccherini colorati q.b.

Preparazione

  1. Lavate accuratamente le arance sotto l’acqua corrente fredda (l’acqua calda potrebbe far svanire il profumo intenso delle arance) e spazzolate con una spazzolina (con le setole tipo spazzolino da denti) senza premere troppo per non rovinare la buccia delle arance.

  2. Grattugiate la scorza delle arance, ma facendo attenzione a non grattugiare anche il bianco (altrimenti avrà un sapore amarognolo). Spremete le arance e tenete da parte il succo ottenuto.

  3. Rompete le uova in una terrina, aggiungete lo zucchero e montatele fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

  4. Aggiungete alle uova montate la scorza e il succo delle due arance, il burro a pezzetti (a temperatura ambiente) e continuate a mescolare aggiungendo la farina setacciata insieme al lievito e al pizzico di sale, fino ad amalgamare tutto l’impasto.

  5. Prendete uno stampo per ciambella, imburratelo, infarinatelo (potete usare anche lo staccante per teglie) e versateci dentro il composto ottenuto.
    Cuocete la ciambella di Carnevale nel forno già caldo, modalità statico, a 180° per circa 35-40 minuti (dipende molto dal forno).

  6. Prima di sfornare la ciambella, fate sempre la prova stecchino.
    Quando sarà cotta, tirate fuori la ciambella di Carnevale e fatela raffreddare completamente prima di estrarla fuori dallo stampo, perchè è molto delicata.

  7. La ciambella di Carnevale è pronta per essere decorata.
    Sciogliete lo zucchero a velo in un cucchiaio di latte e poi versate la glassa ottenuta sulla superficie della ciambella e decoratela con gli zuccherini colorati.

    Ecco, la ciambella di Carnevale è pronta per essere gustata… Buon Carnevale a tutti. 😉

Note

1. Se siete intolleranti al lattosio, potete usare il latte di mandorla e il burro di soia, sempre le stesse dosi e con lo stesso procedimento.

2. Ci tengo molto a darvi questo piccolo, ma prezioso consiglio.
Io, per la preparazione della ciambella di Carnevale, ho preferito usare prodotti (ove possibile) sicuri della provenienza e/o provenienti da agricoltura biologica, perchè per una vita sana è sempre meglio essere prudenti e controllare la provenienza degli alimenti che consumiamo. 😉

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche sulla mia pagina facebook:  Carmencita da leccarsi le dita

Precedente Chiacchiere di Carnevale Successivo Brodo con frattaglie di coniglio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.