Vermicelli aglio olio e peperoncino alla Borbonica.

Vermicelli aglio, olio e peperoncino alla Borbonica

Vermicelli o spaghetti aglio olio e peperoncino sono un must della cucina classica napoletana.
Oggi le varianti partendo da questa base sono tantissime e noi le proporremo man mano che andremo avanti.
Oggi tocca ai Vermicelli aglio olio e peperoncino alla Borbonica.


Ma perché vengono chiamati Vermicelli alla Borbonica? Molti pensano che il nome sia dovuto all’invenzione della forchetta, invenzione creata su espressa richiesta di Ferdinando IV di Borbone, fatta al ciambellano di corte Gennaro Spadaccini che stupi tutti creando un’oggetto a tre denti molto utile ad avvolgere i vermicelli di cui andava pazzo.

Altra ipotesi potrebbe essere stata il formato di pasta e dell’aggiunta del prezzemolo, ingrediente che fino a quel momento non si metteva nella ricetta classica. Il prezzemolo al re Ferdinando IV di Borbone piaceva moltissimo..

Come tutti voi saprete il re era solito andare lui stesso a procurarsi nelle acque del golfo di Napoli i molluschi: Cozze, vongole e lupini, che poi venivano preparati con abbondante prezzemolo.

Ricordate il piatto creato dal grande Eduardo De Filippo degli spaghetti con vongole fujute? Questo non vi fa venire in mente nulla…? Ebbene si Il grande Eduardo era agli inizi di carriera e si pativa molto la fame . La sera quando ritorno dalle prove preparo gli spaghetti aglio, olio e peperoncino con l’aggiunta di tanto prezzemolo e qualche pomodorino del piennolo.

Il giorno dopo alle prove in teatro riferì a sua sorella Titina del piatto che aveva preparato la sera prima e gli raccontava. ” Titì ha già sentuto addore ro’ mare”. Questa frase non passò inosservata e il piatto divenne un successo.

Vermicelli aglio, olio e peperoncino alla Borbonica
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 gdi vermicelli di Gragnano
  • 2 spicchidi aglio
  • 1 pizzicodi peperoncino
  • 8 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • abbondante di prezzemolo

Preparazione

  1. Per questi Vermicelli aglio olio e peperoncino alla Borbonica. Preparo tutti gli ingredienti (01). Schiaccio l’aglio dopo averlo pulito e lo faccio soffriggere con l’olio e il peperoncino (02). L’acqua messa in precedenza sul fuoco bolle cosi posso calare i vermicelli (03).

  2. Vermicelli aglio, olio e peperoncino alla Borbonica

    Do anche una controllatina all’aglio che deve essere bello imbiondito (04). Scoliamo la pasta cercando di recuperare un po dell’acqua di cottura e uniamola nella padella insieme ad una generosa manciata di prezzemolo (05),mescoliamo bene e se il composto dovesse risultare asciutto aggiungiamo un po dell’acqua di cottura. Servo il tutto con altro prezzemolo fresco (06).

  3. Vermicelli aglio, olio e peperoncino alla Borbonica

    Questo piatto non ha bisogno di ulteriori commenti e allora vi auguro Buon Appetito e alla prossima ricetta.

    Vi e piaciuta la mia ricetta? Allora perche non iscriversi alla mia pagina Facebook “cucina tradizionale napoletana“. Oltre alle ricette di chiaro marchio napoletano c’è spazio anche per la cucina internazionale

    Ci fate cosa gradita se la commenterete. Cosi possiamo darvi indicazioni e chiarire qualche passaggio.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.