Filetto di merluzzo alla bella Napoli.

Filetto di merluzzo alla bella Napoli.

Quando scriviamo una ricetta e questa deve attirare l’attenzione dei lettori che si fà…???

Ci s’inventa titoli molto fantasiosi tipo questa del Filetto di merluzzo alla bella Napoli. Essa non e altro che una semplice salsa alla marinara che esalta il gusto del merluzzo fritto e poi la cosa bella di questa cottura e quella che il filetto resta intatto .

A questo filetto ho aggiunto nel momento di servirlo una fetta ( a chi la dai 🙂 🙂 🙂 ) di pane casareccio ricoperto dal buon sugo che ne viene fuori e diventa anche un buon contorno al filetto di merluzzo.

Se dovesse avanzarvi del sugo non esitate nel condire un bel piatto di pasta e statene certi che il guso e il profumo di questa salsetta vi conquisterà.

Filetto di merluzzo alla bella Napoli.
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera, Estate

Ingredienti

2 merluzzi da 300/350 grammi ognuno
250 g di pomodorini da sugo (sublime con il pomodoro del piennolo del Vesuvio)
40 g di olive nere di Gaeta (io le metto anche se nella marinara non ci vogliono)
2 spicchi d’aglio
aromi vari (basilico abbondante e origano e 1 pizzico di pepe)
3 cucchiai di olio di oliva (per il sugo)
200 g di olio per friggere (per il filetto di merluzzo)
farinala infarinatura dei filetti
q.b. di sale

Strumenti

Passaggi

Filetto di merluzzo alla bella Napoli.

Puliamo e sfilettiamo il merluzzo (01), lo passeremo poi nella farina (02) e lo friggeremo in olio bollente a 165° per il tempo che si cuocia (03), ci vorranno pochissimi minuti da entrambi i lati.

Filetto di merluzzo alla bella Napoli.

Togliamoli dall’olio bollente posizionamoli su un piatto con carta assorbente (04) semmai ci dovesse essere dell’olio in eccesso. In un’altra padella faccio soffriggere l’aglio in un filo d’olio (05) e appena imbiondisce aggiungo i pomodori (06).

Filetto di merluzzo alla bella Napoli.

A metà cottura dei pomodori aggiungo le olive, l’origano e delle foglioline di basilico fresco (07), qualche minuto prima del termine della cottura aggiusto di sale e faccio insaporire il filetto di merluzzo (08). Servo con delle belle foglioline di basilico e del pepe grattugiato fresco (09).

Premunitevi di tanto buon pane fresco e fragante perche dalla scarpetta qui non si scappa. Buon Appetito e alla prossima ricetta.

Vi e piaciuta la mia ricetta? Allora perchè non iscriversi alla mia pagina Facebook “cucina tradizionale napoletana“. Oltre alle ricette di chiaro marchio napoletano c’è spazio anche per la cucina internazionale

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.