Crea sito

Grissini con cioccolato e mandorle

Salve amici ecco  la ricetta dei grissini con cioccolato e mandorle che ho preparato qualche giorno fa per i miei figli, io ne ho assaggiato giusto qualcuno, il resto li ho sigillati con la macchina sottovuoto e spediti ai miei figli che abitano fuori casa, contentissimi di averli ricevuti, assieme a tante altre cose buone. 
Per loro che studiano è un ottima e sana merenda da stuzzicare in qualsiasi ora della giornata, basta aprire il sacchetto e ritrovarseli belli e pronti!
grissini dolci sono preparati con lievito madre, arricchiti con mandorle e cioccolato molto croccanti e sfiziosi, ottimi come snack spezza fame, per la colazione, merenda, accompagnati anche da una bevanda calda : te, caffè, latte, cioccolata.
Si possono preparare anche con il lievito di birra con lievitazione più veloce, seguite la ricetta per saperne di più!

Grissini con cioccolato e mandorle
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 100 gLievito madre (oppure 10 gr. di lievito di birra)
  • 200 mlLatte parzialmente scremato
  • 50 mlOlio di oliva
  • 100 gZucchero di canna
  • 350 gFarina 0
  • 50 gGocce di cioccolato fondente
  • 50 gmandorle tritate

Strumenti

  • Planetaria
  • Mattarello
  • Teglia
  • Forno elettrico

Preparazione

  1. La preparazione dell’impasto dei grissini con cioccolato e mandorle si può realizzare in una planetaria o ciotola energicamente a mano, chi usa il lievito madre dovrà rinfrescarlo almeno 4 ore prima.

  2. Spezzettate e sciogliete il lievito madre o quello di birra con il latte a temperatura ambiente, aggiungete lo zucchero, l’olio ed iniziate a impastare gli ingredienti, poi inserite, sempre lavorando pian piano la farina.

  3. Lavorate bene l’impasto fino a quando non risulta bello morbido e asciutto, se serve aggiungete altra farina.
    Versate alla fine le gocce di cioccolato e le mandorle tritate, lavorate ancora per qualche minuto per farle amalgamare bene all’impasto poi coprite e lasciatelo riposare per circa 1 ora .

  4. Stendete l’impasto con il mattarello in un grande rettangolo, tagliate delle strisce larghe circa 1 cm, arrotolatele con le mani ed adagiate su una teglia rivestita di carta forno.
    Lasciate lievitare i grissini fino a quando non raddoppiano di volume, se avete usato il lievito di birra dopo un’ora circa si possono infornare, con il lievito madre lasciatele ancora riposare per circa 5 ore.

  5. Grissini con cioccolato e mandorle

    Cuocete in forno ventilato a 180° per circa 10 minuti, poi abbassate la temperatura a 160° e fatele essiccare ancora altri 10/15 minuti, giratele durante la seconda cottura per una buona essiccazione uniforme.

  6. Sfornate i grissini con cioccolato e mandorle, lasciateli raffreddare e poi conservateli chiusi in dei sacchetti sigillati o in dei contenitori con chiusura ermetica, per mantenerli belli fragranti per tanti giorni. Se avete la macchina sottovuoto potete conservarli e sigillarli in singole porzioni.

NOTE

Abilita le notifiche push per ricevere gratis le mie ricette sul tuo smartphone, trovi il modulo in alto a destra.
Trovi anche questa novità su messenger, puoi attivare il mio canale gratis, dalla pagina fb, per ricevere tre delle mie migliori ricette al giorno.
Se ti è piaciuta la ricetta condividila sul tuo profilo, ed invita i tuoi amici a visitare il mio blog, per gli aggiornamenti diventa fan della mia pagina
 facebook. Istagram   Pinterest    twitter
Per le altre ricette torna alla HOME e sfoglia il ricettario 
Ti puoi anche iscrivere alla Newsletter per ricevere gratis ogni ricetta nuova.

Pubblicato da annaelasuacucina

Cuoca per passione... le mie ricette dal dolce al salato sono quelle che preparo giornalmente per la mia famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.