Crea sito

Chiacchiere friabili senza lievito e burro

Le chiacchiere friabili senza lievito e burro sono delle sfoglie sottili davvero golose, una nuova versione senza lattosio, perfetta per chi risulta intollerante.
Questi dolci tipici del carnevale si possono preparare in tanti modi diversi, con burro, con lievito, sottili o grossi, la mia versione è davvero molto leggera, le chiacchiere oltre ad essere molto sottili risultano asciutte e friabilissime.
Sono così delicate e profumate che si sciolgono in bocca è un piacere mangiarle tanto che una sfoglia tira l’altra.
Tra le tante ricette che ho nel blog come le classiche e quelle al cacao vi consiglio di provare anche queste, sono davvero irresistibili!

Chiacchiere friabili senza lievito e burro
  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti per chiacchiere friabili senza lievito e burro

  • 250 gFarina 0
  • 2Uova (grandi)
  • 2 cucchiaiZucchero
  • 1 cucchiaioOlio di semi di arachide
  • 1 cucchiaioRum
  • 2 cucchiaiSpumante
  • 1 pizzicoSale
  • q.b.Scorza di limone (grattugiata)
  • q.b.Olio di semi di arachide (per friggere)
  • q.b.Zucchero a velo

Strumenti

  • Ciotola
  • Sfogliatrice
  • Padella

Preparazione per chiacchiere friabili senza lievito e burro

  1. L’impasto delle chiacchiere potete farlo sia a mano che con la planetaria.
    Versate in una ciotola la farina, fate un buco al centro e poi versate le uova, lo zucchero, l’olio, il rum, lo spumante o vino bianco, la scorza di limone grattugiata e il pizzico di sale.

  2. Lavorate ed amalgamate bene gli ingredienti fino a formare un impasto compatto ed elastico.
    Chiudete con pellicola e fatelo riposare a temperatura ambiente per circa una mezz’oretta.

  3. Stendete l’impasto con la sfogliatrice o un mattarello, io ho usato la sfogliatrice passando l’impasto per tre volte a spessore prima massimo, poi medio infine a spessore minimo per ottenere una sfoglia bella sottile.

  4. Chiacchiere friabili senza lievito e burro

    Con una rotella tagliate tanti rettangoli fate un incisione centrale ed adagiate su una teglia spolverizzata di farina.
    Prendete una padella, versate e portate ad una temperatura di 170-180° dell’olio di semi di arachidi.

  5. Immergete e friggete le chiacchiere un poco alla volta, per pochissimi minuti, girando da ambo i lati, appena si gonfiano e diventano dorate e bollose sgocciolate e adagiate su carta assorbente.

  6. Continuate così fino ad esaurimento dei rettangoli, se l’olio si sporca troppo filtratelo oppure cambiatelo a metà cottura. Quando le chiacchiere sono pronte e raffreddate cospargetele con dello zucchero a velo e servite.

Anna consiglia…

Per questa ricetta potete utilizzare del vino, spumante o altro liquore.
Anche la forma potete farla in base ai vostri gusti, potete servirle semplicemente con dello zucchero a velo oppure guarnite con del cioccolato fondente!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da annaelasuacucina

Cuoca per passione... le mie ricette dal dolce al salato sono quelle che preparo giornalmente per la mia famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.