omelette di spinaci

Share:
Condividi

Per omelette si intende qualsiasi frittata che contenga, una volta arrotolata, verdure, creme, marmellate ecc…
Si ritiene che  la preparazione di una frittata sia una cosa semplice eppure se non si presta attenzione alla battitura delle uova e alla cottura, la riuscita del piatto non sarà eccellente. A questo proposito mi viene in mente il famoso Giuseppe Bigazzi che litigava con l’altrettanto famosa Anna Moroni. La poveretta faceva sempre qualcosa di sbagliato….vi ricordate che litigate?
Ahahh…..senza Bigazzi quella trasmissione non è piu’ la stessa!!!!!
                                                           

Omelette di spinaci

 ingredienti per 4 persone

                   2 fascetti di spinaci 


6 uova 


40 gr di formaggio grattugiato

4 fettine INALPI

un quarto di cipolla

una noce di burro


sale e pepe 

 

 

 

In questa omlett per comodità, si possono usare spinaci surgelati
che una volta portati a temperatura ambiente andranno tritati e aggiunti ad un soffritto di burro e cipolla. Quando il tutto si sarà insaporito aggiustare di sale e togliere dalla padella tenendo in caldo.
Le uova, con il formaggio e un pizzico di sale e pepe, andranno battute fino a che  diventeranno schiumose.  Nella stessa padella, fate fondere il burro e versatevi le uova.  Lasciate cuocere a fuoco vivo fino a quando le uova si saranno leggermente rapprese anche in superficie. Disponete allora gli spinaci in mezzo all’omelette,  aggiungete le fettine Inalpi, e ripiegate i lembi della frittata.  Coprite la  padella e fate cuocere  per due minuti.
Servite  e buon appetito…….mi raccomando non lo dite a Bigazzi ..!!!!…..lui dice che le uova non vanno battute!!

 

 

Print Friendly
Share:
Condividi
Vota questa ricetta:
omelette di spinaci
  • 5.00 / 55

7 pensieri su “omelette di spinaci

  1. Questi giorni ho fatto anchio le omelette con gli spinaci ,ma le devo ancora postare, bella foto io non sono così brava con le foto

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>