Crea sito

Ciorbă de perișoare (Romania)

Forse per Dracula e la Transilvania, ma in qualche modo sono attratta dalla Romania e dalla sua cucina.

La cucina rumena è una cucina legata ai prodotti agricoli, nonostante abbia negli anni subito le influenze delle cucine russaaustriacaungherese e turca. E’ molto varia e un menu tradizionale cambia da regione a regione, i prodotti della terra vengono cucinati in modo semplice e non si bada particolarmente alla presentazione dei piatti, che quindi mantengono un aspetto piuttosto rustico e contadino, è una cucina che ama le spezie e l’agrodolce, interpretati nelle minestre di verdure chiamate ciorbă.

Ciorbă è un gruppo di minestre acide realizzate con carne, ortaggi vari o funghi. Sono piatti poveri, spesso preparati dai contadini delle campagne con quello che la terra offriva loro, ovvero verdura mista e in proporzioni variabili (molto di raro conteneva la carne, ingrediente ricco), questa variante libera è detta: ciorbă ţărănească (minestrone contadino).

Vi sono diversi tipi di ciorbă che si cucinano nelle varie zone della Romania, tra queste ho scelto: ciorbă de perișoare  (ciorbă con polpette di carne). Questa minestra ha un sapore acidulo, dovuto ad alcuni  ingredienti che variano da una regione all’altra e che si possono aggiungere a fine cottura: panna acida, yogurt, limone, bors (un liquido acidulo che nasce della fermentazione di crusca di grano o segale).

In tutte le minestre di tradizione rumena l’ingrediente immancabile è il levistico, una erbacea dal sapore molto caratteristico che migliora significativamente l’aroma del brodo, e che può essere sostituito dal nostro prezzemolo.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaRumena

Per le polpette:

  • 250 gcarne macinata di maiale
  • 1uovo
  • 50 griso
  • 1/2cipolla
  • q.b.prezzemolo
  • q.b.sale e pepe

Per il brodo:

  • 1carota
  • 1gambo di sedano
  • 1cipolla
  • q.b.ossa da brodo
  • 1patata
  • 2pomodori
  • q.b.levistico o prezzemolo
  • q.b.sale
  • 1tuorlo (facoltativo)

Preparazione

  1. Le polpettine: mescolate la carne tritata con il riso, l’uovo, 2 cucchiai cipolla tritata e rosolata con poco olio, sale e pepe, prezzemolo. Formate con le mani bagnate di acqua delle piccole polpettine tonde .

    Il brodo di carne: fare bollire l’acqua con il pezzo di osso con la carne, la cipolla, la carota e il sedano. Quando il brodo di carne è pronto, togliere l’osso e aggiungere le polpette e fare bollire a fuoco basso per 20 minuti con il coperchio.

    Aggiungere anche la patata tagliata a pezzi / cubetti, i pomodori, sale, il levistico o il prezzemolo tritato e lasciare ancora a bollire fino quando è tutto pronto (altri 10-20 minuti).

    Alla fine potete aggiungere un uovo sbattuto e l’ingrediente che abbiamo scelto per dare alla minestra un sapore acidulo (100 ml panna acida o yogurt, o il succo di un limone o bors).

Accompagnamento:

La ciorba de perisoare  va solitamente accompagnata con peperoncino verde e vino rosso.

Link affiliato #adv

Dracula Master Collection (3 DVD), 17.99 €

/ 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato da viaggiandomangiando

Classe 1980, ligure, ha pubblicato tre romanzi e altrettante raccolte di poesia, diplomata al Centro Sperimentabile di Cinematografia in sceneggiatura e produzione fiction televisiva, si occupa dell'organizzazione degli eventi artistico/culturali dell'associazione di cui è presidente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.