Rigoli del Mulino Bianco fatti in casa

Print Friendly, PDF & Email

Rigoli del Mulino Bianco fatti in casa Rigoli del Mulino Bianco fatti in casa, dopo i Girotondi e le Macine eccoci con un’altra riproduzione di biscotti classici della Barilla.

Semplici frollini con latte e miele, ideali per essere inzuppati a colazione, ma ottimi anche dopo pasto assieme al caffè oppure a merenda con il tè. Alcune persone li utilizzano anche per la preparazione del tiramisù.

Ricetta facile e veloce per ricreare in casa questi storici biscotti con ingredienti sani e genuini.

Ingredienti per i Rigoli:

  • 500 g di farina 00
  • 180 g di zucchero
  • 100 g di burro
  • 40 g di latte
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di miele millefiori
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • un pizzico di sale

Preparazione dei Rigoli:

Preparazione dei Rigoli del Mulino Bianco fatti in casa

Nella planetaria lavorare a lungo il burro ammorbidito con lo zucchero fino a ottenere una crema ben montata.
Continuando ad amalgamare aggiungere l’uovo, il latte, il miele e per ultimi la farina e il lievito setacciati.

Stendere tra due fogli di carta da forno una sottile sfoglia di circa 3 mm.
Non disponendo di uno stampino adatto per questi biscotti, noi abbiamo prima creato le tipiche righe con l’ausilio di un rigagnocchi ben infarinato e, in seguito, abbiamo ritagliato la sfoglia con un coltello per ottenere le forme rettangolari.

Rigoli del Mulino Bianco fatti in casaDisporre i biscotti in una teglia sulla carta da forno e infornare a 180 °C per 10/15 minuti.

Sfornare i frollini e lasciarli raffreddare completamente su una gratella.

Potete conservare i Rigoli fatti in casa in una scatola di latta per due settimane.

Vi lasciamo con la pubblicità televisiva dei rigoli del 1983

Fonti:

Ricetta tratta dalla pagina dei Rigoli sul sito del Mulino Bianco.


Ricette simili che potrebbero piacerti:


9 thoughts on “Rigoli del Mulino Bianco fatti in casa

    • Grazie, non sono venuti esteticamente uguali, ma il gusto era proprio buono.
      Le Macine siamo riusciti a riprodurle molto meglio.

  1. Questi li stra copio!
    Mi piacciono un sacco, ma non li compro più da quando ho scoperto un’intolleranza a mia figlia, perciò da adesso li potrò fare io per lei!

  2. Ciao! Vi seguo da un pò e le Vostre ricette sono ottime. Ho provato a rifare anche questa ed è venuta proprio bene, anche se io non ho riprodotto le righe sui biscotti per fare prima e anche perchè non avevo niente con cui rifarle.
    Vi posto il link alla pagina in cui ho anche citato, ovviamente, il vostro blog come fonte della ricetta:
    http://bambinabirbona.blogspot.it/2014/02/biscotti-al-burro-e-miele-tipo-rigoli.html
    Un caro saluto. Elisa

  3. Una domanda. Secondo voi questo impasto va necessariamente steso o viene bene anche usando la trafila tipo Kenwood o una sparabiscotti. Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*