Crea sito

Orata in crosta di zucchine

L’orata in crosta di zucchine è un secondo piatto a base di pesce molto saporito e leggero, adatto alla stagione estiva.

Si prepara ricoprendo i filetti di pesce con zucchine grattugiate, pangrattato, aglio e pomodorini e condendo il tutto con olio exitravergine di oliva, sale e succo di limone. La cottura al forno ci regalerà una deliziosa crostina croccante.

Questa ricetta nasce dalla collaborazione con l’azienda AQUA di Lavagna, specializzata nell’acquacoltura sostenibile in mare aperto di branzini e orate, in un ambiente incontaminato nel golfo del Tigullio. Se volete approfondire ho preparato un video che racconta la mia visita in azienda.

So già che qualcuno di voi sta storcendo il naso e sta pensando che è molto meglio il pesce pescato di quello allevato. Allora provo a convincervi così. Lo sapete che in Italia si pesca il pesce sufficiente ai consumi di soli tre mesi? Tutto il resto lo importiamo: pescato ed allevato (chissà come 🙁 e dove!).

E allora non è forse molto meglio consumare pesce allevato in Italia, dove sono in vigore le norme europee (le più severe al mondo), da aziende serie come AQUA che investono in innovazione, ricerca. trasparenza e sostenibilità ambientale?

Insomma… sto proponendovi una valida alternativa al consumo delle risorse selvatiche sempre più depauperate. Una buona pratica per fare politica in cucina 😉

Sponsorizzato da AQUA Lavagna

Orata in crosta di zucchine
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4 filettiorata fresca d’allevamento, filetti
  • 2zucchine
  • 4pomodorini
  • 1limone (succo e scorza)
  • pangrattato
  • olio evo
  • sale e pepe
  • aglio

Strumenti

  • Coltello per sfilettare il pesce
  • Teglia ( da forno )
  • Grattugia
  • Coltello
  • Spremiagrumi
  • Pelapatate per scorza limone

Preparazione

  1. Orata in crosta di zucchine

    Se il vostro pescivendolo non vi ha sfilettato le orate, procedere squamando il pesce, togliendo le viscere e preparando i 4 filetti.

    Adagiarli nella teglia unta di olio evo. Mettere quanche pezzettino di aglio qua e là.

    Grattugiarci sopra le zucchine e la scorza di limone e aggiungere i pomodorini tagliati a dadini. Cospargere con pangrattato e condire con olio, sale e pepe e succo di limone.

    Infornare a forno già caldo a 200°C statico per circa 25/30 minuti fino a che non si forma una bella crosticina.

    Servire tiepida. Buon appetito!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Renata Briano

Nata a Genova (GE) nel 1964, è laureata in Scienze Naturali e ha lavorato come ricercatrice presso l'ITD del CNR e presso ARPA Liguria. Dal 2000 al 2010 è Assessore all'Ambiente e allo Sviluppo Sostenibile, Caccia e Pesca della Provincia di Genova. Dal 2010 al 2014 ha ricoperto l'incarico di Assessore all'Ambiente e alla Protezione Civile in Regione Liguria. Dal 2014 al 2019 è stata Europarlamentare e Vicepresidente della Commissione Pesca al Parlamento Europeo. Da settembre 2019 è Food Blogger, dopo aver preso il diploma da "Chef fuoriclasse" presso il Centro Europeo di Formazione. Mamma di Francesco, è sposata con Luciano Ricci, scrittore. Non si separa mai dal suo barboncino Attila.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.