Crea sito

Carciofi in padella con le uova

I carciofi in padella con le uova sono un piatto della mia infanzia, semplice ma buonissimo che mi fa tornare indietro nel tempo.

Adoro sia i carciofi che le uova… insieme diventano un piatto sublime, da preparare in poco tempo per pranzo o per cena.

Le uova hanno un alto valore nutritivo e si possono cucinare in tanti modi diversi. Se non si hanno problemi di salute particolare, fanno molto bene al nostro organismo.

Esse, infatti, forniscono proteine con gli amminoacidi essenziali, quelli che l’organismo non può produrre da solo, ma che sono indispensabili per il nostro metabolismo.

Anche i carciofi sono una vera e propria fonte di principi attivi e posseggono virtù terapeutiche particolari. Hanno pochissime calorie ed molte fibre, oltre ad una buona quantità di calcio, fosforo, magnesio, ferro e potassio. Inoltre, sono ricchi di cinarina,
che favorisce la diuresi e la secrezione biliare.

I capolini del carciofo si possono mangiare sia crudi che cotti e vengono consumati in insalate, zuppe, sughi, risotti, frittate, torte salate, contorni, liquori…

Oggi, ve li propongo così, semplici, stufati nel padellino con le uova messe all’ultimo che si possono lasciare con il tuorlo intero (come piace e me che poi ci inzuppo il pane ;-)) oppure strapazzate (come piace ai miei uomini di casa ;-)).

Carciofi con le uova
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4Carciofi
  • 4Uova freschisssime
  • 1 spicchioAglio
  • q.b.Olio EVO
  • Succo di mezzo limone
  • q.b.Peperoncino in polvere (facoltativo)
  • q.b.Sale

Strumenti

  • Ciotola
  • Spremiagrumi
  • Cucchiaio di legno
  • Coltello
  • Tagliere
  • Padella antiaderente con coperchio

Preparazione

  1. Carciofi con le uova

    Pulire i carciofi dalle foglie più dure, tagliare la punta spinosa, dividerli a metà e togliere la barba.

    Farne delle fettine sottili e metterli a bagno in acqua fredda e limone per non farli annerire. Lasciarli in acqua per una ventina di minuti.

    Spellare e togliere l’anima allo spicchio di aglio e metterlo a soffriggere nella padella con olio EVO e peperoncino (se piace). Aggiungere i carciofi, lasciarli sfrigolare un po’ e chiudere con il coperchio. Mescolare di tanto in tanto e, se i carciofi si asciugano troppo, aggiungere poca acqua.

    Quando sono morbidi (almeno 15 minuti), aggiustare di sale e romperci le uova. Lasciare che l’albume si addensi. Oppure se preferite, strapazzatele con il cucchiaio.

    Servire caldi e consumare con una buona fetta di pane casereccio.

Curiosità e altre ricette

In Liguria utilizziamo preferibilmente il carciofo spinoso di Albenga, detto anche Violetto.

Se vi è piaciuta questa ricetta, potrebbero interessarvi anche i carciofi impanati e fritti e lo stufato di carne, patate e carciofi.

Con le uova, invece: i carciofi in padella con le uova, le uova ripiene, la mimosa di asparagi, le uova di quaglia fritte e gli spinaci con le uova.

Se vi piacciono le mie ricette mi trovate anche su YouTube, Facebook, Instagram, Pinterest, Twitter e Telegram.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Renata Briano

Nata ad Genova (GE) nel 1964, è laureata in Scienze Naturali e ha lavorato come ricercatrice presso l'ITD del CNR e presso ARPA Liguria. Dal 2000 al 2010 è Assessore all'Ambiente e allo Sviluppo Sostenibile, Caccia e Pesca della Provincia di Genova. Dal 2010 al 2014 ha ricoperto l'incarico di Assessore all'Ambiente e alla Protezione Civile in Regione Liguria. Dal 2014 al 2019 è stata Europarlamentare e Vicepresidente della Commissione Pesca al Parlamento Europeo. Da settembre 2019 è Food Blogger, dopo aver preso il diploma da "Chef fuoriclasse" presso il Centro Europeo di Formazione. Mamma di Francesco, è sposata con Luciano, scrittore. Non si separa mai dal suo barboncino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.