Presentazione 5° Peperoncino Day

Presentazione 5° Peperoncino Day

Presentazione 5° Peperoncino Day
Presentazione 5° Peperoncino Day

Questa mattina presso la Regione Toscana, Palazzo Strozzi Sacrati a Firenze, si è svolta la Conferenza Stampa di Presentazione del 5° Peperoncino Day®, l’evento dedicato alla Coltura e alla Cultura del Peperoncino che si svolgerà a Viareggio sabato 20 e domenica 21 agosto.

Alla presentazione hanno preso parte Marco Carmazzi, titolare dell’omonima azienda e organizzatore della manifestazione, Marco Remaschi, Assessore all’Agricoltura della Regione Toscana, e Nicola Boggi, Consigliere della Provincia di Lucca.

Dopo lo straordinario successo delle ultime due edizioni, che hanno fatto registrare più di 23.000 ingressi totali, per il quinto anno consecutivo torna presso la splendida Villa Borbone di Viareggio (Lu) il Peperoncino Day®,l’evento organizzato dall’Azienda Carmazzi in collaborazione con il Comune di Viareggio, con il patrocinio di Regione Toscana, Provincia di Lucca, Ente Parco Migliarino – San Rossore – Massaciuccoli, Camera di Commercio di Lucca e il supporto di BVLG – Banca Versilia Lunigiana e Garfagnana.

L’appuntamento, nato da un’idea di Adolfo Giannecchini, riconferma le due giornate di evento a ingresso gratuito con i seminari “Giro del mondo con i peperoncini” tenuti Massimo Biagi dell’Accademia Italiana del Peperoncino, il più celebre esperto del settore a livello europeo, e la trasformazione del Giardino Sonoro di Villa Borbone in “museo” a cielo aperto dove ammirare parte della collezione di peperoncini più vasta d’Europa, centinaia di varietà provenienti da tutto il mondo, alcune delle quali rarissime e dal valore inestimabile come l’introvabile “Pimento del Sahara®”.

In programma anche due interessanti convegni a tema “piccante” con ospiti illustri organizzati in collaborazione con Coldiretti. Sabato 20 agosto si parlerà del Peperoncino tra Salute e Benessere con Adriana Albini, Dir. del Laboratorio di Biologia Vascolare ed Angiogenesi dell’ IRCCS MultiMedica di Sesto San Giovanni (Milano), Luca Lunardini, Dir. Medico Urologia Azienda Usl Toscana Nord-Ovest con Alta Specializzazione in Andrologia, e Stefano Masini, Resp. Ambiente Coldiretti di Roma e Prof. di diritto agrario e alimentare all’Università di Roma Tor Vergata. Domenica 21 si affronterà invece il tema “Cibo, Peperoncino & Bellezza”; interverranno la giornalista gastronomica Eleonora Cozzella, lo chef Luca Landi, lo stilista Massimo Rebecchi e Massimo Biagi.

Non mancheranno anche momenti culinari e di intrattenimento aperti a tutti, tra cui la degustazione dei prodotti Mr Pic® e di specialità piccanti in partnership con le più prestigiose realtà del territorio, esibizioni di danza, body painting e musica live, le visite guidate teatralizzate di Villa Borbone a cura dell’Associazione Ville Borbone e Dimore Storiche della Versilia e l’esposizione della linea di arredo Giardinorto® con soluzioni di green design ricavate da materiale di recupero. Per i più audaci ci sarà la Gara di Mangiatori di Peperoncino, per i più piccoli lo spettacolo dei burattini, la presentazione della Collana di Fiabe Mr Pic a cura di Industria e Letteratura per promuovere attraverso la narrazione la cultura del mangiar bene, l’AgriLudoteca e la Fattoria Didattica con tante divertenti attività educative a misura di bimbo. Nei pressi dell’Area Ristoro, dove si potrà cenare con menù sia piccante che non, si terrà la presentazione della prima smart “piccante” d’Italia.

«Siamo orgogliosi di presentare per il quinto anno consecutivo questa grande Festa all’insegna del gusto e della buona cucina», ha dichiarato Marco Carmazzi, titolare dell’Azienda organizzatrice. «Ogni anno che passa la manifestazione cresce sempre più, a testimonianza del fatto che a Viareggio e in Toscana c’è la voglia di prendere parte ad iniziative di questo genere, in grado di unire la cultura culinaria – e non solo – ad uno spirito più goliardico, per passare due serate diverse e divertenti alla scoperta di sapori, colori e tradizioni sia nostrane che estere. Il peperoncino è un emblema in questo senso: abbraccia e unisce culture lontane e molto diverse, poiché proviene da terre distanti come l’Africa, l’America Latina e l’Asia, ma ha trovato in Italia, e in particolare in Toscana, una zona climatica adatta e una cultura culinaria aperta a nuovi abbinamenti di sapore».

«Un appuntamento particolare ma sempre molto seguito, come testimoniato dal successo ottenuto dalle precedenti edizioni, in grado di accendere i riflettori su un prodotto che vanta una storia ed una tradizione importanti», le parole dell’Assessore all’Agricoltura della Regione Toscana Marco Remaschi. «Si parla di coltura, come dice il titolo della manifestazione, ma anche di cultura, elemento chiave quando si parla di prodotti agricoli. La cultura di chi coltiva, perché il campo impone regole e competenze, ma anche di chi consuma e utilizza i prodotti, perché ha diritto di informarsi ma soprattutto di essere informato. In questa due giorni ci sarà sicuramente modo di affrontare il tema della tracciabilità dei prodotti: sapere cosa compriamo, portiamo in tavola e mangiamo è un aspetto culturale che non possiamo sottovalutare o prendere alla leggera.»

«La Provincia di Lucca è stata ben felice di concedere il patrocinio alla manifestazione in programma a Viareggio e che vede una ricca partnership tra soggetto privato ed enti pubblici. La due-giorni del 20 e 21 agosto – dichiara il Consigliere Nicola Boggi – non solo rappresenta un appuntamento originale e particolare nell’ambito delle numerose manifestazioni che si svolgono in Toscana a livello enogastronomico e culinario, oltre che agricolo, ma dà l’opportunità al pubblico, ai turisti presenti in Versilia, nonché agli amanti della cucina di scoprire meglio un prodotto conosciuto da millenni, sempre più diffuso sulle nostre tavole che, a detta degli esperti, è dotato di molte proprietà terapeutiche, dimagranti e nutritive, oltre che facilissimo da coltivare.»

«É con grande piacere che la Banca Versilia Lunigiana e Garfagnana affianca l’organizzazione della 5° edizione del Peperoncino Day® – ha dichiarato il Presidente BVLG Enzo Maria Bruno Stamati -, la manifestazione dedicata alla Cultura e Coltura del peperoncino ci permette di essere vicini al territorio, da una parte con le aziende locali che sono orgogliosamente leader del settore e dall’altra alla comunità, con le famiglie che, attraverso questa manifestazione, possono conoscere o approfondire le informazioni sulle proprietà benefiche di questa pianta eccezionale.»

PROGRAMMA

SABATO 20 AGOSTO 2016
Ore 17:00 Apertura
Ore 17:00 – 20:00 Agriludoteca e Fattoria didattica a cura di “Il Giardino di Manipura”
Ore 17:30 Presentazione del Pimento del Sahara® e apertura PRIMA VENDITA al mondo
Ore 18:00 – 21:00 Presentazione Collana di Fiabe MrPic in collaborazione con Industria e Letteratura
Ore 18:00 Inizio Videoproiezione presso “smartBox” e presentazione della prima smart piccante d’Italia.
Ore 18:30 Convegno “Il Peperoncino tra Salute&Benessere”. Intervengono: Adriana Albini, Dir. del Laboratorio di Biologia Vascolare ed Angiogenesi dell’ IRCCS MultiMedica di Sesto San Giovanni – Milano; Dott. Luca Lunardini, Dir. Medico Urologia Azienda Usl Toscana Nord-Ovest con Alta Specializzazione in Andrologia; Stefano Masini, Resp. Ambiente Coldiretti di Roma e Prof. di diritto agrario e alimentare all’Università di Roma Tor Vergata.
Ore 19:00 1° Estrazione Lotteria
Ore 19:30 Inizio Degustazione prodotti MrPic, la Prima Filiera Italiana del Peperoncino
Ore 20:00 Gara di mangiatori di peperoncino
Ore 20:30 Apertura Area Ristorante
Ore 21:30 Esibizioni di gospel di The Rising Sound
Ore 22:00 2° Estrazione Lotteria

DOMENICA 21 AGOSTO

Ore 17:00 Apertura
Ore 17:00 – 20:00 Agriludoteca e Fattoria didattica a cura di Il Giardino di Manipura
Ore 17:00 Pepper Bodypainting a cura di Tiziana Lamonica
Ore 17.30 Spettacolo di Burattini
Ore 18:00 Inizio Videoproiezione presso “smartBox” e presentazione della prima smart piccante d’Italia.
Ore 18:30 Convegno “Cibo, Peperoncino&Bellezza”. Interverranno Eleonora Cozzella, giornalista gastronomica; Luca Landi, Chef di Cucina Lunasia di Viareggio; Massimo Rebecchi, stilista; Massimo Biagi, maggior esperto e collezionista di peperoncini a livello europeo.
Ore 19:00 3° Estrazione Lotteria
Ore 19:00 – 21:00 Presentazione Collana di Fiabe MrPic
Ore 19:30 Inizio Degustazione prodotti MrPic, la Prima Filiera Italiana del Peperoncino
Ore 20:30 Apertura Area Ristorante
Ore 21:30 LatinPic, esibizione di campioni di danze latino-americane da tutta Italia
Ore 22:00 4° Estrazione Lotteria

Entrambi i giorni:

• Esposizione di parte della Collezione Massimo Biagi, la collezione di peperoncini più vasta d’Europa.
• Seminari per gruppi di 5-8 persone sulla coltivazione del peperoncino tenuti dall’esperto Massimo Biagi.
• Visite guidate in chiave teatrale alla Villa Borbone organizzate dall’ Associazione Ville Borbone e Dimore Storiche della Versilia. Orario di inizio e durata: 19:30, 40min. A pagamento. Per prenotazioni info@associazionevilleversilia.com e 338-2386211.
• Showcooking di Riccardo Patalani della Pasticceria Patalani.
• Degustazione di specialità al peperoncino in collaborazione con Macelleria Marchetti, Panificio Tofanelli e Gelateria Mirella.
• Esposizione di Giardinorto®, linea di arredo per giardino realizzata con materiale di recupero.
• Area Ristoro con possibilità di cenare con menù non solo piccante.

Il programma potrebbe subire variazioni. Per informazioni info@mrpic.it.

Pubblicato da peperonciniedintorni

Calogero Rifici nato a Mirto (ME) nel lontano 13 aprile 1958, sono Perito Meccanico e studio cucina, fotografia, elettronica, informatica, ec, ec. Nel 1982 mi sono trasferito a Firenze, per lavorare nel primo impianto di smistamento d’Italia, nel 1984 mi sono sposato con Marina e ci siamo trasferiti a Livorno, sul mare, perché ci nasce sul mare difficilmente ci rinuncia. Per circa 6 anni ho insegnato Office automation in una scuola superiore, ho tenuto diversi corsi di informatica in diverse aziende. Per tanti Anni ho lavorato come specialista infrastrutture per una grande azienda di servizi, mi occupo di sicurezza. Dal gennaio 2019 sono libero professionista, nel campo enogastronomico Dal 2002 sono membro dell’accademia del peperoncino, dal 2008 sono Sommelier Fisar delegazione Livorno. Da 2013 ho un blog, www.peperonciniedintorni.it dove pubblico notizie enogastronomiche e ricette. Quando nelle ricette uso ingredienti particolari, prima spiego gli ingredienti che uso e poi illustro le ricette. Le mie ricette sono o tradizionali o di mia creazione, cerco di valorizzare i prodotti che uso. Faccio parte della delegazione Slow Food di Livorno, e cerchiamo di far conoscere la natura, specialmente ai bambini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.