PANZEROTTI AL FORNO – Calzoni morbidi ripieni

I PANZEROTTI AL FORNO sono delle mezzelune soffici, ripiene di prosciutto cotto e formaggio filante. Sono preparati con un impasto soffice lievitato, con lievito di birra. In Sicilia sono presenti in tutte le rosticcerie, insieme agli ARANCINI, ai PITONI alla Messinese e ai CALZONI FRITTI.
I PANZEROTTI AL FORNO sono perfetti per tutta la Famiglia, anche i bambini li adoreranno. Una crosta morbida e dorata, che racchiude al suo interno un cuore caldo e filante. Perfetti per una cena in famiglia o con amici. Andranno a ruba!
Con lo stesso impasto potrete preparare delle pizzette o della focaccia in teglia.
Potete sostituire il lievito di birra fresco con una bustina di lievito secco.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgfarina 00
  • 30 gzucchero
  • 20 gsale
  • 100 gstrutto (oppure olio di oliva)
  • 25 glievito di birra fresco (potete diminuirlo aumentando i tempi di lievitazione)
  • 400 mlacqua

Inoltre:

  • 250 gprosciutto cotto
  • 350 gprovola (o altro formaggio a pasta filante)
  • 1uovo (per pennellare)
  • q.b.semi di sesamo (facoltativi)

Preparazione

  1. Preparate l’IMPASTO DEI PANZEROTTI AL FORNO:

    Potete utilizzare un’impastatrice oppure lavorare gli ingredienti a mano.

    Versate nella ciotola la farina e al centro unite: lo strutto, lo zucchero e l’acqua, in cui avete sciolto il lievito di birra.

    Iniziate ad impastare e quando è ben amalgamato aggiungete il sale. Continuate ad impastare fino ad ottenere un panetto liscio e compatto. Se serve, aggiungete ancora poca acqua, questo può dipendere dal tipo di farina utilizzata.

    Al termine, trasferite l’impasto dei calzoni in una ciotola con coperchio e fatelo lievitare, fino al raddoppio. Impiegherete circa 2 ore.

  2. Preparate i PANZEROTTI AL FORNO:

    Quando l’impasto è pronto, riprendetelo e staccatene un pezzo, grande quando un’arancia.

    Stendetelo con il mattarello, in una sfoglia sottile, alta circa 3 mm.

    Adagiate, su metà della sfoglia, una fetta di prosciutto e abbondante formaggio.

  3. Richiudete il ripieno, sollevando l’altra metà dell’impasto. Con un coltello o una rotella, togliete l’eccesso di pasta, fino ad ottenere una mezzaluna.

  4. Per sigillare bene il ripieno, pressate i bordi, con i denti di una forchetta e dopo ritagliate la pasta in eccesso.

  5. Adagiate, man mano i PANZEROTTI su una leccarda, coperta con della carta forno.

    Al termine, spennellateli tutti con un’uovo sbattuto e spolverizzateli ( se volete) con dei semi di sesamo.

  6. CUOCETE I PANZEROTTI AL FORNO:

    Preriscaldateil forno a 190° e cuocete i PANZEROTTI AL FORNO per circa 25 minuti. Devono diventare dorati sopra e sotto.

  7. Al termine della cottura, sfornate i PANZEROTTI AL FORNO e serviteli subito, caldi e filanti.

VARIANTI E SUGGERIMENTI:

Potete anche congelare l’impasto, diviso in panetti o già ripieno, per poter prepare i panzerotti quando ne avrete voglia.

Potete variare il ripieno in base ai vostri gusti ( spinaci e ricotta, salame, pizzaiola…)

Potete friggere i PANZEROTTI in padella, anzichè cuocerli al forno.

SEGUIMI SU FACEBOOK e INSTAGRAM 

ISCRIVITI ALLE MIE NOTIFICHE TELEGRAM per ricevere la ricetta del giorno Gratis! CLICCA qui

4,4 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.