Marmellata di mele cotogne – Confettura

La MARMELLATA DI MELE COTOGNE o meglio dire CONFETTURA è una conserva deliziosa, perfetta da spalmare a colazione o per farcire torte e biscotti. Una crema dolce buonissima, preparata con semplice frutta e zucchero. Ma potete anche servirla per accompagnare piatti a base di pollo.

Le MELE COTOGNE sono un frutto autunnale antichissimo, dal sapore acidulo perfette solo per preparare questa deliziosa conserva. Infatti , non è possibile mangiarle normalmente. Il loro sapore è pungente e aspro. Per fortuna, le RICETTE DELLA NONNA vengono in nostro soccorso e possiamo deliziarci di questa prelibatezza semplicemente preparando questa bontà.

La Confettura di mele cotogne è SENZA PECTINA naturalmente, perchè la polpa del frutto ne è ricca. Quindi dovete solo aggiungere dello zucchero e grazie al TRUCCHETTO del succo di limone, la vostra confettura non si ossiderà diventando scura,  ma resterà chiara.

Non perdetevi la ricetta della MARMELLATA DI ZUCCA E ARANCIA o quella di KUMQUAT o quella ALL’ARANCIA

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: circa 2 Kg
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 2 kg Mele Cotogne
  • 2 Limoni (solo succo)
  • q.b. Zucchero

Preparazione

  1. Per preparare la MARMELLATA DI MELE COTOGNE iniziate dalla preparazione della frutta:

    lavate le mele cotogne sotto l’acqua corrente ed eliminate la peluria che le ricopre.

    Dopo, tagliatele a pezzi. Eliminate il torsolo, ma non sbucciatele.

    Man mano che le tagliate a pezzi mettetele a bagno in una ciotola con acqua acidula, con succo di limone.

  2. Al termine di questa operazione prelevate le mele dalla ciotola e mettetele a cuocere, in una pentola con dell’acqua e il succo di un altro limone. Questo TRUCCHETTO farà sì che la marmellata non assumerà mai un colore scuro, ma resterà chiaro.

    Fatele bollire, fino a quando la polpa delle mele diventerà tenerissima.

  3. Al termine, scolate le mele cotogne dall’acqua e passatele con un passa verdure. Dovete ottenere una purea. ( potete utilizzare anche un frullatore ad immersione).

    Al termine, pesate la purea di mele cotogne ottenuta e mescolatela con pari peso di zucchero.

  4. Fate cuocere lo zucchero e la purea, mescolando spesso, per circa 40 minuti.

    Quando la MARMELLATA DI MELE COTOGNE è pronta, versatela dentro dei barattoli sterilizzati e chiudeteli con un coperchio. Fateli raffreddare a testa in giù. In questo modo si formerà il sottovuoto naturale.

    Se dopo il risposo, non sentite “Clic clap” toccando il coperchio, il sottovuoto è andato a buon fine, altrimenti conservate la MARMELLATA DI MELE COTOGNE in frigorifero e consumatela entro qualche giorno.

SEGUIMI:

SEGUIMI SU FACEBOOKe INSTAGRAM e ISCRIVITI ALLE MIE NOTIFICHE per ricevere la ricetta del giorno Gratis!

Se vuoi ricevere le mie ricette su FACEBOOK iscriviti alla mia NEWSLETTER QUI

Lascia un Commento

Commenti

Precedente Torta Pasticciotto - Dolce di pasta frolla frolla ripiena di crema Successivo Patate al forno croccanti fuori e morbide dentro - Con TRUCCO del Bicarbonato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.