Bagna al limoncello per torte e dolci

La BAGNA AL LIMONCELLO è un’ingrediente fondamentale della pasticceria. E’ un liquido alcolico, aromatizzato al limone, che si utilizza per inumidire e rendere più gustosi i dolci.

E’ preparato con uno sciroppo di acqua e zucchero, aromatizzato con del liquore al limoncello.

La BAGNA AL LIMONCELLO è perfetta per inzuppare savoiardi, babà, biscotti. Oppure per bagnare del Pan di Spagna, delle torte o dessert al cucchiaio.

Si abbina facilmente con creme a base di panna, mascarpone, formaggio cremoso o ricotta.

Si prepara in pochi minuti e si conserva in frigorifero per circa 5 giorni. Potete anche congelarla.

Se volete, potete sostituire il limoncello, con qualsiasi altro tipo di liquore, in base ai vostri gusti. Per esempio del rum, del liquore all’arancia, alla fragola, alchermes…. Inoltre, potete arricchire lo sciroppo con delle bacche di vaniglia, per un sapore e un profumo ancora più gustoso

  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:2 minuti
  • Cottura:10 minuti
  • Porzioni:500 ml
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • 240 g Acqua
  • 200 g Zucchero
  • 200 ml Limoncello
  • 3 scorze di limone

Preparazione

  1. Preparare la BAGNA AL LIMONCELLO  è molto semplice.

    Versate l’acqua in un pentolino. Dopo, insaporitela con lo zucchero e le scorze di limone.

  2. Accendete il fuoco e fate cuocere la BAGNA AL LIMONCELLO per una decina di minuti, mescolandola ogni tanto.

    Lo zucchero deve sciogliersi completamente e l’acqua deve diventare uno sciroppo.

  3. Al termine, spegnete il fuoco e fatela raffreddare.

    Quando lo sciroppo è freddo, aggiungete il limoncello. Mescolate.

  4. La BAGNA AL LIMONCELLO è pronta per essere utilizzata nei vostri dolci.

COME UTILIZZARLA?

  1. Utilizzare la BAGNA AL LIMONCELLO è facilissimo.

    Potete inzupparci dei savoiardi, per preparare un tiramisù alla frutta. Oppure, dei babà.

    E’ perfetta per inumidire delle torte o dei dischi di Pan di Spagna. In questo caso, vi basterà spennellare le basi con un pennello da pasticceria, oppure versare la bagna in una bottiglietta di plastica, con tappo bucherellato. In questo modo, vi basterà spruzzare la bagna al limone, sui vostri dolci che verranno inumiditi uniformemente.

    In commercio esistono delle bottiglie professionali, studiate appositamente, per questo utilizzo. Ma se volete un’opzione economica da preparare in casa, questa è la soluzione migliore.

     

I miei consigli:

SEGUIMI SU FACEBOOKINSTAGRAM e ISCRIVITI ALLE MIE NOTIFICHE per ricevere la ricetta del giorno Gratis!

Se vuoi ricevere le mie ricette su FACEBOOK iscriviti alla mia NEWSLETTER QUI

Lascia un Commento

Commenti

Precedente Crespelle di San Giuseppe Messinesi, con uvetta Successivo Petto di pollo alla pizzaiola - A fisarmonica ripieno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.