Crea sito

Pasta ricotta e pomodoro

La Pasta ricotta e pomodoro è un primo piatto velocissimo da preparare, cremoso e gustoso, pronto in meno di 20 minuti. E soprattutto di una grandissima semplicità nella preparazione: il condimento, infatti, si prepara unendo il sugo di pomodoro alla ricotta che preferite (nel nostro caso di pecora che ha un gusto più deciso o anche vaccina per un gusto più delicato).Tutto qui, un perfetto salva cena o salva pranzo ideale quando si va di fretta ma non si vuole rinunciare a un buon piatto di pasta!

Pasta ricotta e pomodoro
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Pasta ricotta e pomodoro: Ingredienti

  • 350 gRigatoni
  • 350 gRicotta di pecora (o vaccina)
  • 500 gPassata di pomodoro
  • 1Cipolle
  • 1 ciuffoBasilico
  • Sale
  • Pepe
  • 4 cucchiaiOlio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Pasta ricotta e pomodoro

    Preparate la Pasta ricotta e pomodoro innanzitutto partendo dalla preparazione del sugo di pomodoro: sbucciate la cipolla e affettatela.

  2. Rosolatela in una pentola con l’olio d’oliva, poi aggiungete la passata di pomodoro e fate cuocere a fuoco medio e coperto per una pochi minuti, regolando di sale e pepe a fine cottura e aggiungendo qualche foglia di basilico.

  3. Lavorate in una ciotola la ricotta con un cucchiaio in modo da renderla cremosa e unitela al sugo di pomodoro, mescolando in modo da amalgamare bene tutti gli ingredienti.

  4. Mentre preparate il condimento, portate a bollore abbondante acqua salata e cuocetevi i rigatoni.

  5. Scolateli al dente e versateli nel condimento, mescolando bene tutti gli ingredienti.

  6. Servite la Pasta ricotta e pomodoro ben calda spolverizzandola con basilico fresco.

Simo e Cicci consigliano

Potete utilizzare sia ricotta di pecora che vaccina, di bufala o mista.

Come formato di pasta potete optare anche per altri formati di pasta corta come penne, fusilli, mezze maniche, ma volendo anche per formati di pasta lunga come spaghetti, tagliolini, ecc.

Consumate la Pasta ricotta e pomodoro ben calda oppure conservatela in frigo ben chiusa in un contenitore ermetico per un giorno al massimo.

Da provare anche:

SPAGHETTI ALLA NERANO

PASTA CACIO PEPE E FAVE

PASTA AL FORNO SALMONE E PHILADELPHIA

CONCHIGLIONI RICOTTA E SALMONE

PASTA GORGONZOLA E NOCI

PASTA CON RICOTTA E MORTADELLA

PASTA AL SUGO DI POMODORO E PRIMOSALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.