Crea sito

Funghi Champignon ripieni gratinati

I funghi champignon ripieni possono essere utilizzati come uno sfizioso antipasto rustico, servito in terrine di coccio o ceramica, ma possono essere anche considerati come un secondo o addirittura come piatto unico.

I funghi champignon ripieni, infatti, sono preparati, oltre che con i funghi ovviamente, anche con carne, mortadella o prosciutto, formaggio a pasta filata e pane ammorbidito nel latte. Un piatto ricco di sapore, quindi, che può accompagnare pranzi o cene a base di carne.

Da quando mi sono trasferita in città, vado spesso al mercato ortofrutticolo, che è a due passi da casa. E’ enorme ed offre, a prezzi convenientissimi, una vastissima scelta di frutta e verdura. Ogni volta che vado a farmi una passeggiata con la mia bimba, mi ripropongo sempre di comprare il minimo indispensabile, ma proprio non ce la faccio! Va a finire sempre che torno a casa stracarica di buste con ogni ben di Dio!

Così, quando ho visto questi funghi champignon, grandi, bianchi e freschissimi, ho subito pensato di comprarli e di farli ripieni..e così è stato!

Bene, passiamo subito alla ricetta e vediamo insieme come si prepara questo gustosissimo contorno o secondo piatto!

Seguimi anche su Facebook –  Google+ –  Twitter –  Pinterest – Instagram 

Iscriviti alla Newsletter

Indirizzo Email *

N.B. RICORDATI DI CONFERMARE L’ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER NELLA TUA EMAIL!

funghi champignon ripieni al forno
  • Preparazione: 25 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 12 funghi champignon di media grandezza
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 12 Funghi champignon di media grandezza
  • 100 g carne macinata di bovino (o mista)
  • 40-50 g Prosciutto cotto o mortadella
  • 40-50 g formaggio a pasta filata (tipo Galbanino o caciotta)
  • 40-50 g Pane raffermo
  • q.b. Latte per ammorbidire il pane
  • 3 spicchi Aglio (o mezzo cucchiaino di aglio granulare)
  • 2 cucchiai pecorino romano grattugiato (o parmigiano per un gusto più delicato)
  • 1 rametto Prezzemolo tritato
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Pangrattato

Preparazione

  1. Preparare i funghi champignon ripieni non è molto difficile, ma ne vale davvero la pena, perchè sono buonissimi!

    Lavate prima di tutto i funghi, privandoli del gambo e metteteli da parte. Mettete poi in una ciotola il pane raffermo in ammollo nel latte, andando di tanto in tanto a schiacciarlo con le mani per renderlo simile a una poltiglia.

  2. Procedete poi con la preparazione del ripieno.

    Tritate finemente con un coltello il prezzemolo, il formaggio a pasta filata e il prosciutto cotto (o la mortadella). Metteteli in una ciotola e unite la carne tritata e il pane ammollato nel latte e ben strizzato.

    Aggiungete anche sale, pepe e un po’ di aglio in polvere (se non ce l’avete tritate molto finemente un mezzo spicchietto d’aglio insieme). Amalgamate bene con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo e compatto

  3. A questo punto, accendete il forno a 180°.

    Prendete una pirofila o un tegame antiaderente, metteteci l’olio e sistemate i 2-3 spicchi d’aglio, tagliati a fettine sottili, sul fondo del tegame. Mettete anche qualche fogliolina di prezzemolo sul fondo.

    Cominciate a riempire il cappello dei funghi champignon con il ripieno che avete ottenuto, premendo leggermente e poi adagiateli nella pirofila.

  4. Una volta terminata questa operazione, spolverate i vostri funghi champignon ripieni con un po’ di sale e pepe, formaggio grattugiato e pangrattato. Terminate con un altro filo d’olio sui funghi e mettete qualche cucchiaiata di acqua sul fondo.

    Infornate per circa 20 minuti o comunque finchè la parte superiore dei funghi non sarà ben dorata e gratinata.

    Servite i vostri funghi champignon ripieni ben caldi, accompagnati dal loro sughetto di cottura, che si sarà formato sul fondo della pirofila.

Note

  • Se non avete in casa mortadella o Galbanino, potete utilizzare anche il prosciutto cotto o altro tipo di formaggio a pasta filata o semistagionato.
  • I funghi champignon ripieni possono essere preparati anche in anticipo: basterà poi scaldarli una decina di minuti a 100° nel forno, aggiungendo nel tegame qualche cucchiaio di acqua. Si formerà un sughetto buonissimo con cui potrete irrorare i funghi e accompagnare il piatto.
  • Se non volete buttare i gambi, lavateli per bene e, al momento della preparazione dell’impasto, metteteli nel tritatutto, frullateli e aggiungeteli all’impasto. Io personalmente non li ho messi, perchè non mi piace molto la loro consistenza, però se vi piacciono, aggiungeteli, daranno ancora più sapore ai vostri funghi champignon ripieni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.