TORTA SALATA DI PASTA FILLO CON ZUCCHINE E CIPOLLA ROSSA

Tutti desideriamo ogni tanto poter gustare una torta rustica senza troppi sensi di colpa! Ebbene, oggi voglio svelarvi un segreto per una valida alternativa meno calorica e priva di tutti quei grassi vegetali nemici del nostro organismo di cui sono piene la pasta sfoglia o la brisèe. La sua preparazione infatti prevede l’impiego di sola acqua e farina. Tuttavia, la pasta fillo solitamente, è piuttosto sottovalutata nella realizzazione di torte e altre ricette salate, mentre più frequentemente sfruttata per preparare dolci croccanti come fagottini o involtini. Io invece vi propongo questa meravigliosa e golosissima torta salata con zucchine, pomodorini e cipolla rossa, utilizzando anche fonti proteiche come le uova e il formaggio spalmabile. Il risultato sarà un piatto nutrizionalmente completo e bilanciato. Sarà perfetta come antipasto tagliata a quadrotti o servita fredda con l’aperitivo. Ottima anche da portare in spiaggia, in ufficio o ovunque voi vogliate! Per chi lo desiderasse, è possibile sostituire il formaggio in questione con altri di proprio gusto, ad esempio con della feta, e creare così persino una versione che richiami in tutto e per tutto la cucina greca! Anzi, sapete che vi dico? Mi sa che mi diletterò a farlo molto presto! Seguitemi, mi raccomando!

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti:

  • 6 foglipasta fillo
  • 3zucchine bianche
  • 250 gformaggio fresco spalmabile
  • 10pomodori datterini
  • 2uova
  • 1cipolla rossa di Tropea
  • Qualcheoliva nera
  • 1 spicchioaglio
  • 1 cucchiaiolatte
  • q.b.erbe aromatiche (basilico, menta e timo)
  • 1 ramettorosmarino
  • q.b.origano secco
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Preparazione:

  1. Lavate, spuntate e tagliate le zucchine a rondelle sottili (fig. 1).

  2. In una padella antiaderente, fate dorare uno spicchio d’aglio con un giro d’olio e un rametto di rosmarino sfogliato, quindi aggiungete le zucchine e qualche mestolo di acqua all’occorrenza. Chiudete con un coperchio e lasciate cuocere a fiamma dolce per 10′ (fig. 2).

  3. Una volta cotte, aggiustate di sale e pepe, spegnete e lasciate intiepidire (fig. 3).

  4. Nel frattempo, in un tagliere, affettate anche i pomodori a rondelle e lasciateli sgocciolare 10′ (fig. 4).

  5. In una terrina disponete il formaggio spalmabile e le uova (fig. 5).

  6. Aggiungete il mix di erbe aromatiche, il latte e un pizzico di sale e lavorate con una frusta a mano (fig. 6).

  7. Dovrete ottenere un composto liscio e omogeneo (fig. 7).

  8. Trasferite le zucchine ormai tiepide e i pomodori sgocciolati all’interno del composto e mescolate omogeneamente (fig. 8).

  9. A questo punto, dopo aver acclimatato la pasta fillo fuori dal frigo per una mezz’oretta, ricavate sei fogli e sovrapponeteli in un’ampia teglia che li contenga per intero, spennellando ciascun foglio affinché non si rompano in cottura (fig. 9).

  10. Sovrapposti i sei fogli, versate il composto di formaggio e verdure dentro e distribuite omogeneamente (fig. 10).

  11. Aromatizzate tutta la superficie con abbondante origano (fig. 11).

  12. Aggiungete una manciata di olive denocciolate (fig. 12).

  13. E infine la cipolla rossa tagliata a rondelle. Mettete in forno a 180°C per 30′, quindi azionate il grill altri 5′ (fig. 13).

  14. Sfornate, fate intiepidire e guarnite con altre foglie di basilico a piacere.

  15. Tagliate a quadrotti e servite.

  16. E voilà…la vostra torta salata di pasta fillo con zucchine e cipolla rossa è pronta per essere gustata!

  17. Buon Appetito dalla cucina di FeFè!

CONSIGLIO:

Potrete conservare la torta di pasta fillo in frigo per 2 giorni o congelarla per 1 mese in freezer, all’interno di appositi contenitori adatti alla congelazione.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.