POLPETTE DI PATATE, RICOTTA E PESTO DI BASILICO

Come ogni lunedì, apro la settimana con la mia solita live su uno dei social più seguiti del momento per preparare in diretta una ricetta insieme a chi si collega con me! Solitamente, pianifico la scelta della ricetta che voglio proporre un paio di giorni prima ed organizzo la spesa anche in base agli ingredienti che servono per realizzarla! In questa occasione però, essendo stata un po’ influenzata, ho preferito fare cautela a casa, senza uscire per comprare ciò che sarebbe servito per fare un’altra ricetta! Tuttavia, non volendo rinunciare al mio appuntamento settimanale, ho deciso di recuperare gli avanzi del frigo e della dispensa per preparare un piatto praticamente a costo davvero sfizioso! Si tratta di polpette vegetariane a base di patate cotte al vapore, ricotta fresca e qualche cucchiaiata di pesto al basilico che, credetemi, gli conferisce un aroma e un profumo mediterraneo sublime! Si preparano in pochissimo tempo, giusto l’attesa necessaria per la cottura dei tuberi, per poi mescolare tutti gli ingredienti in una terrina e creare le vostre polpette. Io le ho cotte naturalmente in forno, per una versione più salutare, ma nulla vieta di trasgredire a questa regola e friggerle in padella. Saranno perfette servite su un letto di insalata fresca come secondo piatto in stile vegetariano oppure in un buffet come piccoli finger food anche in vista delle future feste natalizie! Consiglio di servirle come ho fatto io ancora tiepide con del pesto di basilico in superficie, andranno a ruba!

Jpeg
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione35 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni22 polpette
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti:

3 patate
100 g ricotta di pecora (o ricotta a vostra scelta)
1 uova
4 cucchiai pesto di basilico
50 g Parmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
1/2 cucchiaino noce moscata
2 cucchiai olio extravergine d’oliva
q.b. sale
q.b. pepe

Strumenti:

1 Vaporiera
oppure1 Casseruola
1 Terrina
1 Cucchiaio
1 Teglia
1 Carta forno
1 Schiacciapatate

Passaggi:

Lavate e pelate le patate. Tagliatele a tocchetti e fatele cuocere al vapore per circa 20′ o in alternativa, lessatele in acqua leggermente salata per 25′. Una volta cotte, passatele nel passapatate fino a ridurle in purea (fig. 1).

Aggiungete la ricotta e lavorate con un cucchiaio fino ad amalgamare i due ingredienti (fig. 2).

Incorporate anche l’uovo, aggiustate di sale e pepe e continuate a mescolare (fig. 3).

Aggiungete il pesto di basilico ed amalgamate il tutto (fig. 4).

Aggiungete infine il parmigiano grattugiato e la noce moscata e mescolate velocemente (fig. 5).

Con le mani sempre umide, formate le vostre polpette poco più grandi di una noce (fig. 6).

Disponetele man mano su una teglia rivestita con carta da forno schiacciandole leggermente con le dita. Fatele riposare in frigo per 20′, quindi irrorate la superficie con un giro di olio evo (fig. 7).

Mettete in forno preriscaldato a 180°C per 15′, quindi giratele e continuate la cottura per altri 10′ o fino a completa doratura. Sfornate e servitele con qualche cucchiaiata di pesto al basilico.

E voilà…le vostre polpette di patate, ricotta e pesto di basilico sono pronte per essere gustate!


Buon Appetito dalla cucina di FeFè!

Conservazione

Potete conservare le polpette in frigo chiuse in un contenitore apposito con coperchio fino a un massimo di 2-3 giorni.

/ 5
Grazie per aver votato!

Una risposta a “POLPETTE DI PATATE, RICOTTA E PESTO DI BASILICO”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.