Crea sito

FINGER FOOD DI COUS COUS SU BACCELLI DI PISELLI

Avete mai creduto possibile poter sfruttare gli scarti degli ortaggi nelle vostre ricette? No? Peccato, avete gettato via le parti migliori delle vostre verdure anche dal punto di vista nutritivo! Eh si, perché cucinare con gli scarti non è solo utile per ridurre gli sprechi in cucina, ma anche salutare, considerato l’alto contenuto di sostanze benefiche presenti più che nell’ortaggio stesso. Il riciclo intelligente è una vera e propria risorsa, che vi permetterà di risparmiare sulla spesa ed essere creativi come non mai! Oggi perciò voglio proporvi un’altra idea per sfruttare i baccelli dei piselli freschi, adesso in vendita, data la loro stagionalità, in tutti i mercati ortofrutticoli. Dunque approfittiamone! Tempo fa vi ho proposto un tortino in crosta di mandorle davvero spettacolare, trasformando queste bucce in edibili e ricavandone una purea. Questa volta invece voglio offrirvi un’idea originale e a basso impatto ambientale, sfruttando i baccelli come piccoli contenitori naturali dove presentare le vostre pietanze, nel mio caso il cous cous. Non verranno dunque mangiati, ma sapientemente sfruttati per servire in modo coreografico un primo piatto che da noi in Sicilia è proprio un must! Nel mood del perfetto finger food quindi, ma con stile! Se anche voi dunque come me amate sorprendere a tavola e non essere mai banali, allora questa ricetta farà per voi!

  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti:

  • 25baccelli grandi di piselli freschii
  • 100 gcous cous ((io integrale))
  • 1/2 bicchierebrodo
  • 150 mlsalsa di pomodori ((io di ciliegino))
  • 30 gGrana Padano DOP grattugiato
  • Qualchecapperi sotto sale
  • 5acciughe dissalate
  • q.b.basilico, timo e prezzemolo
  • q.b.peperoncino in polvere
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale

Preparazione:

  1. Sbaccellate i piselli, impiegando quest’ultimi in un’altra preparazione (fig. 1).

  2. Selezionate invece i baccelli più grandi ed integri, cercando di tenere aperto solo uno dei due estremi (fig. 2).

  3. Lavateli sotto l’acqua corrente molto delicatamente e sbollentateli in acqua bollente salata per c.a 5′ (fig. 3).

  4. Scolateli con una schiumarola e fateli sgocciolare bene su un colino (fig. 4).

  5. Nel frattempo, sfruttando il brodo di cottura dei baccelli, spegnete appena arriverà al punto di ebollizione e versate il cous cous. Chiudete con un coperchio e fatelo riposare per 5′ (fig. 5).

  6. Trascorso il tempo di riposo, aprite e sgranate il cous cous con i rebbi di una forchetta (fig. 6).

  7. Condite con la salsa di pomodoro e mescolate omogeneamente (fig. 7).

  8. Aggiungete i capperi e dissalati sotto l’acqua corrente e ben strizzati, le acciughe dissalate e spezzettate e le erbe aromatiche trite grossolanamente (fig. 8).

  9. Pepate a piacere e riempite i vostri baccelli con questo ripieno, aiutandovi con un cucchiaino. Lasciateli quindi rapprendere 30′ in frigo prima di cuocerli (fig. 9).

  10. Trascorso il tempo in frigo, sistemate i baccelli man mano in una teglia o pirofila, bagnando il fondo con due mestoli di brodo (fig. 10).

  11. Spolverizzate con il grana grattugiato, cospargete con altro basilico e timo e infornate a 180°C per 15′ in modalità grill (fig. 11).

  12. Sfornate, fate intiepidire e servite con un giro di olio a crudo.

  13. E voilà…i vostri finger food di baccelli di piselli sono pronti per essere gustati!

  14. Buon Appetito dalla cucina di FeFè!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.