BUNDT CAKE AL MIELE E FARINA DI CASTAGNE CON CIOCCOLATO RUBY (Ricetta gluten free e senza zucchero)

Ci tengo molto quest’oggi a presentarvi e parlarvi della mia bundt cake, perchè è frutto di uno studio approfondito sul concetto di “dolce salutare”. Già sapete quanto la mia cucina abbia un occhio di riguardo per l’aspetto benefico dei cibi, ma ultimamente ho dovuto fare i conti anche con il nemico numero uno per il nostro organismo: lo zucchero! Non vi tedierò con infiniti paternalismi sull’uso oggigiorno sempre più costante ed eccessivo di alimenti di tipo industriale ricchi di zuccheri raffinati. Dico solo che il motivo per cui dovremmo ridurne l’uso non è legato alle calorie, ma di tipo salutistico.  Eliminare lo zucchero però non significa togliersi il piacere di gustare i dolci. La dimostrazione è questa bundt cake senza zucchero e gluten free, perchè realizzata con soli 3 cucchiai di miele nell’impasto e un mix di farina di castagne e di riso. Si tratta di una torta sofficissima perchè all’interno il burro è stato egregiamente sostituito dalla ricotta, e al posto del latte ho scelto di impiegare il golden milk che ne esalta ancor di più il sapore grazie al latte di riso e la curcuma. Già così sarà un dolce unico, potete credermi, ma una vera bundt cake che si rispetti non può mancare di essere guarnita con un frosting goloso ma senza burro o mascarpone. Ed ecco qui che viene in aiuto l’ormai sempre più noto cioccolato ruby, che, al contrario di ciò che si può credere, non contiene né aromi artificiali né coloranti. Il suo colore infatti è assolutamente naturale e dipende dal chicco da cui viene estratto. Il suo sapore è unico! Non è amaro come il fondente e neanche burroso come il cioccolato bianco. Sa di cacao, ma con note finali fresche, che ricordano i frutti di bosco. Se vi ho incuriosito, salvate la ricetta e provatela anche voi!

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni12
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaAmericana

Ingredienti per la bundt cake:

  • 150 gFarina di castagne
  • 130 gFarina di riso
  • 3Uova
  • 250 gRicotta freschissima
  • 3 cucchiaiMiele di arancio
  • 1Baccello di vaniglia
  • 100 mlGolden Milk
  • 1 bustinaLievito per dolci
  • 1 pizzicoSale

Ingredienti per il frosting:

  • 100 gCioccolato Ruby
  • 150 gFormaggio spalmabile (tipo Philadelfia)

Preparazione:

  1. Iniziate lavorando la ricotta con il miele aiutandovi con un mestolo di legno (fig. 1).

  2. Con un coltello ben affilato incidere la bacca di vaniglia, partendo da una estremità ed arrivando all’altra. Con la punta del coltello divaricate un po’ il baccello e raschiatene la polpa. Unitela alla crema di ricotta (fig. 2).

  3. A parte, montate con le fruste elettriche le uova rigorosamente a temperatura ambiente per almeno 10′ (fig. 3).

  4. Fino ad ottenere un composto chiaro, molto gonfio e spumoso (fig. 4).

  5. Incorporate quindi la crema di ricotta (fig. 5).

  6. Continuate a lavorare con le fruste e aggiungete poco alla volta le farine con il lievito setacciate insieme al sale (fig. 6).

  7. Alternandole al golden milk ancora caldo (fig. 7).

  8. Versate il composto nello stampo Ø 24 precedentemente imburrato e infarinato e livellatelo (fig. 8).

  9. Mettete in forno preriscaldato a 180°C per 25′. Farà fede la prova stecchino. Sfornate e lasciate intiepidire completamente a temperatura ambiente prima di sformarla (fig. 9).

  10. Procedete sciogliendo il cioccolato Ruby a bagnomaria, quindi unitelo alla formaggio spalmabile. Guarnite a cucchiaiate la superficie della bundtcake. Io ho aggiunto anche del topping al cioccolato fondente assolutamente facoltativo.

  11. E voilà…la vostra bundt cake al miele e farina di castagne con cioccolato ruby è pronta per essere gustata!

    Buon Appetito dalla cucina di FeFe!

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “BUNDT CAKE AL MIELE E FARINA DI CASTAGNE CON CIOCCOLATO RUBY (Ricetta gluten free e senza zucchero)”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.