Rustico Napoletano

Visto che questo rustico in famiglia piace tantissimo, ho deciso di condividere la ricetta con voi, miei cari lettori, fatelo con queste dosi in occasioni di feste e buffet, anche se vi sembra esagerato, vedrete andrà a ruba. Le dosi per il rustico sono per una teglia di 30 x 40…. quindi viene bello grande, ma se non avete molti ospiti oppure lo volete preparare per una cena in famiglia (è perfetto servito con insalata mista)  basta dimezzare le dosi.  Il rustico di ricotta e salumi è buonissimo anche da freddo il giorno dopo, naturalmente va conservato in frigo, per poi lasciarlo dieci minuti a temperatura ambiente prima di gustarlo.

 

Rustico

 

 Rustico Napoletano

ingredienti per la pasta frolla:

  • 600 g di farina 00
  • 200 g di burro o strutto
  • 150 g di zucchero
  • buccia grattugiata di un limone
  • 2 uova intere e 2 tuorli
  • 1 pizzico di sale

ingredienti per il ripieno:

    • 800 g di ricotta (preferibile di pecora)
    • 300 g di salame a pezzetti
    • 300 g di prosciutto cotto a pezzetti
    • 300 g di provola o fior di latte a pezzetti
    • 100 g di formaggio grana gratt.
    • 2 uova
    • pepe macinato al momento

Procedimento:Rustico Napoletano

 

Per la  pasta frolla:impastare velocemente tutti gli ingredienti come fareste per una normale pasta frolla, formare un panetto, coprirlo con la pellicola e metterlo in frigo per almeno mezz’ora.

 

 

Nel frattempo preparare il ripieno amalgamando la ricotta con le uova, il formaggio grana, il pepe, i salumi e la provola.

A questo punto dividere in due parti il panetto di frolla, una poco più grande dell’altra,  stenderle con il matterello e con il pezzo più grande foderare la teglia già imburrata (poiché l’impasto è un pò appiccicaticcio per stenderlo, vi aiuterete mettendolo tra due fogli di carta forno, vi assicuro che vi faciliterà il compito).

Adagiare il ripieno senza schiacciarlo, distribuirlo per bene su tutta la superficie allo stesso spessore, quindi coprirlo con l’altra pasta frolla. Non importa se non si chiude bene lateralmente o se rimane qualche buco, in cottura si sistemerà da solo. 😉

Cuocere in forno già caldo a 180 gradi per circa 40 minuti. Quando il rustico avrà un bel colore dorato e la vostra casa sara’ invasa da un gradevolissimo profumo sarà pronto per essere sfornato. Fatelo intiepidire, tagliatelo a quadretti e servite.

 

 

Segui le mie ricette anche su facebook….  ti aspetto qui: https://www.facebook.com/ProfumoDiGlicineCheArrivaInCucina

 

Ciaooooooo  !!!!!

Precedente Carbonara di zucchine - ricetta primo piatto veloce Successivo Focaccia tramezzino al tonno

6 commenti su “Rustico Napoletano

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.