Crea sito

Tovagliolo portaposate

Oggi niente ricetta, ma vi propongo il tovagliolo portaposate, un’idea che ho preso da vari video che girano sul web. Questo modo di piegare il tovagliolo lo trovo particolarmente utile e simpatico soprattutto quando si apparecchia la tavola per un buffet, così ogni commensale trova già tutto pronto. E per un buffet informale possiamo utilizzare tovaglioli di carta e posate di plastica, magari con colori a tema. Insomma, come per tutte le cose, ci viene data un’idea che poi possiamo personalizzare a modo nostro.

Tovagliolo portaposate
DifficoltàFacile
CostoMolto economico
Tempo di preparazione2 Minuti

Cosa vi occorre (per ogni persona):

  • 1 Tovagliolo
  • 3 Posatecoltello, forchetta e cucchiaio

Istruzioni

  • COME CREARE IL TOVAGLIOLO PORTAPOSATE

    Stendete il tovagliolo su un tavolo. Se state utilizzando un tovaglio con il ricamo simile al mio fate in modo che il ricamo si trovi in alto a destra di fronte a voi, se il vostro tovagliolo è semplice posizionatelo come vi pare.

  • Prendete i lembi del tovagliolo più vicini a voi e piegate il tovagliolo andando verso l’alto.

  • Adesso piegate da destra verso sinistra. Prendete il primo strato di tovagliolo dall’angolo in alto a destra e piegatelo andando in basso a sinistra, quindi girate il tovagliolo di 90° e piegate verso il basso altri due lembi posizionandoli uno sotto l’altro.

  • Girate ancora il tovagliolo di 90° e capovolgetelo, quindi piegate verso il centro prima la parte sinistra e poi la parte destra. Adesso capovolgete ancora una volta il tovagliolo e introducete fra le pieghe che avete creato il coltello, il cucchiaio e la forchetta.

  • Il vostro tovagliolo portaposate è pronto.

  • GUARDA IL VIDEO:

Seguimi

Per essere sempre aggiornati sulle novità seguitemi su Facebook.

E sono anche su PinterestInstagramYoutube e Twitter. Grazie di ♥!

Torna alla HOME 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.