Sugo di maiale alla siciliana

Sugo di maiale alla siciliana

Sugo di maiale alla siciliana o, come viene spesso definito, ragù di maiale. Si tratta di una ricetta molto facile da preparare anche se richiede una lunga cottura, 2 ore o più. In passato questo era il classico piatto della Domenica, servito come piatto unico insieme alla pasta o, più frequentemente, si condiva la pasta con il sugo e si serviva la carne come secondo piatto. Oggi abbiamo un po’ tutti cambiato abitudini, tuttavia in Sicilia il sugo di maiale non manca mai nel periodo di Carnevale. Ogni famiglia ha la sua ricetta personale, utilizzando diversi tagli di carne di maiale. Anche il vino viene scelto a piacere e c’è anche chi sfuma la carne con il Marsala, che è un vino liquoroso. Io di solito utilizzo costine di maiale (da le mie parti le chiamiamo puntine o, in dialetto, pittinicchi), salsiccia al finocchietto e cotenna. Non tutti, però gradiscono la cotenna ed è per questo motivo che la lascio in un unico pezzo in modo da poterla mettere da parte a fine cottura. Però non ci rinuncio perchè la cotenna, o cotica, arricchisce il sugo con quel sapore “antico” tipico di questo piatto. Per quanto riguarda il vino non ho badato a spese e ho utilizzato un buon vino rosso dell’Etna.

Sugo di maiale alla siciliana
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura2 Ore 20 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaRegionale Italiana

Ingredienti per il Sugo di maiale alla siciliana

600 g salsiccia (preferibilmente al finocchietto)
600 g costine di maiale
200 g cotenna di suino
1.200 kg passata di pomodoro
70 g concentrato di pomodoro
200 ml vino rosso
1 cipolla
1 carota
1 spicchio aglio
2 foglie alloro
2 pizzichi origano secco
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. sale
q.b. pepe

Preparazione del SUGO DI MAIALE ALLA SICILIANA

Controllate la cotenna (detta anche cotica) e se notate che ha qualche setola eliminatela fiammeggiandola. Sciacquatela sotto l’acqua corrente, poi cuocetela in acqua bollente per 10-15 minuti. Scolatela e tenetela da parte.

Spellate la cipolla e tritatela.

Raschiate la carota e tagliatela a cubetti piccolissimi.

Spellate lo spicchio d’aglio.

Scaldate in un tegame un filo d’olio e rosolatevi lo spicchio d’aglio e il trito di cipolla e carote; unite le costine di maiale e rosolatele per alcuni minuti rigirandole. Unite la salsiccia e la cotenna e rosolate per qualche minuto, poi sfumate con il vino rosso e lasciatelo evaporare a fuoco vivace.

Aggiungete la passata e il concentrato di pomodoro e allungate con un po’ d’acqua. Unite le foglie di alloro, l’origano, salate e pepate, mettete un coperchio lasciando un po’ di sfiato e cuocete con la fiamma al minimo per circa 2 ore, rigirando di tanto in tanto.

Sugo di maiale alla siciliana, preparazione

Se durante la cottura il sugo si dovesse asciugare troppo, aggiungete qualche mestolino di acqua bollente.

Ecco fatto, il vostro sugo di maiale alla siciliana è pronto. Potete preparare un piatto unico servendo la carne tagliata a pezzi insieme alla pasta. Oppure, cosa che si fa più frequentemante, condite la pasta con il sugo e servite la carne come secondo.

Varianti e consigli

Se non gradite la cotenna potete evitarla, anche se la cotenna in questo sugo ha un ruolo importante, perchè regala quel sapore “antico” tipico di questa pietanza.

Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche le Puntine di maiale al sugo oppure le Costate di maiale con piselli e pomodoro.

Conservazione

Il sugo di maiale alla siciliana si conserva in frigorifero per 2-3 giorni. Potete anche congelarlo se avete utilizzato carne fresca, non congelata.

Seguimi

Iscriviti al mio canale YouTube → QUI

Seguimi anche su  FacebookGrazie di ♥!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.